dicembre 2016
  • domenica

    25/12/2016

  • lunedì

    26/12/2016

  • martedì

    27/12/2016

  • mercoledì

    28/12/2016

  • giovedì

    29/12/2016

  • venerdì

    30/12/2016

  • sabato

    31/12/2016


15.00
BEST OF

Amy

di Asif Kapadia. 2015, durata: 90 min

Immagini, testimonianze, video amatoriali e ovviamente la musica di Amy Winehouse, per ricostruire la vita di una cantante con la voce graffiante di Ella Fitzgerald e l’esistenza tormentata dei poeti maledetti.
Premio Oscar come Miglior Documentario nel 2015.

Ingresso: intero 5€ / ridotto 4€
Lo spettacolo delle 15.00 è a prezzo ridotto


16.30
BEST OF LA COMPAGNIA 2017

Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta

di Morgan Neville, anno 2016, USA, 95'

yo-yo-maIl potere universale della musica: un percorso che unisce i popoli oltre i limiti geografici, una strada che collega tutti i paesi del mondo, come una moderna Via della Seta. Il Silk Road Ensemble, collettivo di musicisti e artisti fondato dal leggendario violoncellista Yo-Yo Ma, nasce proprio per esplorare questo potere che travalica ogni confine. Un ritratto vivido di un esperimento musicale coraggioso e rivoluzionario, alla ricerca degli indissolubili legami che uniscono l’umanità intera. Firmato dal regista premio Oscar Morgan Neville.


18.30
PROGRAMMAZIONE

Robinù

di Michele Santoro, 2016, Italia, 91'

53424A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti.
La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Per la prima volta parlano senza filtri: la sete di potere, l’amore per i soldi, il divertimento sfrenato, le pagine facebook da vere star.
Michele Santoro racconta una strage dimenticata, rompendo il muro del silenzio e dell’indifferenza che la circondano.


20.30
BEST OF

Amy

di Asif Kapadia. 2015, durata: 90 min

Immagini, testimonianze, video amatoriali e ovviamente la musica di Amy Winehouse, per ricostruire la vita di una cantante con la voce graffiante di Ella Fitzgerald e l’esistenza tormentata dei poeti maledetti.
Premio Oscar come Miglior Documentario nel 2015.

Ingresso: intero 5€ / ridotto 4€
Lo spettacolo delle 15.00 è a prezzo ridotto


22.30
PROGRAMMAZIONE

Elstree 1976

di Jon Spira, 2016, Gran Bretagna, 97'

elstree-posterTanto tempo fa, in uno studio a pochi passi da Londra, un esercito di attori sconosciuti si trova a interpretare ruoli minori in un misterioso film di fantascienza, che sarebbe poi diventato un vero cult. Il film si chiama Star Wars, ed è caratterizzato da centinaia di comparse, per lo più nascoste dietro caschi di plastica e maschere di gomma. A quarant'anni di distanza dall'uscita nelle sale,  Jon Spira, ha rintracciato dieci dei protagonisti di quella piccola grande avventura, raccontando le loro storie sia prima che dopo il loro incontro ravvicinato con George Lucas.


10.30
MONDI FANTASTICI

Il mago di Oz (3D)

di Victor Fleming, 1938, durata: 101 min

poster_webUna favola musical scolpita nella memoria di ogni generazione, con i suoi numeri musicali, i suoi colori, le sue scenografie, con una canzone, Over the Rainbow, che, dopo Judy Garland, avrebbero cantato tutti. Il film viene presentato nella versione 3D che restituisce alle infinite prospettive dell’onirico mondo di Oz quella profondità con cui erano state concepite.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Ritmo sbilenco. Un filmino su Elio e Le Storie Tese

di Mattia Colombo, 2016, Italia, 73'

ritmo-sbilenco_locIl lato non illuminato dalle telecamere di una band unica nel panorama musicale italiano: non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio, bensì un'istantanea di quello che oggi sono Elio e le Storie Tese, dopo quasi trent'anni di carriera. Dal Festival di Sanremo al tour nei palazzetti, tutto questo raccontato attraverso un punto di vista rovesciato: quello delle persone, non solo degli artisti.

