Haider Rashid: “racconto il mondo dei migranti con la realtà virtuale”

No Borders è il film del regista fiorentino Haider Rashid, italiano di seconda generazione, che ci porta a conoscere la realtà dei migranti del Centro Baobab di Roma e del presidio No Borders di Ventimiglia.

La tecnologia usata per No Borders, la realtà virtuale, permette agli spettatori di empatizzare in modo non banale e superficiale con i migranti.

Elio Germano, attore di professione, attivista sociale per passione, è il narratore che ci porta nel mondo di No Borders, Venerdì 25 Novembre (ore 21.00), per l’inaugurazione del Festival dei Popoli

FacebookTwitterWhatsAppEmail