07 febbraio-11 aprile 2019

La cura – Rassegna di cinema e psicanalisi

La psicoanalisi si riferisce al tema della “cura” in svariati modi che vanno oltre lo spazio della clinica, quello spazio in cui chi soffre ha la possibilità di trovare le parole per dirsi e di ricevere un ascolto che sgombra il campo da giudizi e soluzioni preconfezionate. “La cura” per come la intende l’associazione Jonas è quella di una madre che assegna un posto particolare al proprio figlio o quella di un insegnante che trasmette con la propria professione il desiderio di sapere ai propri alunni, prendersi cura è il segno dell’amore che unisce gli amanti. La difficoltà, che sempre più riscontriamo, nel mantenere in vita il legame tra persone, ci spinge a chiederci che forma possa avere il prendersi cura oggi? Che cosa domanda chi chiede una cura? Come si fa a prendersi cura del legame?

Per sostenere il progetto l’ingresso prevede un biglietto di 5€ a film oppure 10€ per l’intera rassegna.

Le proiezioni si terranno presso la saletta MyMovies del cinema La Compagnia, Via Camillo Cavour, 50/R, Firenze. Progetto rivolto a tutta la cittadinanza, posti disponibili: 30.


PROGRAMMA COMPLETO

 

GIOVEDì 7 febbraio ore 20.30

LA CLASSE – ENTRE LES MURS di Laurent Cantet, Francia, 2008, durata: 128 min.

Intervengono nel dibattito a seguire

Anna Rosa D’Ascoli – insegnante

Denise Pantuso – psicoterapeuta Jonas Firenze

 

GIOVEDì 7 marzo ore 20.30

HUNGRY HEARTS di Saverio Costanzo, USA/Italia, 2014, durata: 109 min.

Intervengono nel dibattito a seguire:

Silvia Lisciani – biologa, nutrizionista

Ilaria Innocenti – psicoterapeuta Jonas Firenze

 

 

giovedì 11 aprile ore 20.30

THE LOBSTER di Yorgos Lanthimos, Francia/Grecia, 2015, durata: 119 min.

Intervengono nel dibattito a seguire:

Michele Galardini – giornalista, direttore “Presente Italiano” / FST
Gloria Canaccini – psicoterapeuta Jonas Firenze

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail