17 febbraio-26 maggio 2018

C’era una volta

Da febbraio a maggio 2018, una selezione di grandi classici dell’animazione che tornano in sala in occasione della mostra a Villa Bardini dedicata all’Archivio Salani.

C’era una volta. Le grandi fiabe della tradizione tornano in sala in occasione della mostra “Pinocchio, Harry Potter, Topolino, Heidi e tutti gli altri… – Una mostra tra illustrazioni e sogni dall’Archivio Salani” allestita a Villa Bardini (Costa San Giorgio, 2) dal 12 febbraio.
Una rassegna promossa e organizzata da Ente Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con Villa Bardini ed il patrocinio del Comune di Firenze.

INGRESSO: 5€ intero/ 4€ ridotto*

* con biglietto della mostra di Villa Bardini, con scontrino di un acquisto effettuato da Dreoni Giocattoli nella settimana dello spettacolo, oppure con la tessera IOinCOMPAGNIA


Conserva il biglietto

Conservando il biglietto del cinema puoi avere lo sconto del 10% sugli acquisti effettuati da Dreoni Giocattoli, oppure il BIGLIETTO RIDOTTO per la mostra di Villa Bardini. Promozione valida dal 13 febbraio al 3 giugno, non cumulabile con altre offerte.

 

programma


1° Appuntamento | SABATO 17 FEBBRAIO, ORE 17.00

PINOCCHIO

di Ben Sharpsteen e Hamilton Luske, USA, 1940, 88 min
È il secondo classico Disney, e venne prodotto dopo il successo di “Biancaneve e i sette nani”. Fu distribuito nei cinema americani il 7 febbraio 1940, mentre in Italia uscì il 5 novembre 1947.
Walt Disney decise di fare di Pinocchio un cartone animato miliardario: un prodotto di largo consumo da diffondere nel mondo intero. Tutti gli elementi di cultura e di folclore locale presenti nel romanzo di Collodi furono eliminati. Nacque così il Pinocchio globale, senza l’aia del contadino e il paesaggio toscano. Da un punto di vista tecnico è uno dei film d’animazione più complessi tra quelli realizzati dalla Walt Disney, costato cifre assurde (mille dollari al secondo). Inizialmente non ebbe molta fortuna e solo nelle riedizioni divenne un successo. Il film vinse due premi Oscar, uno per migliore colonna sonora e l’altro per la migliore canzone con “Una stella cade”.


2° Appuntamento | SABATO 3 MARZO, ORE 17.00

CENERENTOLA

di Wilfred Jackson, Hamilton Luske, Clyde Geronimi, USA 1950, 75 min. 

Cenerentola è un personaggio che maschera meravigliosamente la sua età. Il riferimento non è semplicemente a questo lungometraggio del 1950 firmato Walt Disney, ma ad una tradizione antichissima che affonda le sue origini nella fiaba cinese di Ye Xian e nel mito dell’etera Rodopi.

 

 

 


3° Appuntamento | SABATO 10 MARZO, ORE 17.00

IL LIBRO DELLA GIUNGLA

di Wolfgang Retherman, USA 1967, 78 min.
Dopo la versione di Alexander Korda del 1942 Walt Disney, che lavorò personalmente alla produzione del film, voleva che il passaggio all’animazione avesse una precisa identità. Per questo motivo scrive in quegli anni alla produzione: “La gente deve venire al cinema non per ‘leggere’ il libro di Kipling ma per divertirsi grazie a esso”. Si può affermare, senza timore di essere smentiti, che il risultato ha rispettato le attese e che ancora oggi il divertimento è assicurato. La prima mondiale avvenne un anno dopo la morte di Disney e il film è diventato uno dei classici in assoluto della sua produzione (ancora oggi lo si trova citato nelle hit list dei film di tutti i tempi).

 


4° Appuntamento | SABATO 31 MARZO, ORE 17.00

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

di Clyde Geronimi, Wilfred Jackson, Hamilton Luske, USA, 1951, 75 min.
In Inghilterra nella seconda metà dell’Ottocento, Alice, ragazzina curiosa, è distesa su un prato mentre la sorella maggiore le legge la lezione di storia. La bambina si addormenta e sogna di cadere in una buca. Entra così in un mondo fantastico in cui fa la conoscenza di personaggi curiosi.

 

 


5° Appuntamento | SABATO 7 APRILE, ORE 17.00

L’ISOLA DEL TESORO

di Byron Haskin, USA, 1950 93 min.
Il giovane Jim è diventato amico di un vecchio marinaio che gli ha svelato la mappa di un’isola dove si troverebbe nascosto un tesoro. Questo è il primo film live-action prodotto da Walt Disney.

 

 

 

 


6° Appuntamento | SABATO 21 APRILE, ORE 17.00

HEIDI

di Alain Gsponer, Germania/Svezia, 2015, 106 min.
Heidi è una bambina felice che vive in compagnia del nonno in una piccola casetta sulle montagne svizzere. Insieme al suo migliore amico Peter si diverte prendendosi cura delle caprette e godendosi la libertà della vita sui monti. Ma queste giornate spensierate si interrompono quando la zia Dete decide di portare Heidi a Francoforte. Lì dovrà fare compagnia a Klara, la figlia del ricco signor Seseman, e insieme a lei imparare a leggere e scrivere sotto la supervisione della severa signorina Rottnmeier. In città Heidi conoscerà quindi un’amica inseparabile e l’amore per la lettura, ma la nostalgia delle sue amate montagne e di suo nonno si faranno sentire presto.

 


7° Appuntamento | SABATO 12 MAGGIO, ORE 17.00

IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI

di Michael Anderson, USA, 1956,125 min.
Nel 1872 Phileas Fogg, membro di un esclusivo club di Londra, scommette con i suoi amici che riuscirà a fare il giro del mondo in soli ottanta giorni. In palio 20.000 sterline e il cuore di una splendida principessa indiana.

 

 

 

 


8° Appuntamento | SABATO 26 MAGGIO, ORE 17.00

20.000 LEGHE SOTTO I MARI

di Richard Fleischer, USA, 1954 ,127 min.
Un mostro misterioso percorre i mari affondando tutte le navi da guerra che gli vengono a tiro. Il governo degli Stati Uniti assegna a tre uomini, Conseil, Ned Land ed il prof. Arronax, il compito di dar la caccia al “mostro del Pacifico”. Dopo tre mesi di ricerche i tre uomini, che si trovano a bordo della fregata americana “Abraham Lincoln”, avendolo avvistato, aprono il fuoco contro il mostro. Ma lo sterminatore della marina, che è il sottomarino Nautilus, al comando del capitano Nemo, s’immerge e parte al contrattacco.

 

 

 

 


la mostra

13 febbraio/3 giugno 2018
Pinocchio, Harry Potter, Topolino, Heidi e tutti gli altri… – Una mostra tra illustrazioni e sogni dall’Archivio Salani
Villa Bardini, Costa San Giorgio 2 – Firenze
Aperta Tutti i giorni 10.00 – 19.00, escluso il lunedì

Info e prenotazioni 055 20066214
villabardini@bardinipeyron.it
INFO

FacebookTwitterWhatsAppEmail