Benjamin Voisin premiato a Firenze per il film ‘Illusioni perdute’

L’astro nascente del cinema francese riceverà il Premio Foglia d’oro del talento 2021

France Odeon, festival del cinema francese di Firenze, ha attribuito il premio Foglia d’oro-Manetti Battiloro del Talento 2021 al ventiquattrenne attore Benjamin Voisin.
Diretto nel 2018 da Rupert Everett  in The Happy Prince: l’ultimo ritratto di Oscar Wilde,  nel 2019  Voisin ha interpretato da protagonista  “La dernière vie de Simon” e nel 2020 l’ “Estate ’85” di François Ozon. Con  Illusions perdues  di Xavier Giannoli, applauditissimo all’ultima Mostra di Venezia (e presentato a Ottobre in apertura della 13° Edizione di France Odeon),  Voisin è diventato in Francia l’attore più richiesto della nuova generazione. Nel film tratto dal capolavoro di Balzac e distribuito da I Wonder nelle sale italiane, Voisin interpreta Lucien Chardon de Rubempré, indimenticabile personaggio della Comédie humaine  del quale esalta tutta la fragilità, l’ambizione e l’ingenuità.


Sarebbe stata una gravissima omissione” dichiarano Francesco R. Martinotti direttore del festival e Niccolò  Manetti, alla cui storica famiglia fiorentina è intitolato il premio” se non avessimo premiato questo astro nascente del cinema francese unanimemente apprezzato  dal pubblico di France Odeon qualche settimana fa per la sua personalità e il suo talento.” 

La consegna del premio avverrà martedì 21 dicembre alle ore 20.30 al CINEMA MULTISALA IL PORTICO

FacebookTwitterWhatsAppEmail