gennaio 2017
  • domenica

    01/01/2017

  • lunedì

    02/01/2017

  • martedì

    03/01/2017

  • mercoledì

    04/01/2017

  • giovedì

    05/01/2017

  • venerdì

    06/01/2017

  • sabato

    07/01/2017


15.00
BEST OF

Hitchcock/ Truffaut

di Kent Jones. 2015, durata: 79 min

Le conversazioni tra il maestro del brivido e il regista francese approdano in sala arricchite da fotografie del tempo, estratti dei film di Hitchcock e
i commenti di Martin Scorsese, David Fincher, Kiyoshi Kurosawa, Wes Anderson. La storia di un appassionato auteur francese e di un regista inglese che era al centro di Hollywood e della complessità dei grandi Studios. Il loro dialogo è un confronto tra due idee molto diverse, quasi opposte, di cinema sia come arte che come industria.

Ingresso: intero 5€ / ridotto 4€
Lo spettacolo delle 15.00 è a prezzo fisso €5


17.00
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


21.00
BEST OF

Hitchcock/ Truffaut

di Kent Jones. 2015, durata: 79 min

Le conversazioni tra il maestro del brivido e il regista francese approdano in sala arricchite da fotografie del tempo, estratti dei film di Hitchcock e
i commenti di Martin Scorsese, David Fincher, Kiyoshi Kurosawa, Wes Anderson. La storia di un appassionato auteur francese e di un regista inglese che era al centro di Hollywood e della complessità dei grandi Studios. Il loro dialogo è un confronto tra due idee molto diverse, quasi opposte, di cinema sia come arte che come industria.

Ingresso: intero 5€ / ridotto 4€
Lo spettacolo delle 15.00 è a prezzo fisso €5


10.30
MONDI FANTASTICI

Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato

di Mel Stuart. 1971, durata: 98 min

willy-1920-1080-wallpaper

I vincitori di un concorso possono entrare nella fabbrica di cioccolato di Willy Wonka dove lavorano dei simpatici Umpa Lumpa. Solo uno dei ragazzi dimostrerà di non essere troppo goloso e diventerà il fortunato erede di Wonka. Un dolce (ma non troppo) classico di Natale.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Robinù

di Michele Santoro, 2016, Italia, 91'

53424A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti.
La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Per la prima volta parlano senza filtri: la sete di potere, l’amore per i soldi, il divertimento sfrenato, le pagine facebook da vere star.
Michele Santoro racconta una strage dimenticata, rompendo il muro del silenzio e dell’indifferenza che la circondano.


19.00
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


17.00
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


19.00
PROGRAMMAZIONE

Mapplethorpe: look at the pictures

di Fenton Bailey e Randy Barbato, 2016, USA/Germania, 108'

mapplethorpe-locRobert Mapplethorpe è conosciuto da molti come il fotografo più controverso del XX secolo. Apertamente gay, Mapplethorpe ha ritratto il sesso maschile, la nudità e il fetish agli estremi, al punto che il suo lavoro è stato spesso etichettato come "pornografia mascherata da arte". Le testimonianze di amici, modelle, famigliari e dei suoi più stretti collaboratori e la speciale partecipazione di Patti Smith, si intrecciano a inedite interviste dello stesso fotografo nelle quali racconta, con un'onestà disarmante, la sua vita, gli amori e il lavoro.

 


21.00
BEST OF LA COMPAGNIA 2017

Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta

di Morgan Neville, anno 2016, USA, 95'

yo-yo-maIl potere universale della musica: un percorso che unisce i popoli oltre i limiti geografici, una strada che collega tutti i paesi del mondo, come una moderna Via della Seta. Il Silk Road Ensemble, collettivo di musicisti e artisti fondato dal leggendario violoncellista Yo-Yo Ma, nasce proprio per esplorare questo potere che travalica ogni confine. Un ritratto vivido di un esperimento musicale coraggioso e rivoluzionario, alla ricerca degli indissolubili legami che uniscono l’umanità intera. Firmato dal regista premio Oscar Morgan Neville.


10.30
MONDI FANTASTICI

La storia infinita

di Wolfgang Petersen. 1984, durata: 92 min

la-storia-infinita-04Dal bestseller di Michael Ende un classico del fantasy per sognare a occhi aperti. Il piccolo Bastian, dopo la morte della mamma, non va a scuola e preferisce leggere libri fantastici. La "storia infinita" comincia quando, rifugiatosi in soffitta per un giorno e una notte, rivive la favola di un libro, identificandosi nel protagonista: un piccolo arciere in lotta affinché il "Nulla" non distrugga il "Tutto".


