#Criticoperungiorno: in sala con i soci del controradio club per ‘La guerra che verrà’

Un progetto del cinema La Compagnia e Controradio che prevede la visione gratuita del film e l’opportunità di scrivere la propria recensione


Al cinema La Compagnia un nuovo appuntamento di #Criticoperungiorno, l’iniziativa che propone ai soci del Controradio Club la visione di un film in anteprima per poi poterlo recensire online.
Appuntamento per la proiezione di La guerra che verrà, Martedì 22 , ore 21.00 proiezione alla presenza del regista Marco Pasquini.
Il film è stato presentato nel concorso italiano durante il Festival dei Popoli 2021

Critico per un giorno

Critico per un giorno, è un progetto del cinema la Compagnia e ControradioClub, tramite il quale un gruppo di soci del Club, che si sono registrati all’evento, può assistere gratuitamente alle anteprime di film o di documentari selezionati in programmazione al Cinema La Compagnia e successivamente mandare la propria recensione, che sarà pubblicata sul sito del cinema.

‘La guerrà che verrà’ di Marco Pasquini

In Siria si combatte ancora una guerra atroce e molti aspetti del conflitto sono stati raccontati in questi anni, soprattutto quelli che riguardano l’enorme prezzo pagato dalla popolazione civile. Attraverso un accesso straordinario all’area più pericolosa del fronte, descrive una realtà che al contrario è stata affrontata in modo marginale: la routine quotidiana dei soldati regolari in guerra. Le giornate dei soldati Baraq, Zouheir e del loro battaglione scorrono lenti e ripetitivi in un susseguirsi di azioni e di riti militari apparentemente senza fine, in un tempo dell’attesa interrotto da improvvise accelerazioni e drammi. Lo scavo delle trincee, i turni di guardia, la pulizia delle armi, i racconti, le esercitazioni.

L’autore

Direttore della fotografia, operatore subacqueo, autore e regista. Ha lavorato in Europa, Africa, Nord e Latino America, India, Medio Oriente, collaborando a oltre 120 documentari e più di 60 opere cinematografiche. Da diversi anni si concentra sul racconto della vita in zone di guerra: il film fa parte di questo percorso di ricerca. Il suo film Gaza Hospital ha vinto il Globo d’Oro nel 2010

Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo a club@controradio.it
Ingresso omaggio valido per due soci del controradio club.

FacebookTwitterWhatsAppEmail