Omaggio a Myriam Bru: una vita per il cinema tra Francia e Italia

Il festival di cinema francese quest’anno ha scelto di premiare Myriam Bru come attrice simbolo del legame tra Italia e Francia; un personaggio che ha lavorato  molto per avvicinare i due paesi e che ha vissuto momenti magnifici delle due cinematografie, lavorando con i loro protagonisti (tra i quali Gérard Philippe, Jacques Becker, Mario Camerini, Carmine Gallone, Renato Castellani, i produttori Ponti, De Laurentis, Rizzoli e poi Anna Magnani, Giulietta Masina).

Myriam Bru ha ricevuto il Premio Foglia d’Oro d’Onore dalle mani di Chiara Francini.

A seguire la proiezione del film L’enfer dans la ville, di Renato Castellani (1959) in versione restaurata che ha consentito di rivivere sul grande schermo l’energia incontenibile di Anna Magnani, accanto a Giulietta Masina e la tragica eleganza del personaggio di Myriam Bru.

 

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail