dal 27 dicembre 2017

Canaletto a Venezia

Gli spettatori si avventureranno in un singolare grand tour, visitando i luoghi amati dai contemporanei di Canaletto.

Il documentario fa luce sulla storia del più famoso vedutista italiano e prende spunto dalla mostra alla Queen’s Gallery di Buckingham Palace. Canaletto ha  costruito con le sue opere l’immagine di una Venezia al culmine della sua bellezza, ma di lui sappiamo poco. Figlio di un pittore di scenografie teatrali vive a Venezia per gran parte della sua vita e, ad eccezione di un importante viaggio a Roma, abbandona la laguna solo per recarsi a Londra qualche anno. Centrale è proprio la figura di Joseph Smith, suo brillante agente e console britannico che introduce il lavoro del genio veneziano nel Regno Unito. Gli spettatori si avventureranno così in un singolare grand tour, visitando i luoghi amati dai contemporanei di Canaletto e da lui immortalati in vedute indimenticabili – dal Ponte di Rialto a Piazza San Marco, da Palazzo Ducale fino alla Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, guidati dai curatori della Royal Collection Trust e dai maggiori esperti al mondo della storia di Venezia.

In Canaletto permane la sensazione della temperatura dell’aria, del suo grado di umidità, forse addirittura della leggera brezza che quest’aria muove. Nessuna fotografia moderna riesce a restituire una simile sensazione di vero. Chi guarda una fotografia capisce che di fotografia si tratta, chi guarda con lenta partecipazione un dipinto di Canaletto viene carpito da una sensazione ben più ampia, che corrisponde a una sembianza di percezione concreta.  (Philippe D’Averio)


 

REGIA: David Bickerstaff
ANNO: 2017
PAESE: Italia  /Regno Unito
DURATA: 85 Min


INGRESSO: 8€
Versione italiana

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

MERCOLEDì 27 ORE 21.00
GIOVEDì 28, ORE 19.00
VENERDì 29, ORE 15.00
SABATO 30, ORE 21.00
DOMENICA 31, ORE 19.00