Il paradosso balcanico. Balcani radici e (s)nodi di migrazioni

Il mondo è fatto di paradossi, e il paradosso balcanico non fa eccezione.

La fotografia è una lente di ingrandimento straordinaria in grado di creare un ambiente di immersione dove, anche solo per un attimo, riusciamo a vivere l’altro e l’alterità.

E’ un viaggio antropologico a tutti gli effetti che attraverso la conoscenza dell’altro ci consente di conoscere noi stessi

A cura di Selma Nametak, Oxfam Italia

Fotografie di Mario Boccia, Danilo Balducci e Giuseppe Chiantera

 

Cinema La Compagnia, 23-26 Febbraio, Ingresso libero

FacebookTwitterWhatsAppEmail