Ingresso: intero €6 / ridotto €5


19.00
BEST OF LA COMPAGNIA 2017

Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta

di Morgan Neville, anno 2016, USA, 95'

yo-yo-maIl potere universale della musica: un percorso che unisce i popoli oltre i limiti geografici, una strada che collega tutti i paesi del mondo, come una moderna Via della Seta. Il Silk Road Ensemble, collettivo di musicisti e artisti fondato dal leggendario violoncellista Yo-Yo Ma, nasce proprio per esplorare questo potere che travalica ogni confine. Un ritratto vivido di un esperimento musicale coraggioso e rivoluzionario, alla ricerca degli indissolubili legami che uniscono l’umanità intera. Firmato dal regista premio Oscar Morgan Neville.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Mapplethorpe: look at the pictures

di Fenton Bailey e Randy Barbato, 2016, USA/Germania, 108'

mapplethorpe-locRobert Mapplethorpe è conosciuto da molti come il fotografo più controverso del XX secolo. Apertamente gay, Mapplethorpe ha ritratto il sesso maschile, la nudità e il fetish agli estremi, al punto che il suo lavoro è stato spesso etichettato come "pornografia mascherata da arte". Le testimonianze di amici, modelle, famigliari e dei suoi più stretti collaboratori e la speciale partecipazione di Patti Smith, si intrecciano a inedite interviste dello stesso fotografo nelle quali racconta, con un'onestà disarmante, la sua vita, gli amori e il lavoro.

 


17.00
PROGRAMMAZIONE

Robinù

di Michele Santoro, 2016, Italia, 91'

53424A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti.
La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Per la prima volta parlano senza filtri: la sete di potere, l’amore per i soldi, il divertimento sfrenato, le pagine facebook da vere star.
Michele Santoro racconta una strage dimenticata, rompendo il muro del silenzio e dell’indifferenza che la circondano.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Ritmo sbilenco. Un filmino su Elio e Le Storie Tese

di Mattia Colombo, 2016, Italia, 73'

ritmo-sbilenco_locIl lato non illuminato dalle telecamere di una band unica nel panorama musicale italiano: non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio, bensì un'istantanea di quello che oggi sono Elio e le Storie Tese, dopo quasi trent'anni di carriera. Dal Festival di Sanremo al tour nei palazzetti, tutto questo raccontato attraverso un punto di vista rovesciato: quello delle persone, non solo degli artisti.

Ingresso: intero €6 / ridotto €5


21.00
BEST OF LA COMPAGNIA 2017

Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta

di Morgan Neville, anno 2016, USA, 95'

yo-yo-maIl potere universale della musica: un percorso che unisce i popoli oltre i limiti geografici, una strada che collega tutti i paesi del mondo, come una moderna Via della Seta. Il Silk Road Ensemble, collettivo di musicisti e artisti fondato dal leggendario violoncellista Yo-Yo Ma, nasce proprio per esplorare questo potere che travalica ogni confine. Un ritratto vivido di un esperimento musicale coraggioso e rivoluzionario, alla ricerca degli indissolubili legami che uniscono l’umanità intera. Firmato dal regista premio Oscar Morgan Neville.


10.30
MONDI FANTASTICI

La città incantata

di Hayao Miyazaki. 2001, durata: 125 min

cittaincantataConsiderato uno dei più bei film d’animazione della storia del cinema, vincitore dell'Orso d'oro a Berlino e del premio Oscar. La città incantata è un‘allegoria della vita, della crescita e della perdita. La piccola Chihiro non sopporta l’idea di traslocare e di perdere i propri amici. Proprio quando la famiglia è in viaggio verso la nuova casa, il padre imbocca una strada sterrata che termina davanti a un tunnel misterioso. Da lì giungeranno in un parco dei divertimenti abbandonato, almeno apparentemente...


17.00
PROGRAMMAZIONE

Mapplethorpe: look at the pictures

di Fenton Bailey e Randy Barbato, 2016, USA/Germania, 108'

mapplethorpe-locRobert Mapplethorpe è conosciuto da molti come il fotografo più controverso del XX secolo. Apertamente gay, Mapplethorpe ha ritratto il sesso maschile, la nudità e il fetish agli estremi, al punto che il suo lavoro è stato spesso etichettato come "pornografia mascherata da arte". Le testimonianze di amici, modelle, famigliari e dei suoi più stretti collaboratori e la speciale partecipazione di Patti Smith, si intrecciano a inedite interviste dello stesso fotografo nelle quali racconta, con un'onestà disarmante, la sua vita, gli amori e il lavoro.

