15 marzo 2017

Cronaca di una passione

Esistenze che vanno a rotoli, corruzione e malaffare amministrativo, scartoffie e lungaggini burocratiche, intimità spezzate. Un film per denunciare e, insieme, riflettere. 

Sentieri Selvaggi

locandina cronaca di una passioneCronaca di una passione di Fabrizio Cattani, Italia, 2016, durata: 80 min  / Alla presenza del regista / Ingresso: 6€, rid.5€
Interpretato da Vittorio Viviani e Valeria Ciangottini, un’opera struggente e dolorosa, toccante e commovente dedicata ai tanti suicidi di coloro che non hanno retto alla crisi economica. Ispirandosi a fatti di cronaca realmente accaduti Cattani entra con estrema delicatezza e rispetto nel vivo di un dramma quanto mai attuale, quello di persone strozzate non da usurai ma da uno Stato sordo, indifferente.

Dopo Il Rabdomante (2007) e Maternity Blues (2011), Fabrizio Cattani torna dietro la macchina da presa con Cronaca di una Passione. Si tratta di una pellicola di impegno civile che, ispirandosi a fatti di cronaca, affronta un argomento particolarmente delicato e doloroso: la piaga dei suicidi di quanti non sono riusciti a sostenere il peso della recente crisi economica (2011-2015), “strangolati” e lasciati soli da istituzioni indifferenti, macchinose e disumanizzate. (Sentieri Selvaggi)

Sito ufficiale del film

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

Mercoledì 15 marzo | ore 21.00