Elio: “Non siete ancora andati al cinema a vedere Ritmo Sbilenco?”

Elio e le storie Tese: dopo 30 anni di carriera, chi sono veramente oggi?

 

Nel doc di Mattia Colombo si raccontano le persone, prima degli artisti, attraverso un racconto al presente della band  volto a svelare il lato nascosto, quello non illuminato dalle telecamere, il back stage delle loro vite prima ancora di quello delle loro performance artistiche. Non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio. Dalla partecipazione al Festival di Sanremo nel 2016 al tour nei palazzetti, la macchina da presa di Mattia Colombo – giovane filmmaker – ha ripreso questi inediti momenti.

Il documentario è nato dal Laboratorio di Alta Formazione di OffiCine, che prevede la formazione sul campo per la realizzazione di un documentario da parte di una troupe di studenti affiancata per circa 6 mesi da una troupe di filmmaker professionisti.

Il film è distribuito da Feltrinelli Real Cinema e Wanted, consigliato da Sky Arte HD ed è stato prodotto da OffiCine (IED e Anteo) e Hukapan.

Gli Elii salutano Firenze e vi aspettano in sala!

FacebookTwitterWhatsAppEmail