22 Aprile 2022

Il carteggio finale: Josef e Hildegard Mayr-Nusser

Il regista Massimo Tarducci racconta attraverso il loro carteggio la storia di Josef Mayr-Nusser, martire cristiano e vittima del nazismo, e della sua consorte Hildegard Straub. Il 22 aprile a La Compagnia per un’unica proiezione.

Il carteggio finale, basandosi sul loro scambio epistolare, mette in scena l’incontro in una cucina di altri tempi tra Josef Mayr-Nusser e Hildegard Straub. Le ferite prima e durante la seconda guerra mondiale, rivissute attraverso un protagonista della vita in Sudtirolo, martire cristiano e vittima del nazismo. Dalla dirigenza dell’Azione Cattolica alla Società di San Vincenzo de Paoli al movimento antinazista Andreas Hofer Bund. Un tavolo e una cucina comune diventano i luoghi ideali per rivivere momenti cruciali della loro vita. Il carteggio tra Josef e la moglie Hildegard è ripreso parte integralmente dalle lettere scritte tra il settembre 1944 e l’inizio del 1945. Tra i luoghi visitati oltre a Bolzano c’è l’altopiano del Renon luogo simbolo nella storia la cui chiesa presso Stella ha conservato fino al 1958 le spoglie del Beato Josef. E insieme ai suoi paesaggi il Renon fa da sfondo agli ultimi mesi della storia vissuta in solitaria da Hildegard in attesa del ritorno del suo amato Josef. Alla riproposizione storica di questi mesi cruciali hanno contribuito con le loro testimonianze Albert Mayr don Andrea Bigalli Francesco Comina e Lidia Menapace.

Subito dopo la proiezione del film, sarà presentato il libro Solo contro Hitler. Franz Jagerstatter il primato della coscienza di Francesco Comina.


Il carteggio finale Poster - Cinema La Compagnia

REGIA: Massimo Tarducci
ANNO: 2021
PAESE: Italia
DURATA: 52 minuti
LINGUA: v.o. ita

INGRESSO: 4€ biglietto unico

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

VENERDI' 22 APRILE, ORE 21.00