febbraio 2020
  • sabato

    29/02/2020

  • domenica

    01/03/2020

  • lunedì

    02/03/2020

  • martedì

    03/03/2020

  • mercoledì

    04/03/2020

  • giovedì

    05/03/2020

  • venerdì

    06/03/2020


15.00
PROGRAMMAZIONE

Alla mia piccola Sama

di Waad Al-Khateab, Edward Watts, GB/Siria, 2019, 100' (v.o. sub ita)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Waad al-Kateab è una studentessa di 26 anni, ed è siriana. Ha conosciuto suo marito Hamza, ora medico nell’ultimo ospedale della città, ai tempi dell’università. La loro piccola Sama nasce sotto i bombardamenti e, per timore di non vederla crescere, Waad decide di registrare un video-messaggio, per raccontarle com’è venuta al mondo e spiegarle perché i suoi genitori sono rimasti ad Aleppo e l’hanno tenuta con loro, a rischio della loro vita e della sua. Un racconto di lotta per la libertà, di ribellione, di esilio.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Show me the Picture: The Story of Jim Marshall

di Alfred George Bailey, 2019, UK/USA, 92 minuti

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Un artista fuori dagli schemi e una vita passata a combattere i propri demoni interiori. Jim Marshall si è tracciato il proprio percorso fino a diventare uno dei punti di riferimento della fotografia più anticonformista, che grazie alle sue lenti ci ha permesso di vedere la storia, del rock e non solo, degli anni a cavallo tra i '60 e '70.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Sono innamorato di Pippa Bacca

di Simone Manetti, Italia/Turchia, 2019, 76'

Un viaggio fino a Gerusalemme attraverso i paesi sconvolti dalle guerre. 6000 km da percorrere in autostop, per celebrare il matrimonio tra i popoli e dimostrare che dando fiducia al prossimo si riceve solo bene. Questo era l’intento di Pippa Bacca e Silvia Moro, quando l’8 marzo del 2008, sono partite da Milano con l’obiettivo di mettere in scena una performance nel segno della pace. Un progetto complesso, con le protagoniste in scena 24 ore su 24, nei loro abiti nuziali. Il film è il racconto di questo straordinario viaggio, portatore di un potente messaggio di pace, che fu interrotto 23 giorni dopo il suo inizio in modo tragico e straziante. E’ il racconto dell’arte e della vita di Pippa Bacca.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Show me the Picture: The Story of Jim Marshall

di Alfred George Bailey, 2019, UK/USA, 92 minuti

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Un artista fuori dagli schemi e una vita passata a combattere i propri demoni interiori. Jim Marshall si è tracciato il proprio percorso fino a diventare uno dei punti di riferimento della fotografia più anticonformista, che grazie alle sue lenti ci ha permesso di vedere la storia, del rock e non solo, degli anni a cavallo tra i '60 e '70.


15.00
PROGRAMMAZIONE

Caterina

di Francesco Corsi, Italia, 2019, 79' (v.o. ita)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con IOinCOMPAGNIA

Presentato in anteprima e accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica durante l’ultima edizione del Festival dei Popoli (dove ha vinto il Premio IMPERDIBILI, assegnato dallo staff de La Compagnia), è l’emozionante ritratto di Caterina Bueno, etnomusicologa e cantante che, a partire dagli anni ‘60, portò all’attenzione del grande pubblico il preziosissimo patrimonio di canti e tradizioni musicali pazientemente raccolti nelle campagne della Toscana e diffusi in dischi e concerti che riscossero un’attenzione internazionale.

