Hansal Mehta: ‘il mio film rompe il muro di omertà sul tema del terrorismo’

Il regista Hansal Mehta ospite del River to River Florence Indian Film Festival presenta a Firenze il film “Omertà”, la storia, ispirata a fatti reali, del terrorista Omar Sheikh, responsabile del sequestro dei turisti occidentali in India del 1994 e dell’omicidio del giornalista del Wall Street Journal, Daniel Pearl, per il quale è stato condannato a morte in Pakistan.

Il film va ad indagare sul percorso dei quei giovani che in India, in Europa e in tutto il mondo, decidono di aderire alla follia del terrorismo. Parlarne, attraverso il cinema, rompe quel muro di omertà che avvolge un problema molto attuale e dalle tragiche conseguenze.

Guarda l’intervista ad Hansal Mehta:

A cura di Elisabetta Vagaggini

FacebookTwitterWhatsAppEmail