BEST OF – FEBBRAIO 2017

Una rassegna che ripropone in sala i documentari più belli degli ultimi anni, ad un prezzo speciale. Titoli che hanno incontrato il successo di pubblico e critica, che hanno trionfato ai grandi festival internazionali o che, semplicemente, non potete perdere.

 

Janis di/directed by Amy J. Berg. 2015,103 min || Versione in lingua originale (inglese) con sottotitoli in italiano/Original sound (english) with Italian Subtitles

JANIS è incentrato sulla figura di Janis Joplin, tormentata icona rock anni Settanta, la cui voce roca conquistò il mondo. Nel film, Amy Berg ricostruisce la turbolenta storia della Joplin – segnata da relazioni sentimentali tormentate e dagli eccessi – mostrando la donna dolce, sensibile, ma allo stesso forte che si celava dietro la sua indimenticabile voce, e la sua dedizione alla musica, costante indiscussa nella sua breve intensissima vita.

JANIS , the extraordinary documentary brings to life the paradox of Janis Joplin – both insecure and brazen, with interviews from old band members, unseen audio and video, plus readings from Janis’s letters home to her parents. It offers new understanding of a bright, complex woman whose surprising rise and sudden demise changed music forever.

INGRESSO/ticket: intero/full price ticket 5€ /ridotto/reduced-price ticket 4€

Lo spettacolo delle 15.00  del lunedì è a prezzo speciale €4

Lunedì 30/01 | 15.00 e 21.00 

Mercoledì 1/02 | 19.00 

Giovedì 2/02 | 17.00

 

A German life di/directed by Christian Krönes, Olaf S. Müller, Roland Schrotthofer, Florian Weigensamer, 2016, Austria, 114 min || Versione in lingua originale (tedesco) con sottotitoli in italiano/Original sound (german) with Italian Subtitles

Brunhilde Pomsel, 105 anni, è l’unica persona ancora in vita ad essere stata molto vicina ad uno dei peggiori criminali della storia. E’ stata la segretaria e stenografa del Ministro della Propaganda nazista Joseph Goebbels e la sua vita rispecchia le maggiori rotture storiche del XX secolo. Oggi molte persone credono che i pericoli del fascismo siano stati superati: Brunhilde Pomsel chiarisce che non è assolutamente così.

Although Brunhilde Pomsel always described herself as just being a side-line figure and not at all interested in politics, she nevertheless got closer to one of the worst criminals in world history than anyone else presently alive. Today aged 105, Pomsel used to work as secretary, stenographer and typist for the Nazi Propaganda Minister Joseph Goebbels. Brunhilde Pomsel’s life mirrors the major historical ruptures of the 20th century and German life thereafter. Nowadays, many people presume that the dangers of war and fascism have long been overcome. Brunhilde Pomsel makes it clear that this is certainly not the case.

INGRESSO/ticket: intero/full price ticket 5€ /ridotto/reduced-price ticket 4€

Lo spettacolo delle 15.00  del lunedì è a prezzo speciale €4

Lunedì 6/02 | 15.00 e 21.00 

Mercoledì 8/02 | 17.00 

Sabato 11/02 | 16.30 

 

Searching for Sugar Man di/directed by Malik Bendjelloul, 2012, 86 min || Versione in lingua originale (english) con sottotitoli in italiano/Original sound (english) with Italian Subtitles

La leggenda di Sixto Rodriguez, chitarrista di origini messicane snobbato nell’America degli anni ’70 e invece divenuto quasi un eroe nel Sudafrica dell’Apartheid. Premiato con l’oscar come miglior documentario, il film di Malik Bendjellou (scomparso tragicamente nel 2014) racconta l’incredibile incontro fra un uomo disilluso, rassegnato alla normalità, e una nazione che, dopo averlo ritenuto morto, lo ha accolto a braccia aperte, trasformandolo in un mito.

Searching for Sugar Man tells the incredible true story of Rodriguez, the greatest ’70s rock icon who never was. Discovered in a Detroit bar in the late ’60s by two celebrated producers struck by his soulful melodies and prophetic lyrics, they recorded an album which they believed would secure his reputation as the greatest recording artist of his generation. In fact, he became a phenomenon. The film follows the story of two South African fans who set out to find out what really happened to their hero. Their investigation leads them to a story more extraordinary than any of the existing myths about the artist known as Rodriguez

INGRESSO/ticket: intero/full price ticket 5€ /ridotto/reduced-price ticket 4€

Lo spettacolo delle 15.00  del lunedì è a prezzo speciale €4

Lunedì 13/02 | 15.00 e 21.00 

Giovedì 16/02 | 17.00 

Sabato 18/02 | 18.30  e 22.30

 

1200 km di bellezza di Italo Moscati, 2015, 75 min || Versione in lingua originale (italiano) senza sottotitoli /Original sound (italian) no subtitles

Milleduecento chilometri è lunga l’Italia, dalle montagne del Nord al mare del Sud; dal bianco della neve all’azzurro del mare. Il film racconta il viaggio nella penisola realizzato soprattutto con i materiali dell’Istituto Luce, nei cui archivi compare un Paese articolato, mutevole, che dai primi del Novecento arriva fino agli anni Duemila. Lo spettacolo della natura s’intreccia con le tradizioni, l’arte e il lavoro, raccontando panorami e personaggi unici e invidiati da tutto il mondo.

INGRESSO/ticket: intero/full price ticket 5€ /ridotto/reduced-price ticket 4€

Lo spettacolo delle 15.00  del lunedì è a prezzo speciale €4

Lunedì 20/02 | 15.00 e 21.00 

 

Fuocoammare di Gianfranco Rosi, 2016, 114 min || Versione in lingua originale (italiano) senza sottotitoli /Original sound (italian) no subtitles

Candidato agli Oscar come Miglior Documentario

L’isola di Lampedusa, dove un bambino può giocare con una fionda, assieme all’amico, in modo innocente. L’isola di Lampedusa, dove ogni anno decine di migliaia di migranti vengono tratti in salvo dai barconi della speranza, cimiteri galleggianti.

Con lo stile che contraddistingue, da sempre, i suoi lavori, a metà fra documentario e fiction, Gianfranco Rosi tenta la strada dell’accostamento di immagini eterogenee per raccontare la realtà contraddittoria che anima l’isola siciliana e, in generale, il dibattito attorno ai migranti.

Lunedì 27/02 | 15.00 e 19.00
Martedì 28/02 | 17.00 e 21.00
Mercoledì 1/03 | 17.00

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail