20 ottobre 2018

Arrivederci Saigon

Anteprima alla presenza della regista

Siamo nel ’68 e ogni sogno sembra possibile. Le Stars, giovanissima band toscana tutta al femminile, ricevono un’offerta che non possono rifiutare: una tournée nelle basi militari in estremo oriente, Manila, Hong Kong, Singapore. Armate di strumenti musicali e voglia di cantare, partono sognando il successo ma si ritrovano in guerra, e la guerra è quella vera del Vietnam.

Attraverso le parole delle sue protagoniste, che a distanza di anni si riavvicinano a quegli avvenimenti con emozioni e sentimenti contrapposti, Arrivederci Saigon riesce a riportarci alle contraddizioni del ’68 seguendo un filo inedito. (cinematografo.it) Il documentario si destreggia, anche grazie al “controllo” fotografico di Daniele Ciprì, con estrema naturalezza e convinzione. Tra l’altro, la consueta abilità di muoversi, da parte della regista, nei meandri di verità scomode e di forte impatto sociale, è arricchita ulteriormente da uno sguardo capace di catturare la vulnerabilità. (sentieriselvaggi.it)

 


REGIA: Wilma Labate
ANNO: 2018
PAESE: Italia
DURATA: 80 minuti

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

SPETTACOLO UNICO SABATO 20 OTTOBRE ORE 21.00, ALLA PRESENZA DELLA REGISTA, DI VIVIANA TACCHELLA E ROSSELLA CANACCINI DE LE STARS