 


19.00
PROGRAMMAZIONE

Robinù

di Michele Santoro, 2016, Italia, 91'

53424A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti.
La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Per la prima volta parlano senza filtri: la sete di potere, l’amore per i soldi, il divertimento sfrenato, le pagine facebook da vere star.
Michele Santoro racconta una strage dimenticata, rompendo il muro del silenzio e dell’indifferenza che la circondano.


21.00
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Ritmo sbilenco. Un filmino su Elio e Le Storie Tese

di Mattia Colombo, 2016, Italia, 73'

ritmo-sbilenco_locIl lato non illuminato dalle telecamere di una band unica nel panorama musicale italiano: non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio, bensì un'istantanea di quello che oggi sono Elio e le Storie Tese, dopo quasi trent'anni di carriera. Dal Festival di Sanremo al tour nei palazzetti, tutto questo raccontato attraverso un punto di vista rovesciato: quello delle persone, non solo degli artisti.

Ingresso: intero €6 / ridotto €5


19.00
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


17.00
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


19.00
PROGRAMMAZIONE

Ritmo sbilenco. Un filmino su Elio e Le Storie Tese

di Mattia Colombo, 2016, Italia, 73'

ritmo-sbilenco_locIl lato non illuminato dalle telecamere di una band unica nel panorama musicale italiano: non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio, bensì un'istantanea di quello che oggi sono Elio e le Storie Tese, dopo quasi trent'anni di carriera. Dal Festival di Sanremo al tour nei palazzetti, tutto questo raccontato attraverso un punto di vista rovesciato: quello delle persone, non solo degli artisti.

Ingresso: intero €6 / ridotto €5


21.00
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


16.30
BEST OF LA COMPAGNIA 2017

Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta

di Morgan Neville, anno 2016, USA, 95'

yo-yo-maIl potere universale della musica: un percorso che unisce i popoli oltre i limiti geografici, una strada che collega tutti i paesi del mondo, come una moderna Via della Seta. Il Silk Road Ensemble, collettivo di musicisti e artisti fondato dal leggendario violoncellista Yo-Yo Ma, nasce proprio per esplorare questo potere che travalica ogni confine. Un ritratto vivido di un esperimento musicale coraggioso e rivoluzionario, alla ricerca degli indissolubili legami che uniscono l’umanità intera. Firmato dal regista premio Oscar Morgan Neville.


18.30
PROGRAMMAZIONE

Elstree 1976

di Jon Spira, 2016, Gran Bretagna, 97'

elstree-posterTanto tempo fa, in uno studio a pochi passi da Londra, un esercito di attori sconosciuti si trova a interpretare ruoli minori in un misterioso film di fantascienza, che sarebbe poi diventato un vero cult. Il film si chiama Star Wars, ed è caratterizzato da centinaia di comparse, per lo più nascoste dietro caschi di plastica e maschere di gomma. A quarant'anni di distanza dall'uscita nelle sale,  Jon Spira, ha rintracciato dieci dei protagonisti di quella piccola grande avventura, raccontando le loro storie sia prima che dopo il loro incontro ravvicinato con George Lucas.


20.30
PROGRAMMAZIONE

Ritmo sbilenco. Un filmino su Elio e Le Storie Tese

di Mattia Colombo, 2016, Italia, 73'

ritmo-sbilenco_locIl lato non illuminato dalle telecamere di una band unica nel panorama musicale italiano: non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio, bensì un'istantanea di quello che oggi sono Elio e le Storie Tese, dopo quasi trent'anni di carriera. Dal Festival di Sanremo al tour nei palazzetti, tutto questo raccontato attraverso un punto di vista rovesciato: quello delle persone, non solo degli artisti.

Ingresso: intero €6 / ridotto €5


22.30
PROGRAMMAZIONE

Mapplethorpe: look at the pictures

di Fenton Bailey e Randy Barbato, 2016, USA/Germania, 108'

mapplethorpe-locRobert Mapplethorpe è conosciuto da molti come il fotografo più controverso del XX secolo. Apertamente gay, Mapplethorpe ha ritratto il sesso maschile, la nudità e il fetish agli estremi, al punto che il suo lavoro è stato spesso etichettato come "pornografia mascherata da arte". Le testimonianze di amici, modelle, famigliari e dei suoi più stretti collaboratori e la speciale partecipazione di Patti Smith, si intrecciano a inedite interviste dello stesso fotografo nelle quali racconta, con un'onestà disarmante, la sua vita, gli amori e il lavoro.