fino al 16 Gennaio 2019

Al via la nuova stagione di Lanterne Magiche. Ecco il programma per le scuole fino a gennaio 2019

Il mercoledì mattina Classi in Sala al cinema La Compagnia!
Programma Ottobre 2018 – Gennaio 2019

Tornano le matinée e proiezioni dedicate a studenti di scuole di ogni ordine e grado a La Compagnia, a cura di Lanterne Magiche
La proiezione è garantita con il raggiungimento di un minimo di 120 studenti.
Ingresso Gratuito per i Docenti accompagnatori. 

PROGRAMMA


Mercoledì 3 Ottobre, ore 9.00 

My Generation, di David Batty

Gran Bretagna, 2017-  85′. V.O. sott. Italiano
MICHAEL CAINE, ICONA DEL CINEMA BRITANNICO, INTERPRETA ED È IL NARRATORE DI MY GENERATION, LA STORIA VIVIDA E STIMOLANTE DEL SUO PERCORSO NELLA LONDRA DEGLI ANNI SESSANTA. Basato su racconti personali e su splendide riprese d’archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures

__________
Biglietti: € 4,00
a chi si rivolge: Scuole secondarie di secondo grado
Prenotazione obbligatoria entro il 01/10/18 a: info@lanternemagiche.it.
 
 

Mercoledì 24 Ottobre, ore 9.00

My Name is Adil, di Adil Azzab

Italia/Marocco, 2016 – 74′. 
 Adil è un bambino marocchino che vive in campagna. Il padre è venuto in Italia per cercare lavoro ed è il denaro che manda a casa a consentire a moglie e figli di andare avanti. Adil è però stato requisito dallo zio come guardiano delle pecore e l’uomo non gli riserva certo un trattamento di favore ma lo tratta quasi come uno schiavo. Finché un giorno Adil a 13 anni decide di raggiungere il genitore in Italia. La sua vita cambierà ma il senso di separazione dalle proprie radici si farà sentire.
La proiezione di questo film è parte del progetto sperimentale Scelte di Classe

__________
Biglietti: € 4,00
Prenotazione obbligatoria entro il 19/10/18 a: info@lanternemagiche.it.
A chi si rivolge: scuole secondarie di primo e secondo grado

 

 

Mercoledì 28 Novembre, ore 9.00

La principessa e l’aquila, di Otto Bell

Regno Unito/Mongolia/USA, 2016 – 87 min. V.O. Sott Ita

Tra le popolazioni nomadi della Mongolia l’addestramento delle aquile è una tradizione millenaria, ma è praticata esclusivamente dagli uomini. La giovane Aisholpan ha solo tredici anni, eppure ha già deciso di diventare la prima addestratrice di aquile del Paese. Sotto la guida esperta del padre, supererà ogni ostacolo che le si porrà di fronte, imparando ad accudire la sua aquila e a farla volare, fino a dimostrare tutto il suo talento al Festival annuale che mette in competizione i più grandi addestratori del Paese.

Di grande potenza visiva e ricco di sequenze di forte impatto, girato con tecniche innovative che mettono lo spettatore a contatto con la magica natura delle montagne e dei cieli della Mongolia, “La principessa e l’aquila” racconta un’incredibile storia vera, un’avventura emozionante per tutta la famiglia sull’amicizia, la ribellione e il coraggio necessario per spiccare il volo.

La proiezione di questo film è parte del progetto sperimentale Scelte di Classe

__________
Biglietti: € 4,00
Prenotazione obbligatoria entro il 21/11/18 a: info@lanternemagiche.it.
A chi si rivolge: 4° e 5° anno della scuola primaria; scuola secondaria di primo grado

 

Mercoledì 5 Dicembre, ore 9.00

Miseria e nobiltà, di Mario Mattoli

Italia, 1954 – 95′. Italiano
Lo scrivano pubblico don Felice, e don Pasquale, fotografo ambulante, vivono con le loro famiglia nello stesso povero quartierino, alle prese con la miseria ed in mezzo ai continui litigi, provocati dalle donne di casa. Un giorno ricevono la visita del marchesino Eugenio, che fa loro una strana proposta. Eugenio è innamorato della figlia di un arricchito, un ex-cuoco e propone a don Felice e a don Pasquale di fingersi suoi parenti e di accompagnarlo, travestiti, dal padre della fanciulla per chiederne la mano. I due compari accettano con entusiasmo ed ecco don Pasquale nelle vesti di padre, con donna Concetta, sua moglie, Pupella, sua figlia, e don Felice, nelle vesti dello zio principe, accompagnare il marchesino dall’ex-cuoco, che fa loro la più sontuosa accoglienza…
La proiezione di questo film è parte del progetto “Cinema francese/Cinema Italiano” in collaborazione con il Lycée Victor Hugo

