Foglia d’Oro Manetti Battiloro 2021: tutti i premiati di France Odeon

Nella serata di chiusura di France Odeon, condotta da Drusilla Foer sono stati assegnati i premi Foglia d’Oro Manetti Battiloro 2021

Foto di Filippo Menichetti

Dopo un’edizione ricca di appuntamenti e con tanti ospiti e una grande presenza di pubblica, France Odeon si è concluso con la cerimonia di premiazione dei film in concorso.
La giuria, presieduta da Giancarlo De Cataldo e composta da Luciano Sovena, Laura Bispuri, Marta Donzelli, Andrea Fornaciari ha assegnato il Premio Foglia d’Oro France Odeon 2021 a Cette musique ne joue pour personne di Samuel Benchetrit con Vanessa Paradis e Ramzy Bedia

Questo film racconta con spericolata leggerezza e un uso affascinante del teatro, la forza dell’amore, l’imprevedibilità degli incontri impossibili. Donne e uomini si cercano e si sfiorano in un frenetico girotondo dei sentimenti, assistito dalla musica ironica, di una grande sapienza di scrittura e di regia”, così recita la motivazione.

La giuria ha attribuito anche un premio Foglia d’Oro speciale a Serre-moi fort di Mathieu Amalric

Una storia che affonda radici in sentimenti profondi – il dolore, la resilienza – con un linguaggio che colpisce lo spettatore al cuore e lo porta verso la luce, attraverso uno spettacolare slalom formale nei labirinti delle tenebre”. Queste le parole della motivazione letta da Giancarlo De Cataldo sul palco del cinema La Compagnia.

Una menzione è stata assegnata a Mon légionnaire di Rachel Lang interpretato da Camille Cottin e Louis Garrel.

Valérian Behar-Bonnet, attore protagonista di Les Lendemains de Veille di Loïc Paillard ha ritirato il premio Foglia d’Oro Giovani attribuito da una giuria di studenti liceali, che ha anche voluto dare una menzione speciale a Serre-moi fort di Mathieu Amalric.

Il premio Foglia d’Oro del Pubblico va a L’homme de la cave di Philippe Le Guay.

Per la prima volta France Odeon ha deciso di premiare la migliore colonna sonora con un premio Foglia d’Oro alla miglior colonna sonora e il maestro Andrea Fornaciari ha assegnato il premio a Nicola Piovani autore delle musiche di Les amours d’Anaïs di Charline Bourgeois- Tacquet.

FacebookTwitterWhatsAppEmail