La proiezione di sabato 15 sarà alla presenza del regista


17.00
PROGRAMMAZIONE

Show me the Picture: The Story of Jim Marshall

di Alfred George Bailey, 2019, UK/USA, 92 minuti

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Un artista fuori dagli schemi e una vita passata a combattere i propri demoni interiori. Jim Marshall si è tracciato il proprio percorso fino a diventare uno dei punti di riferimento della fotografia più anticonformista, che grazie alle sue lenti ci ha permesso di vedere la storia, del rock e non solo, degli anni a cavallo tra i '60 e '70.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Show me the Picture: The Story of Jim Marshall

di Alfred George Bailey, 2019, UK/USA, 92 minuti

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Un artista fuori dagli schemi e una vita passata a combattere i propri demoni interiori. Jim Marshall si è tracciato il proprio percorso fino a diventare uno dei punti di riferimento della fotografia più anticonformista, che grazie alle sue lenti ci ha permesso di vedere la storia, del rock e non solo, degli anni a cavallo tra i '60 e '70.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Sono innamorato di Pippa Bacca

di Simone Manetti, Italia/Turchia, 2019, 76'

Un viaggio fino a Gerusalemme attraverso i paesi sconvolti dalle guerre. 6000 km da percorrere in autostop, per celebrare il matrimonio tra i popoli e dimostrare che dando fiducia al prossimo si riceve solo bene. Questo era l’intento di Pippa Bacca e Silvia Moro, quando l’8 marzo del 2008, sono partite da Milano con l’obiettivo di mettere in scena una performance nel segno della pace. Un progetto complesso, con le protagoniste in scena 24 ore su 24, nei loro abiti nuziali. Il film è il racconto di questo straordinario viaggio, portatore di un potente messaggio di pace, che fu interrotto 23 giorni dopo il suo inizio in modo tragico e straziante. E’ il racconto dell’arte e della vita di Pippa Bacca.


16.00
FLASHBACK - SCUSATE IL RITARDO

Piccole donne

di Greta Gerwig, USA, 2019, 135’ (v.o. sub ita)

INGRESSO: 4€ intero / 3€ IoinCOMPAGNIA

L’intramontabile classico di Louise May Alcott torna sul grande schermo, con una Jo March solitaria che ci racconta la sua storia e quella delle sue sorelle, quattro donne determinate a vivere la vita ciascuna seguendo i propri desideri e le proprie ambizioni.


18.30
FLASHBACK - SCUSATE IL RITARDO

Piccole donne

di Greta Gerwig, USA, 2019, 135’ (v.o. sub ita)

INGRESSO: 4€ intero / 3€ IoinCOMPAGNIA

L’intramontabile classico di Louise May Alcott torna sul grande schermo, con una Jo March solitaria che ci racconta la sua storia e quella delle sue sorelle, quattro donne determinate a vivere la vita ciascuna seguendo i propri desideri e le proprie ambizioni.


18.31
PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Anestesia di solitudini – Il cinema di Yorgos Lanthimos

con gli autori Roberto Lasagna e Benedetta Pallavidino. Modera Caterina Liverani (Saletta MyMovies)

Presentazione della prima monografia dedicata a Yorgos Lanthimos. Gli autori, Roberto Lasagna e Benedetta Pallavidino, saranno ospiti per parlare del loro libro e del lavoro di questo grande regista contemporaneo.


21.00
FLASHBACK - SCUSATE IL RITARDO

Piccole donne

di Greta Gerwig, USA, 2019, 135’ (v.o. sub ita)

INGRESSO: 4€ intero / 3€ IoinCOMPAGNIA

L’intramontabile classico di Louise May Alcott torna sul grande schermo, con una Jo March solitaria che ci racconta la sua storia e quella delle sue sorelle, quattro donne determinate a vivere la vita ciascuna seguendo i propri desideri e le proprie ambizioni.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Sono innamorato di Pippa Bacca

di Simone Manetti, Italia/Turchia, 2019, 76'

Un viaggio fino a Gerusalemme attraverso i paesi sconvolti dalle guerre. 6000 km da percorrere in autostop, per celebrare il matrimonio tra i popoli e dimostrare che dando fiducia al prossimo si riceve solo bene. Questo era l’intento di Pippa Bacca e Silvia Moro, quando l’8 marzo del 2008, sono partite da Milano con l’obiettivo di mettere in scena una performance nel segno della pace. Un progetto complesso, con le protagoniste in scena 24 ore su 24, nei loro abiti nuziali. Il film è il racconto di questo straordinario viaggio, portatore di un potente messaggio di pace, che fu interrotto 23 giorni dopo il suo inizio in modo tragico e straziante. E’ il racconto dell’arte e della vita di Pippa Bacca.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Show me the Picture: The Story of Jim Marshall

di Alfred George Bailey, 2019, UK/USA, 92 minuti

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Un artista fuori dagli schemi e una vita passata a combattere i propri demoni interiori. Jim Marshall si è tracciato il proprio percorso fino a diventare uno dei punti di riferimento della fotografia più anticonformista, che grazie alle sue lenti ci ha permesso di vedere la storia, del rock e non solo, degli anni a cavallo tra i '60 e '70.


15.00
PROGRAMMAZIONE

Alla mia piccola Sama

di Waad Al-Khateab, Edward Watts, GB/Siria, 2019, 100' (v.o. sub ita)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Waad al-Kateab è una studentessa di 26 anni, ed è siriana. Ha conosciuto suo marito Hamza, ora medico nell’ultimo ospedale della città, ai tempi dell’università. La loro piccola Sama nasce sotto i bombardamenti e, per timore di non vederla crescere, Waad decide di registrare un video-messaggio, per raccontarle com’è venuta al mondo e spiegarle perché i suoi genitori sono rimasti ad Aleppo e l’hanno tenuta con loro, a rischio della loro vita e della sua. Un racconto di lotta per la libertà, di ribellione, di esilio.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Sono innamorato di Pippa Bacca

di Simone Manetti, Italia/Turchia, 2019, 76'

Un viaggio fino a Gerusalemme attraverso i paesi sconvolti dalle guerre. 6000 km da percorrere in autostop, per celebrare il matrimonio tra i popoli e dimostrare che dando fiducia al prossimo si riceve solo bene. Questo era l’intento di Pippa Bacca e Silvia Moro, quando l’8 marzo del 2008, sono partite da Milano con l’obiettivo di mettere in scena una performance nel segno della pace. Un progetto complesso, con le protagoniste in scena 24 ore su 24, nei loro abiti nuziali. Il film è il racconto di questo straordinario viaggio, portatore di un potente messaggio di pace, che fu interrotto 23 giorni dopo il suo inizio in modo tragico e straziante. E’ il racconto dell’arte e della vita di Pippa Bacca.


18.45
presentazione del libro

Un’idea più grande di me. Conversazioni con Rossella Menna

con Armando Punzo, Rossella Menna. Intervengono Franco Corleone e Teresa Megale

Presentazione del libro alla presenza dell’autore, regista e fondatore della Compagnia della Fortezza ARMANDO PUNZO, della docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo (UniFi) TERESA MEGALE e di FRANCO CORLEONE garante dei diritti dei detenuti della Toscana (fino a gennaio 2020).

Nel 1988 Punzo fondò nel Carcere di Volterra la Compagnia della Fortezza, prima e più longeva esperienza di teatro in un istituto penitenziario. In trent’anni ha trasformato un luogo di pena in un centro di ricerca artistica all’avanguardia.

Seguono: proiezione di Liberi di creare (8’) di Lavinia Baroni (corto sui trent’anni della Compagnia della fortezza), dialogo/performance di Armando Punzo e Rossella Menna, Q&A con il pubblico.


21.00
EVENTO

The milky way

di Luigi D'Alife, Italia, 2020

Le Alpi occidentali tra Italia e Francia sono state nel corso dei secoli una frontiera naturale, così come un luogo di passaggio e incontro. I suoi colli costituiscono terra di connessione, mediazione tra popoli e culture differenti. La storia più recente ci racconta come negli ultimi 200 anni siano stati gli italiani ad attraversare clandestinamente il confine per andare a cercare lavoro in Francia, mentre oggi è diventata una rotta utilizzata anche dai migranti di origine africana.

anteprima alla presenza del regista


15.00
PROGRAMMAZIONE

Caterina

di Francesco Corsi, Italia, 2019, 79' (v.o. ita)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con IOinCOMPAGNIA

Presentato in anteprima e accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica durante l’ultima edizione del Festival dei Popoli (dove ha vinto il Premio IMPERDIBILI, assegnato dallo staff de La Compagnia), è l’emozionante ritratto di Caterina Bueno, etnomusicologa e cantante che, a partire dagli anni ‘60, portò all’attenzione del grande pubblico il preziosissimo patrimonio di canti e tradizioni musicali pazientemente raccolti nelle campagne della Toscana e diffusi in dischi e concerti che riscossero un’attenzione internazionale.

La proiezione di sabato 15 sarà alla presenza del regista


17.00
Scusate il ritardo, bimbi!

Sulle ali dell’avventura

di Nicolas Vanier, Francia, 2019, 113 minuti

INGRESSO: 4€ intero // 6€ film+merenda

Christian si è separato da Paola e si è trasferito lontano dalla città, in Camargue, dove ha elaborato un piano, al limite della legalità, per salvare le oche selvagge dall’estinzione. A bordo del suo ultraleggero vorrebbe indicare loro una rotta migratoria alternativa, che le porti sane e salve dalla Norvegia fino a casa, nel sud della Francia, preservandole dallo scontro mortale con cavi elettrici, carenza di cibo, aeroporti, inquinamento luminoso e bracconaggio. Suo figlio adolescente Thomas, costretto a passare le vacanze col padre, lontano dai videogiochi, si scoprirà pian piano altrettanto appassionato al progetto e diventerà il protagonista di un’avventura incredibile, nei cieli d’Europa.


19.00
PROGRAMMAZIONE

L’ultimo uomo che dipinse il cinema

di Walter Bencini, Italia, 2020, 90' (v.o. ita)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con IOinCOMPAGNIA

Un emozionante viaggio nel mondo di Renato Casaro, uno dei più importanti illustratori viventi che l’industria mondiale dei poster cinematografici abbia mai conosciuto.

anteprima del 28 febbraio alla presenza del regista


21.00
Lino Capolicchio a La Compagnia

Un giorno come un altro

di Leandro Giribaldi con Lino Capolicchio, Maurizio Lombardi, Laura Buono, Massimo Tarducci. Italia 2004; b/n; 15′

INGRESSO: 5€ intero/ 4€ ridotto/ Gratutito con IOinCOMPAGNIA

Nell'Austria dei primi del '900, la storia d’amore fra Emil e Annette, le lettere, l’attesa, gli incontri, la passione. Finché un giorno d’estate il marito di Annette, ignaro e tradito, va a trovare Emil al caffè. Un breve apologo sull’illusione dell’amore, sulla felicità, sulla vanità della vita, tratto dal racconto “L’eredità”, di Arthur Schnitzler.

Alla presenza dell'attore e autore Lino Capolicchio e del regista Leandro Giribaldi. Presenta il critico Gabriele Rizza.


A seguire
Lino Capolicchio a La Compagnia

La casa dalle finestre che ridono

di Pupi Avati, Italia 1976; col.; 110 minuti

INGRESSO: 5€ intero/ 4€ ridotto/ Gratutito con IOinCOMPAGNIA

Nei primi anni Sessanta, un restauratore, alle prese con un macabro San Sebastiano dipinto da un artista locale morto suicida 30 anni prima, scopre un passato di riti satanici e sacrifici umani che sarebbe stato meglio non aprire. Il film ha il merito di aver inventato un genere personale e autoctono, il gotico padano. Protagonista non secondaria è infatti l'ambientazione, la placida e solare provincia ferrarese, che ospita una vicenda di perversione, atroci segreti e omertà. Un classico della paura non toccato dallo scorrere del tempo. Premio della critica al Festival du Film Fantastique di Parigi 1979.

 


10.30
Domeniche in Compagnia

Cinescienza – Droghe sintetiche

Incontro+proiezioni

INGRESSO: 3€

La chimica fa passi da gigante, anche nel mondo delle droghe, sfornando sempre nuove molecole difficili da individuare, che magari non sono ancora classificate e i cui effetti non sono magari ancora ben compresi. Ma non c’é da stupirsi perché l'uomo è sempre andato alla ricerca di esperienze "stupefacenti", molte volte rivestendole di un'aura mistica e metafisica, o anche utilizzandole per costruire dei "supersoldati".

Incontro con Claudio Guidotti (Polizia Scientifica)

 


15.00
PROGRAMMAZIONE

L’ultimo uomo che dipinse il cinema

di Walter Bencini, Italia, 2020, 90' (v.o. ita)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con IOinCOMPAGNIA

Un emozionante viaggio nel mondo di Renato Casaro, uno dei più importanti illustratori viventi che l’industria mondiale dei poster cinematografici abbia mai conosciuto.

anteprima del 28 febbraio alla presenza del regista


17.00
Scusate il ritardo, bimbi!

Sulle ali dell’avventura

di Nicolas Vanier, Francia, 2019, 113 minuti

INGRESSO: 4€ intero // 6€ film+merenda

Christian si è separato da Paola e si è trasferito lontano dalla città, in Camargue, dove ha elaborato un piano, al limite della legalità, per salvare le oche selvagge dall’estinzione. A bordo del suo ultraleggero vorrebbe indicare loro una rotta migratoria alternativa, che le porti sane e salve dalla Norvegia fino a casa, nel sud della Francia, preservandole dallo scontro mortale con cavi elettrici, carenza di cibo, aeroporti, inquinamento luminoso e bracconaggio. Suo figlio adolescente Thomas, costretto a passare le vacanze col padre, lontano dai videogiochi, si scoprirà pian piano altrettanto appassionato al progetto e diventerà il protagonista di un’avventura incredibile, nei cieli d’Europa.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Caterina

di Francesco Corsi, Italia, 2019, 79' (v.o. ita)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con IOinCOMPAGNIA

Presentato in anteprima e accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica durante l’ultima edizione del Festival dei Popoli (dove ha vinto il Premio IMPERDIBILI, assegnato dallo staff de La Compagnia), è l’emozionante ritratto di Caterina Bueno, etnomusicologa e cantante che, a partire dagli anni ‘60, portò all’attenzione del grande pubblico il preziosissimo patrimonio di canti e tradizioni musicali pazientemente raccolti nelle campagne della Toscana e diffusi in dischi e concerti che riscossero un’attenzione internazionale.

La proiezione di sabato 15 sarà alla presenza del regista


21.00
PROGRAMMAZIONE

Sono innamorato di Pippa Bacca

di Simone Manetti, Italia/Turchia, 2019, 76'

Un viaggio fino a Gerusalemme attraverso i paesi sconvolti dalle guerre. 6000 km da percorrere in autostop, per celebrare il matrimonio tra i popoli e dimostrare che dando fiducia al prossimo si riceve solo bene. Questo era l’intento di Pippa Bacca e Silvia Moro, quando l’8 marzo del 2008, sono partite da Milano con l’obiettivo di mettere in scena una performance nel segno della pace. Un progetto complesso, con le protagoniste in scena 24 ore su 24, nei loro abiti nuziali. Il film è il racconto di questo straordinario viaggio, portatore di un potente messaggio di pace, che fu interrotto 23 giorni dopo il suo inizio in modo tragico e straziante. E’ il racconto dell’arte e della vita di Pippa Bacca.