13-15 giugno 2017

Fabbrica europa 2017 – INDIAN MOVE IN FLORENCE

FABBRICA EUROPA 2017 FA TAPPA ANCHE A LA COMPAGNIA. un nuovo format per l’India a Firenze nato della collaborazione con il River to River Florence Indian Film Festival. Tra danza, cinema, cibo, incontri…

 

MARTEDì 13 GIUGNO

20.00
Finger food indiano

20.30
Incontro con Jayachandran Palazhy, direttore Attakkalari Center for Movement Arts – Bangalore
Selvaggia Velo, direttore River to River Florence Indian Film Festival

21.00
GOLIYON KI RAASLEELA RAM-LEELA
un film di SANJAY LEELA BHANSALI

La storia di Romeo e Giulietta in Bollywood style.
Ram è il Romeo locale del villaggio, affascinante ma vagabondo, mentre Leela è la passionale e sfrenata Giulietta. L’unica cosa in comune tra i due ragazzi è l’odio che scorre fra le loro famiglie, da almeno 500 anni. Quando Ram e Leela si vedono per la prima volta, i loro mondi entrano in collisione, la guerra era già scritta nel loro destino. Ambientato in una terra di pistole e vendette, su uno scenario musicale magnifico, Ram e Leela dovranno combattere contro le loro famiglie per avverare i propri sogni. Cosa accadrà quando si dichiareranno il proprio amore? Saranno le famiglie a decidere o Ram e Leela sapranno imporre i loro desideri?

In collaborazione con River to River Florence Indian Film Festival
Versione originale in hindi con sottotitoli in italiano e inglese 150’, colore, India, 2013

Biglietti: 5€


 

MERCOLEDì 14 E GIOVEDì 15 GIUGNO

21.00  |  Spettacolo-Evento 
ATTAKKALARI CENTRE FOR MOVEMENTS ARTS
BHINNA VINYASA
Prima Europea

Bhinna Vinyasa esplora viaggi metafisici indotti da forze interne ed esterne che conducono a cambiamenti profondi nella vita dei singoli e delle comunità. Immagini dall’arte e dalla letteratura si fondono con ricordi di esperienze vissute in cui gli archetipi, il quotidiano e l’immaginario si amalgamano in un’esperienza immersiva.
Mappando frammenti scomposti di sogni, desideri, speranze, realtà difficili, mutazioni ambientali, migrazioni, Bhinna Vinyasa conduce lo spettatore attraverso un’esperienza intensa fin dentro un territorio dalle configurazioni mutevoli.
Facendo riferimento agli antichi concetti dell’ātman (anima individuale) e del paramātman (anima universale) e ai rapporti rizomatici in un “futuro post-umanistico, in cui il mondo si è arricchito di una molteplicità di agenti non umani”, Bhinna Vinyasa esplora l’idea del sé attraverso un continuo divenire e scomparire in cui le coordinate di spazio e tempo sembrano flessibili.

Bhinna Vinyasa è stato ideato dal coreografo indiano Jayachandran Palazhy, direttore dell’Attakkalari Centre for Movement Arts di Bangalore, che ha creato le coreografie insieme agli straordinari danzatori dell’Attakkalari Repertory Company. Mixando paesaggi elettroacustici, che sono la sua firma sonora, a elementi di musica carnatica dell’India meridionale, il compositore tedesco Martin Lutz ha creato una partitura sonora stratificata, provocatoria e al tempo stesso affascinante. Il dramaturg Andrés Morte ha lavorato sul piano narrativo in rapporto al linguaggio performativo e sui riferimenti interculturali, il media artist Luca Brinchi e il light designer Shymon Chelad hanno creato un paesaggio di immagini evocative e mutevoli.

Coreografia Jayachandran Palazhy e Attakkalari Repertory Company ▪ danza Meghna Nambiar, Sylvester Mardi, Hema Bharathi Palani, Parth Bharadwaj, Anindita Ghosh, Snigdha Prabhakar ▪ dramaturg Andrés Morte Terés ▪ musica e sound design Martin Lutz ▪ digital design Luca Brinchi ▪ collaborazioni musicali K.R.V Pulkeshi, Balasubramanya Sharma, P. Janardhana ▪ disegno luci Shymon Chelad, Andrea Narese ▪ coproduzione Attakkalari Centre for Movement Arts Bangalore, Fabbrica Europa

Biglietti: intero 15€ / ridotto 12€ * / studenti 10€ **
* over 65, soci Arci, UniCoopFirenze, Controradio Club, Touring Club Italiano, ACI, Lungarno, IREOS, Carta Istituto francese Firenze, Carta Più / MultiPiù Feltrinelli, tessere Biblioteche Circuito SDIAF, possessori biglietti e abbonamenti e smart card Trenitalia, possessori biglietti e abbonamenti ATAF & Li-nea e Busitalia
** under 18, studenti universitari, Polimoda, Accademia Belle Arti, IED, LABA Firenze, ISIA Firenze, Istituto Lorenzo de’ Medici, iscritti scuole di danza convenzionate


 

Info sul festival Fabbrica Europa: www.fabbricaeuropa.net

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail