Middle East Now: il volto più “urban” del Medio Oriente contemporaneo

La dimensione urbana della vita in Medio Oriente, le città come metafora della complessità del vivere in questa parte del mondo, ma anche le città come luogo di creatività e di espressione culturale.

Il tema “Urban Middle East” sarà sviluppato nel programma cinema, nei progetti espositivi, negli eventi speciali presentati e nel bookshop tematico del festival – con una selezione di titoli di letteratura e saggi ispirati dalle città mediorientali – e nel programma di Talks con protagonisti della cultura e della scena geopolitica mediorientale e nelle dimostrazioni e lezioni culinarie a cura dello lo chef anglo-iracheno Philip Juma, fondatore del progetto Juma Kitchen e astro nascente della Iraqi cuisine

Ne abbiamo parlato con uno dei due direttori artistici, Roberto Ruta.

Info e programma qui.

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail