fino al 21 gennaio 2018

Dancer

Rapimento visionario, Sergei Polunin balla come un dio ma “Dancer” ci ricorda il prezzo DA PAGARE

Diretto dal regista candidato all’Oscar Steven Cantor, Dancer racconta la vita e la carriera di Sergei Polunin, il James Dean della danza, partendo dalle immagini da bambino, passando per i tanti successi, i tatuaggi, l’amore con Natalia Osipova. Il ballerino più dotato della sua generazione secondo il New York Times, classe 1989, origini ucraine, di quell’est Europa dove la danza classica è più popolare del calcio anche tra i ragazzi, Polunin si colloca suo malgrado come diretto discendente del terzo millennio di quella stirpe di geniali, sensuali, mefistofelici danzatori che partendo da Nijinsky e passando per Nureyev, ha infiammato i palcoscenici dei teatri, i cuori di milioni di fan e le riviste di gossip ai livelli delle rockstar. Realizzato in quattro anni durante i quali la produzione ha seguito Polunin nei suoi molteplici spostamenti, è stato nominato come miglior documentario ai British Independent Film Awards 2016 ed ha inaugurato il 58° Festival dei Popoli. Il fotografo e artista David LaChapelle, autore del video di Take Me to Curch di Hozier, figura tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del film.

“Il progetto di Dancer è nato dalla contraddittorietà tra l’immagine negativa che i media raccontavano e l’impressione di ragazzo gentile e pacato che ho avuto quando il produttore Gaby Tana mi ha presentato Sergei, subito dopo la sua scelta di lasciare il Royal Ballet. Abbiamo passato molto tempo a conoscerci, qualche volta girando, altre semplicemente passeggiando, chiacchierando, uscendo a cena insieme. Entrambi eravamo interessati a compiere un percorso per cercare di trovare il vero Sergei dietro a confusi stereotipi come quelli di animale da feste, ragazzaccio e genio della danza”(Steven Cantor)

In collaborazione con il FESTIVAL DEI POPOLI.

Distribuito da Wanted Cinema, nelle sale da Febbraio 2018.


REGIA: Steven Cantor
ANNO: 2016
PAESE: Gran Bretagna/
Russia/Ucarina/USA
DURATA: 85 Min


INGRESSO: 8€ / ridotto €6
v.o russo e inglese con sot.ita.

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

MARTEDì 9, ORE 15.00
GIOVEDì 11, ORE 19.00
LUNEDì 15, ORE 19.00
MERCOLEDì 17, ORE 21.00
DOMENICA 21, ORE 21.00