‘Europe, she loves’: storie di giovani europei in fuga dalla crisi

 

Il Festival d’Europa 2017 sbarca al Cinema La Compagnia con quattro film diretti da alcuni tra i migliori registi del nostro tempo: storie che parlano del presente mettendo al centro l’individuo e che hanno in comune la tematica del viaggio all’interno del ‘vecchio continente’.

In apertura, l’anteprima toscana di Europe, She Loves, ultimo lungometraggio dello svizzero Jan Gassmann, presentato alla Berlinale 2016 nella sezione Panorama Dokumente.

Per me era importante andare ai confini d’Europa. Da questo punto di vista, Salonicco ma anche Dublino e Tallinn erano città molto interessanti. Inoltre, a livello cinematografico era importante per me trovare delle immagini per ciascuna città. Ci sono città come Parigi o Barcellona che sono talmente intrise di storia del cinema… per me era importante trovare nuove voci, nuove immagini.”

Attraverso la storia di quattro coppie che vivono ai confini dell’Europa, dall’estremo nord (Tallin e Dublino) all’estremo sud (Salonicco e Siviglia), Jan Gassmann cerca di dare risposta ad un interrogativo universale:  cos’è l’amore? Dove si nasconde? Ma soprattutto come fa a sopravvivere alle angosce del quotidiano?

Spettacolo unico: Giovedì 4 Maggio ore 21

Ingresso libero

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail