febbraio 2018
  • giovedì

    15/02/2018

  • venerdì

    16/02/2018

  • sabato

    17/02/2018

  • domenica

    18/02/2018

  • lunedì

    19/02/2018

  • martedì

    20/02/2018

  • mercoledì

    21/02/2018


15.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


17.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Il senso della bellezza

di Valerio Jalongo, Svizzera, Italia, 75'

Quattro anni dopo la sensazionale scoperta del “Bosone di Higgs”, il CERN è alla vigilia di un nuovo, eccezionale esperimento. L’esperimento è insieme un viaggio nel tempo più lontano e nello spazio più piccolo che possiamo immaginare. Così, l’infinitamente piccolo e la vastità dell’universo schiudono le porte di un territorio invisibile, dove gli scienziati sono guidati da qualcosa che li accomuna agli artisti. Tra scienziati che hanno perso l’immagine della Natura, e artisti che hanno smarrito la tradizionale idea di bellezza, attraverso macchinari che assomigliano a opere d’arte e istallazioni artistiche che assomigliano ad esperimenti, emerge un ritratto di attività scientifiche e artistiche come indagine, come immaginazione, come autentico esercizio di libertà.


Biglietto intero 6€ / ridotto 5€

 


21.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


15.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


17.00
PROGRAMMAZIONE

Il senso della bellezza

di Valerio Jalongo, Svizzera, Italia, 75'

Quattro anni dopo la sensazionale scoperta del “Bosone di Higgs”, il CERN è alla vigilia di un nuovo, eccezionale esperimento. L’esperimento è insieme un viaggio nel tempo più lontano e nello spazio più piccolo che possiamo immaginare. Così, l’infinitamente piccolo e la vastità dell’universo schiudono le porte di un territorio invisibile, dove gli scienziati sono guidati da qualcosa che li accomuna agli artisti. Tra scienziati che hanno perso l’immagine della Natura, e artisti che hanno smarrito la tradizionale idea di bellezza, attraverso macchinari che assomigliano a opere d’arte e istallazioni artistiche che assomigliano ad esperimenti, emerge un ritratto di attività scientifiche e artistiche come indagine, come immaginazione, come autentico esercizio di libertà.


Biglietto intero 6€ / ridotto 5€

 


18.30
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


20.30
TOSCANA MOVIE NIGHTS

Vecchi sogni, nuovi orizzonti, veri o virtuali: il cinema del futuro

Proiezione Gli alchimisti del muto
Di Alos Sanchez Ramon (film doc, ’52, Mood Film.)
Gli Alchimisti del muto esplora nel profondo la gloriosa stagione del cinema muto italiano e la storia della produzione del suo film più importante e celebrato: Cabiria (1914). Due uomini di grande talento, il regista Giovanni Pastrone e il direttore della fotografia Segundo de Chomòn, uniscono le forze in ciò che rimane il primo grande film epico di sempre.
Estratti BreakVideo Vfx
Approfondimento con i lavori degli Extreme Videos
Spazio Tester sulla Realtà Virtuale a cura di Radical Plans


15.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


19.00
PROGRAMMAZIONE

Il senso della bellezza

di Valerio Jalongo, Svizzera, Italia, 75'

Quattro anni dopo la sensazionale scoperta del “Bosone di Higgs”, il CERN è alla vigilia di un nuovo, eccezionale esperimento. L’esperimento è insieme un viaggio nel tempo più lontano e nello spazio più piccolo che possiamo immaginare. Così, l’infinitamente piccolo e la vastità dell’universo schiudono le porte di un territorio invisibile, dove gli scienziati sono guidati da qualcosa che li accomuna agli artisti. Tra scienziati che hanno perso l’immagine della Natura, e artisti che hanno smarrito la tradizionale idea di bellezza, attraverso macchinari che assomigliano a opere d’arte e istallazioni artistiche che assomigliano ad esperimenti, emerge un ritratto di attività scientifiche e artistiche come indagine, come immaginazione, come autentico esercizio di libertà.


Biglietto intero 6€ / ridotto 5€

 


21.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


15.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


19.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


21.00
PROGRAMMAZIONE

I am not alone anyway

Veronica Santi, 2017, Italia, 75 min

Alla proiezione sarà presente la regista Veronica Santi e Torrick Ablack (in arte Toxic), uno degli intervistati del film

La storia di Francesca Alinovi, ricercatrice del DAMS di Bologna, uccisa barbaramente nel 1983. Una episodio inquietante ed estremamente attuale, che prende luogo nel capoluogo emiliano post-anni ’70, affascinante e morboso. Il racconto che la Santi decide di fare non si sofferma a indagare la morte della giovane critica d’arte quanto piuttosto la vita, la produzione artistica e la personalità travolgente che ha caratterizzato e reso celebre in tutto il mondo Francesca.

In collaborazione con Le Murate caffè letterario.


15.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


21.00
EVENTO PRIVATO

Sala riservata


15.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


17.00
C'ERA UNA VOLTA

Pinocchio

di Ben Sharpsteen e Hamilton Luske, USA, 1940, 88 m

È il secondo classico Disney, e venne prodotto dopo il successo di “Biancaneve e i sette nani”. Fu distribuito nei cinema americani il 7 febbraio 1940, mentre in Italia uscì il 5 novembre 1947.
E' uno dei film d'animazione più complessi tra quelli realizzati dalla Walt Disney, costato cifre assurde (mille dollari al secondo). Inizialmente non ebbe molta fortuna e solo nelle riedizioni divenne un successo. Il film vinse due premi Oscar, uno per migliore colonna sonora e l'altro per la migliore canzone con "Una stella cade".


19.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


10.30
DOMENICHE IN COMPAGNIA

Asteroidi e detriti spaziali : quali sono i rischi di impatto con l’orbita terrestre?

Incontro con Alessandro Rossi, responsabile presso Ifac-Cnr del gruppo di ricerca ‘Astrodynamics and Space Debris’ che ci parlerà di come il problema sia affrontato dalla scienza e di come venga invece raccontato al cinema.


16.00
CINEMA IN FAMIGLIA

Libere, disobbedienti e innamorate

di Maysaloun Hamoud (2016, 96’)

Tre ragazze palestinesi condividono un appartamento a Tel Aviv, al riparo dallo sguardo della società araba patriarcale. Leila è un avvocato penalista che preferisce la singletudine al fidanzato, rivelatosi presto ottuso e conservatore, Salma è una DJ stigmatizzata dalla famiglia cristiana per la sua omosessualità, Noor è una studentessa musulmana osservante originaria di Umm al-Fahm.

In contemporanea in saletta Mymovies per i più piccoli Sing (2017, 110 min.).


INGRESSO
Proiezione per Adulti € 7,00*
Laboratorio per Bambini € 5,00*
comprende una donazione di € 3,00 a favore di Associazione Co-Cò


19.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


21.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.