26-31 gennaio 2017

Zero days

Stuxnet è un aggressivo virus informatico autoreplicante rivelato solo nel 2010. Commissionato anni prima dai governi degli Stati Uniti e di Israele per sabotare il programma nucleare iraniano, questo complesso malware si è però diffuso in maniera incontrollabile, ben al di là del suo iniziale target designato. Questo documentario dal passo di thriller del regista premio Oscar® Alex Gibney racconta un passaggio storico cruciale: la prima volta che uno Stato sovrano ha creato un virus informatico con lo scopo esplicito di usarlo come arma contro una nazione ostile. È l’ora zero di un nuovo modo di fare guerra, lo spostamento dal conflitto del campo di battaglia all’anarchia virtuale di Internet. È l’inizio delle cyberwar.

IL REGISTA    
Uno dei più importanti documentaristi del nostro tempo, Alex Gibney è autore di  diversi documentari di denuncia: tra questi Taxi to the Dark Side,  (Premio Oscar come Miglior Documentario nel 2007), sulle violazioni dei diritti umani durante l’amministrazione di Bush e lo scandaloso Mea Maxima Culpa, sugli abusi messi in atto da alti prelati americani a danno di bambini.

 

In his new film, Oscar-winning documentary filmmaker Alex Gibney explores the phenomenon of Stuxnet, a self-replicating computer virus discovered in 2010 by international IT experts. Evidently commissioned by the US and Israeli governments, this malware was designed to specifically sabotage Iran’s nuclear programme. However, the complex computer worm ended up not only infecting its intended target but also spreading uncontrollably. Although to this day officially denied, Stuxnet was created by two allied forces who were each pursuing their own agendas, and in doing so opened up the Pandora’s box of cyber warfare. In Gibney’s film, insiders chronicle the development of a programme code-named ‘Olympic Games’ – a malware which can paralyse the infrastructure of entire states in a split second without leaving any trace of those responsible. This story of a source code that caused severe damage outside cyberspace becomes a cautionary tale about the dangers of unfettered technologies and uncontrolled political power.

 

REGIA/DIRECTOR: Alex Gibney
ANNO/YEAR: 2016
PAESE/COUNTRY: Usa
DURATA/LENGHT: 116 Min

INGRESSO/TICKET: 6€ intero/full price ticket || 5€ ridotto/reduced-price ticket
Versione in lingua originale (inglese) con sottotitoli in italiano/Original sound (english) with Italian Subtitles

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

Giovedì 26/01 | 20.30
Sabato 28/01 | 22.30
Domenica 29/01 | 17.00 - 21.00
Lunedì 30/01 | 19.00
Martedì 31/01 | 19.00