15 gennaio-02 aprile 2017

Cinema in famiglia

Cinema in famiglia è una rassegna in collaborazione con Associazione Co-Cò Spazio CO-STANZA rivolta parallelamente a genitori e figli che mira a fornire spunti divertenti e strumenti alternativi per riflettere insieme sui temi delicati della vita. Il cinema, ispirando modelli, comportamenti, scelte e visioni del mondo che, non solo rappresentano la vita, ma la trasformano, può incidere profondamente nei processi di apprendimento e crescita di ognuno, anche e soprattutto dei più piccoli.

Per gli adulti: 5 film che affrontano argomenti importanti e attuali quali ecologia, genitorialità, integrazione, incomunicabilità.

Per i bambini: 5 laboratori ludico-didattici con il supporto di film di animazione, sugli stessi temi affrontati dai loro genitori, nello spazio MyMovies, altra sala adiacente a quella principale.

Gli appuntamenti:

Domenica 15/01 | 16.00 ||  Biglietto: adulti €7 (comprende una donazione di € 3,50 a favore di Associazione Co-Cò) / bambini €5

Per gli adulti: Unlearning (regia di Lucio Basadonne, documentario, 2015, Italia, 73′)
Una famiglia coraggiosa ha deciso di abbandonare la città e il proprio stile di vita per partire senza scadenze, soldi e macchina. Un viaggio alla ricerca di chi ha avuto il coraggio di cambiare, attraverso ecovilaggi, comunità e famiglie itineranti.

 

Per i bambini: Il piccolo principe (regia di Mark Osborne, animazione, 2015, Francia, 108′)
Un vecchio ed eccentrico aviatore e la sua nuova vicina di casa: una bambina molto matura trasferitasi nel quartiere insieme alla madre. Attraverso le pagine del diario dell’aviatore e i suoi disegni, la bambina scopre come molto tempo prima l’aviatore fosse precipitato in un deserto e avesse incontrato il Piccolo Principe, un enigmatico ragazzino giunto da un altro pianeta.

 

Domenica 5/02 | 16.00 || Biglietto: adulti €7 (comprende una donazione di € 3,50 a favore di Associazione Co-Cò) / bambini €5

Per gli adulti: Domani (regia di Cyril Dion e Mélanie Laurent, documentario, 2015, Francia, 118′)
In seguito alla pubblicazione di uno studio che annuncia la possibile scomparsa di una parte dell’umanità da qui al 2100, Cyril Dion e Mélanie Laurent intraprendono un emozionante viaggio intorno al mondo per scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe, ma soprattutto come evitarla. Risultato: una sorprendente, contagiosa e ottimista spinta al cambiamento.

Per i bambini: Il bambino che scoprì il mondo (regia di Alê Abreu, animazione, 2013, Brasile, 80′)
Un bambino vive con i suoi genitori in campagna e passa le giornate in compagnia di ciò che gli offre la natura che lo circonda: pesci, alberi, uccelli e nuvole, tutto diventa pretesto per un gioco e una risata, briglie sciolte alla fantasia. Ma un giorno il padre parte per la città in cerca di lavoro e il bambino decide di seguirne le tracce. Si troverà in un mondo  fatto di campi di cotone a perdita d’occhio, fabbriche cupe, porti immensi e città sovraffollate.

 

Domenica 19/02 | 16.00 || Biglietto: adulti €7(comprende una donazione di € 3,50 a favore di Associazione Co-Cò) / bambini €5

Per gli adulti: Robinù (regia di Michele Santoro, documentario, 2016, Italia, 97′)
A Napoli, bande di adolescenti si combattono, a colpi di kalashnikov, in una guerra dimenticata che è arrivata a contare oltre 60 morti. La chiamano “paranza dei bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga.

 

 

Per i bambini: Angry Birds (regia di Fergal Reilly e Clay Kaytis, animazione, 2016, Finlandia/Usa, 97′)
Finalmente scopriamo perché i famosi pennuti di “Angry Birds” sono così arrabbiati! La storia ci porta su un’isola popolata da volatili quasi tutti felici, anche se incapaci di volare, fra questi Red, un uccello con problemi di controllo della rabbia, il velocissimo Chuck e l’esplosivo Bomb.

 

Domenica 12/03 | 16.00 || Biglietto: adulti €7(comprende una donazione di € 3,50 a favore di Associazione Co-Cò) / bambini €5

Per gli adulti: Disconnect (regia di Henry-Alex Rubin, thriller, 2012, Usa, 115′)
Internet domina ormai incontrastato, ma le persone non si rassegnano all’impossibilità di intrattenere dei rapporti che siano umani. Stando così le cose, le storie di diversi personaggi si intrecciano proprio online.

 

 

Per i bambini: The Lego Movie (regia di Phil Lord, Christopher Miller e Chris McKay, animazione, 2014, Australia/Usa, 100′)
Emmet, un ordinario e scrupoloso operaio edile Lego, viene erroneamente identificato come il Prescelto, lo Speciale, la figura chiave per salvare il mondo. Si troverà così a dover guidare un gruppo di sconosciuti in una missione epica.

 

 

Domenica 2/04 | 16.00 || Biglietto: adulti €7(comprende una donazione di € 3,50 a favore di Associazione Co-Cò) / bambini €5

Per gli adulti: Redemption song (regia di Cristina Mantis, documentario, 2015, Italia, 64′)
Cissoko è un profugo di guerra che arriva in Italia. La voglia di contribuire al risveglio della sua gente lo spinge a filmare con una piccola telecamera i risvolti poco allettanti di un mondo occidentale in crisi dove spesso le condizioni dei suoi fratelli sono drammaticamente vicine alla schiavitù. Il suo ritorno in Africa, in Guinea, per proiettare le immagini nelle scuole e nei villaggi, sarà un costante invito alla cessazione dei conflitti interni.

Per i bambini: La canzone del mare (regia di Tomm Moore, animazione, 2014, Irlanda/Lussemburgo/Belgio/Francia/Danimarca, 93′)
Saoirse, l’ultima Selkie, e suo fratello Ben, vengono mandati a vivere con la nonna. La notte di Halloween i due fratelli decidono di sgattaiolare verso la casa del faro nei pressi del mare. Durante il percorso, i due incontrano diverse creature, parte di una tradizione che ormai è sempre più dimenticata, e scoprono che la voce di Saoirse può garantire la loro sopravvivenza.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

Domenica 15/01 | 16.00
Domenica 5/02 | 16.00
Domenica 19/02 | 16.00
Domenica 12/03 | 16.00
Domenica 2/04 | 16.00