17.00
PROGRAMMAZIONE

Robinù

di Michele Santoro, 2016, Italia, 91'

53424A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti.
La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Per la prima volta parlano senza filtri: la sete di potere, l’amore per i soldi, il divertimento sfrenato, le pagine facebook da vere star.
Michele Santoro racconta una strage dimenticata, rompendo il muro del silenzio e dell’indifferenza che la circondano.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


21.00
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


16.30
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


18.30
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


20.30
PROGRAMMAZIONE

Mapplethorpe: look at the pictures

di Fenton Bailey e Randy Barbato, 2016, USA/Germania, 108'

mapplethorpe-locRobert Mapplethorpe è conosciuto da molti come il fotografo più controverso del XX secolo. Apertamente gay, Mapplethorpe ha ritratto il sesso maschile, la nudità e il fetish agli estremi, al punto che il suo lavoro è stato spesso etichettato come "pornografia mascherata da arte". Le testimonianze di amici, modelle, famigliari e dei suoi più stretti collaboratori e la speciale partecipazione di Patti Smith, si intrecciano a inedite interviste dello stesso fotografo nelle quali racconta, con un'onestà disarmante, la sua vita, gli amori e il lavoro.

 


22.30
PROGRAMMAZIONE

Robinù

di Michele Santoro, 2016, Italia, 91'

53424A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti.
La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Per la prima volta parlano senza filtri: la sete di potere, l’amore per i soldi, il divertimento sfrenato, le pagine facebook da vere star.
Michele Santoro racconta una strage dimenticata, rompendo il muro del silenzio e dell’indifferenza che la circondano.


16.30
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


18.30
PROGRAMMAZIONE

Ritmo sbilenco. Un filmino su Elio e Le Storie Tese

di Mattia Colombo, 2016, Italia, 73'

ritmo-sbilenco_locIl lato non illuminato dalle telecamere di una band unica nel panorama musicale italiano: non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio, bensì un'istantanea di quello che oggi sono Elio e le Storie Tese, dopo quasi trent'anni di carriera. Dal Festival di Sanremo al tour nei palazzetti, tutto questo raccontato attraverso un punto di vista rovesciato: quello delle persone, non solo degli artisti.

Ingresso: intero €6 / ridotto €5


20.30
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6


22.30
BEST OF LA COMPAGNIA 2017

Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta

di Morgan Neville, anno 2016, USA, 95'

yo-yo-maIl potere universale della musica: un percorso che unisce i popoli oltre i limiti geografici, una strada che collega tutti i paesi del mondo, come una moderna Via della Seta. Il Silk Road Ensemble, collettivo di musicisti e artisti fondato dal leggendario violoncellista Yo-Yo Ma, nasce proprio per esplorare questo potere che travalica ogni confine. Un ritratto vivido di un esperimento musicale coraggioso e rivoluzionario, alla ricerca degli indissolubili legami che uniscono l’umanità intera. Firmato dal regista premio Oscar Morgan Neville.


16.30
PROGRAMMAZIONE

Robinù

di Michele Santoro, 2016, Italia, 91'

53424A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti.
La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Per la prima volta parlano senza filtri: la sete di potere, l’amore per i soldi, il divertimento sfrenato, le pagine facebook da vere star.
Michele Santoro racconta una strage dimenticata, rompendo il muro del silenzio e dell’indifferenza che la circondano.


18.30
PROGRAMMAZIONE

Ritmo sbilenco. Un filmino su Elio e Le Storie Tese

di Mattia Colombo, 2016, Italia, 73'

ritmo-sbilenco_locIl lato non illuminato dalle telecamere di una band unica nel panorama musicale italiano: non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio, bensì un'istantanea di quello che oggi sono Elio e le Storie Tese, dopo quasi trent'anni di carriera. Dal Festival di Sanremo al tour nei palazzetti, tutto questo raccontato attraverso un punto di vista rovesciato: quello delle persone, non solo degli artisti.

Ingresso: intero €6 / ridotto €5


20.30
PROGRAMMAZIONE

The Rolling Stones Olé Olé Olé!: A trip across Latin America

di Paul Dugdale, 2016, Gran Bretagna, 105'

rolling_locUn documentario che segue il tour dei Rolling Stones nei primi mesi del 2016 attraverso dieci città latinoamericane concluso con un concerto all’aperto a l’Avana. Un road movie che celebra il potere rivoluzionario del rock in modo divertente e indagatore. Il film racconta il tour, la cultura locale e il legame unico che esiste tra i popoli dell'America Latina e i Rolling Stones combinando le vibranti riprese dal vivo con altre più intime. Una rock band immortale, che ha visto tutto ma che è ancora affamata e desiderosa di esplorare nuovi orizzonti.


22.30
PROGRAMMAZIONE

Strike a Pose

di Ester Gould e Reijer Zwaan, 2016, Paesi Bassi/Belgio, 83'

strikeapose_locNella primavera del 1990 Madonna pubblicava Vogue, il primo singolo estratto dall’album I’m Breathless. Il successo fu planetario con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo e con lo storico ritornello della canzone, “Strike a Pose”, che cominciò a diffondersi a macchia d’olio, trasformandosi in un fenomeno di costume che avrebbe segnato un’epoca. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

INGRESSO:  intero 7€ / ridotto €6