giugno 2017
  • sabato

    24/06/2017

  • domenica

    25/06/2017

  • lunedì

    26/06/2017

  • martedì

    27/06/2017

  • mercoledì

    28/06/2017

  • giovedì

    29/06/2017

  • venerdì

    30/06/2017


15.00
Florence as you have never seen it before

Destination Florence

25 min lenght, italian with english subtitles / multilingual audioguide in French, Spanish or Japanese

A short movie with an unconventional point of view of one of the most appreciated and visited cities in the world. A night tour with no crowd and spectacular images.

Close encounters with the beauty of this enchanting city. A first exciting approach to the Masterpieces of the Renaissance, and an ideal way to start your tour in Florence.


17.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Shine A Light

di Martin Scorsese, 2012, durata: 122 min.

Documentario-concerto diretto da Martin Scorsese assieme al direttore della fotografia premio Oscar Robert Richardson. I Rolling Stones come nessuno li aveva mai visti, filmati durante il concerto che si è tenuto al famoso Beacon Theatre di New York nell'autunno del 2006. Un tentativo, riuscito, di catturare l'energia di una band leggendaria.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


19.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Velvet Goldmine

di Todd Haynes, 1998, durata: 123 min.

Nel 1984 Arthur Stuart, giornalista di New York, viene incaricato di svolgere una ricerca su un cantante glam rock scomparso delle scene, Brian Slade. Haynes utilizza la struttura narrativa di Citizen Kane per rievocare la fine degli anni Sessanta, il glam rock e il kitch. Tra gli artisti nella tracklist vi sono i Venus in Furs con alla voce il leader dei Radiohead, Thom Yorke, Brian Eno, Placebo.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


21.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Sing Street

di John Carney, 2016, durata: 105 min.

Un ragazzo cresciuto a Dublino durante gli anni ’80 evade da una complicata situazione familiare, formando una band per far colpo sulla ragazza di cui è innamorato. Omaggio alle grandi icone musicali del periodo - Genesis, Duran Duran, Clash, The Cure – sublimato dentro un romanzo di formazione.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


17.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Whiplash

di Damien Chazelle, 2014, durata: 107 min.

Prima del successo planetario di “La La Land” il regista americano gira un film profondamente autobiografico, realizzando così il sogno di portare su grande schermo la storia di Andrew, diciannovenne deciso a diventare uno dei migliori batteristi jazz della sua generazione. Unico problema, l'inflessibile professore Terence Fletcher, che lo spingerà ben oltre i suoi limiti.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


19.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Shine A Light

di Martin Scorsese, 2012, durata: 122 min.

Documentario-concerto diretto da Martin Scorsese assieme al direttore della fotografia premio Oscar Robert Richardson. I Rolling Stones come nessuno li aveva mai visti, filmati durante il concerto che si è tenuto al famoso Beacon Theatre di New York nell'autunno del 2006. Un tentativo, riuscito, di catturare l'energia di una band leggendaria.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


21.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Velvet Goldmine

di Todd Haynes, 1998, durata: 123 min.

Nel 1984 Arthur Stuart, giornalista di New York, viene incaricato di svolgere una ricerca su un cantante glam rock scomparso delle scene, Brian Slade. Haynes utilizza la struttura narrativa di Citizen Kane per rievocare la fine degli anni Sessanta, il glam rock e il kitch. Tra gli artisti nella tracklist vi sono i Venus in Furs con alla voce il leader dei Radiohead, Thom Yorke, Brian Eno, Placebo.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


17.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Radio America

di Robert Altman, 2006, durata: 102 min.

L'ultimo giro di valzer per una piccola stazione radio del Minnesota che dal 1974 trasmette uno spettacolo musicale con gli stessi protagonisti, divenuti ormai anziani. Un piccolo pezzo di America destinato a chiudere e trasformarsi, sulla spinta dei nuovi investitori, un piccolo teatro pieno di umanità dove pubblico e cast fanno parte della stessa grande famiglia.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


19.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Sing Street

di John Carney, 2016, durata: 105 min.

Un ragazzo cresciuto a Dublino durante gli anni ’80 evade da una complicata situazione familiare, formando una band per far colpo sulla ragazza di cui è innamorato. Omaggio alle grandi icone musicali del periodo - Genesis, Duran Duran, Clash, The Cure – sublimato dentro un romanzo di formazione.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


21.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Shine A Light

di Martin Scorsese, 2012, durata: 122 min.

Documentario-concerto diretto da Martin Scorsese assieme al direttore della fotografia premio Oscar Robert Richardson. I Rolling Stones come nessuno li aveva mai visti, filmati durante il concerto che si è tenuto al famoso Beacon Theatre di New York nell'autunno del 2006. Un tentativo, riuscito, di catturare l'energia di una band leggendaria.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


17.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Sing Street

di John Carney, 2016, durata: 105 min.

Un ragazzo cresciuto a Dublino durante gli anni ’80 evade da una complicata situazione familiare, formando una band per far colpo sulla ragazza di cui è innamorato. Omaggio alle grandi icone musicali del periodo - Genesis, Duran Duran, Clash, The Cure – sublimato dentro un romanzo di formazione.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


19.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Radio America

di Robert Altman, 2006, durata: 102 min.

L'ultimo giro di valzer per una piccola stazione radio del Minnesota che dal 1974 trasmette uno spettacolo musicale con gli stessi protagonisti, divenuti ormai anziani. Un piccolo pezzo di America destinato a chiudere e trasformarsi, sulla spinta dei nuovi investitori, un piccolo teatro pieno di umanità dove pubblico e cast fanno parte della stessa grande famiglia.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


21.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Whiplash

di Damien Chazelle, 2014, durata: 107 min.

Prima del successo planetario di “La La Land” il regista americano gira un film profondamente autobiografico, realizzando così il sogno di portare su grande schermo la storia di Andrew, diciannovenne deciso a diventare uno dei migliori batteristi jazz della sua generazione. Unico problema, l'inflessibile professore Terence Fletcher, che lo spingerà ben oltre i suoi limiti.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


17.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Nessuno ci può giudicare

di Steve Della Casa, Chiara Ronchini 2016, durata: 83 min.

Nell'Italia del secondo dopoguerra e del miracolo economico, il cinema continua a essere il divertimento preferito nonché lo specchio vero del cambiamento. I film musicali, che vedono per protagonisti prima gli "urlatori" (Celentano, Mina, Dallara.) e poi i cantanti beat (Morandi, Pavone, Caselli, Mal) raccontano un Paese che cambia velocemente. I giovani per la prima volta nella storia nazionale possono essere indipendenti economicamente dalla famiglia e possono coltivare i loro gusti musicali, il proprio modo di vestire.

Ingresso: €6 intero / €5 ridotto


19.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Whiplash

di Damien Chazelle, 2014, durata: 107 min.

Prima del successo planetario di “La La Land” il regista americano gira un film profondamente autobiografico, realizzando così il sogno di portare su grande schermo la storia di Andrew, diciannovenne deciso a diventare uno dei migliori batteristi jazz della sua generazione. Unico problema, l'inflessibile professore Terence Fletcher, che lo spingerà ben oltre i suoi limiti.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


22.00
APRITI CINEMA

Where Are You Going, Habibi?

Germania, 2015, 70’) v.o. tedesco/turco; sott. Ita.

Florence Queer Festival presenta.
Ibrahim è un bravo ragazzo nato in una famiglia turca a Berlino. Sebbene sia gay, ha non pochi problemi ad ammetterlo a casa, dove a dominare è una mentalità decisamente tradizionale. L’unico a sostenerlo nel suo processo di autoaffermazione è lo zio che lavora come regista teatrale. Quando Ibo incontra Ali, tra i due si instaura un rapporto sincero e ammiccante in cui Ali, nonostante la sbandierata eterosessualità, sembra giocare con le attenzioni che gli riserva Ibo. Una ballata berlinese pervasa di grazia e di una dolce virilità, magnificamente intonate a una città cosmopolita, scanzonata, multi-culturale.

INGRESSO LIBERO


17.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Nessuno ci può giudicare

di Steve Della Casa, Chiara Ronchini 2016, durata: 83 min.

Nell'Italia del secondo dopoguerra e del miracolo economico, il cinema continua a essere il divertimento preferito nonché lo specchio vero del cambiamento. I film musicali, che vedono per protagonisti prima gli "urlatori" (Celentano, Mina, Dallara.) e poi i cantanti beat (Morandi, Pavone, Caselli, Mal) raccontano un Paese che cambia velocemente. I giovani per la prima volta nella storia nazionale possono essere indipendenti economicamente dalla famiglia e possono coltivare i loro gusti musicali, il proprio modo di vestire.

Ingresso: €6 intero / €5 ridotto


19.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Whiplash

di Damien Chazelle, 2014, durata: 107 min.

Prima del successo planetario di “La La Land” il regista americano gira un film profondamente autobiografico, realizzando così il sogno di portare su grande schermo la storia di Andrew, diciannovenne deciso a diventare uno dei migliori batteristi jazz della sua generazione. Unico problema, l'inflessibile professore Terence Fletcher, che lo spingerà ben oltre i suoi limiti.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


21.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Io non sono qui

di Todd Haynes, 2007, durata: 135 min.

Un ragazzino che si fa chiamare Woody Guthrie, un cantante folk in odore di conversione al cristianesimo, Jude Quinn, affascinante rock star, il fuorilegge Billy the Kid. Sotto tutti o nessuno di questi personaggi si cela il genio di Bob Dylan, menestrello capace di rivoluzionare il rock e di aprire squarci di vita con testi immortali.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


17.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Velvet Goldmine

di Todd Haynes, 1998, durata: 123 min.

Nel 1984 Arthur Stuart, giornalista di New York, viene incaricato di svolgere una ricerca su un cantante glam rock scomparso delle scene, Brian Slade. Haynes utilizza la struttura narrativa di Citizen Kane per rievocare la fine degli anni Sessanta, il glam rock e il kitch. Tra gli artisti nella tracklist vi sono i Venus in Furs con alla voce il leader dei Radiohead, Thom Yorke, Brian Eno, Placebo.

Ingresso: €5 intero / €4 ridotto


19.00
GROOVIN' IN THE MOVIES

Nessuno ci può giudicare

di Steve Della Casa, Chiara Ronchini 2016, durata: 83 min.

Nell'Italia del secondo dopoguerra e del miracolo economico, il cinema continua a essere il divertimento preferito nonché lo specchio vero del cambiamento. I film musicali, che vedono per protagonisti prima gli "urlatori" (Celentano, Mina, Dallara.) e poi i cantanti beat (Morandi, Pavone, Caselli, Mal) raccontano un Paese che cambia velocemente. I giovani per la prima volta nella storia nazionale possono essere indipendenti economicamente dalla famiglia e possono coltivare i loro gusti musicali, il proprio modo di vestire.

Ingresso: €6 intero / €5 ridotto


21.00
EVENTO SPECIALE

Lost in Florence

di Evan Oppenheimer, Italia/USA, 2017, 97 min

Dopo "Inferno" di Ron Howard, Firenze torna protagonista in una produzione internazionale nell'ultimo film di Evan Oppenheimer. Una storia che coniuga romanticismo e l'antica tradizione del calcio storico fiorentino. Protagonisti l'attore Brett Dalton (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D) e Alessandra Mastronardi.

INGRESSO GRATUITO Fino ad esaurimento posti.