__________
Biglietti: € 4,00
Prenotazione obbligatoria entro il 28/11/18 a: info@lanternemagiche.it.
A chi si rivolge:  Scuola secondaria di secondo grado

 
 


Mercoledì 12 Dicembre, ore 9.00

Il senso della bellezza, di Valerio Jalongo

Svizzera/Italia, 2017 – 75′ Vers. italiana
UN FILM CHE METTE A CONFRONTO LE SFIDE DELLA SCIENZA CON QUELLE DELL’ARTE. “IL SENSO DELLA BELLEZZA”
 Quattro anni dopo la sensazionale scoperta del “Bosone di Higgs”, il CERN è alla vigilia di un nuovo, eccezionale esperimento. L’esperimento è insieme un viaggio nel tempo più lontano e nello spazio più piccolo che possiamo immaginare. Così, l’infinitamente piccolo e la vastità dell’universo schiudono le porte di un territorio invisibile, dove gli scienziati sono guidati da qualcosa che li accomuna agli artisti. Tra scienziati che hanno perso l’immagine della Natura, e artisti che hanno smarrito la tradizionale idea di bellezza, attraverso macchinari che assomigliano a opere d’arte e istallazioni artistiche che assomigliano ad esperimenti, emerge un ritratto di attività scientifiche e artistiche come indagine, come immaginazione, come autentico esercizio di libertà. Mentre il nuovo esperimento del CERN procede nella sua esplorazione della misteriosa energia che anima l’universo, scienziati e artisti ci guidano verso quella linea d’ombra in cui scienza e arte, in modi diversi, inseguono verità e bellezza. Tra queste donne e questi uomini alcuni credono in dio, altri credono solo negli esperimenti e nel dubbio. Ma nella loro ricerca della verità, tutti loro sono in ascolto di un elusivo sesto, o settimo, senso… il senso della bellezza.

__________
Biglietti: € 4,00
Prenotazione obbligatoria entro il 5/12/18 a: info@lanternemagiche.it.
A chi si rivolge:  Scuola secondaria di secondo grado

 
 


Mercoledì 19 Dicembre, ore 9.00

Sing Street, di John Carney

Irlanda, 2016 – 106′. Versione Italiana
 Dublino, metà Anni Ottanta: il quindicenne Conor, detto Cosmo, è tribolato, ha problemi familiari e non solo, ma anche uno spiccato talento nella scrittura di canzoni. L’incontro con la bella, e modella, Raphina gli fa battere forte il cuore, ma come conquistarla? L’innamoramento a fondo cieco lo spinge a mettere in piedi una pop band per attirare la ragazza ingaggiandola quale attrice di videoclip. Riuscirà Conor nel suo amoroso intento? Nel frattempo, il matrimonio dei suoi genitori cade a pezzi, ma non tutto è perduto: la musica lo salverà, e non solo quella. Complice l’esempio del saggio fratello maggiore Brendan e il cameratismo della band, Conor scoprirà un coraggio che non credeva di avere e, chissà, forse anche la corresponsione di un amore…

La proiezione di questo film è parte del progetto sperimentale Scelte di Classe

__________
Biglietti: € 4,00
Prenotazione obbligatoria entro il 12/12/18 a: info@lanternemagiche.it.
A chi si rivolge:  Scuola secondaria di primo e secondo grado

 

Mercoledì 16 Gennaio 2019, ore 9.00

Mon Oncle/ Mio Zio, di Jacques Tati

Francia, 1958 – 110′. V.O. sott. Ita
Gérard Arpel vive con i genitori in una villa in cui dominano la modernità e la plastica ma preferisce la compagnia dello zio materno Hulot il quale lo porta con sé nel vecchio quartiere della città in cui ha la sua abitazione. I signori Arpel cercano in tutti i modi di accasare il congiunto e di trovargli un lavoro affinché metta fine al suo stile di vita che ritengono stravagante.
La proiezione di questo film è parte del progetto “Cinema francese/Cinema Italiano” in collaborazione con il Lycée Victor Hugo

__________
Biglietti: € 4,00
Prenotazione obbligatoria entro il 9/01/19 a: info@lanternemagiche.it.
A chi si rivolge:  Scuola secondaria di seocondo grado

 

 

 
FacebookTwitterWhatsAppEmail