dal 05 dicembre 2018

Flashback – Scusate il ritardo // Dicembre-Gennaio 2018

Prendiamo in prestito il titolo di un film del 1983 interpretato e diretto da Massimo Troisi per dare un nome, senza prenderci troppo sul serio, a quello che speriamo diventi presto un appuntamento fisso per tutti i cinefili. In cosa consiste? Non potremmo spiegarvelo in maniera più semplice di così:

un giorno a settimana, tutte le settimane, dedicato a film di fiction usciti da poco nelle sale, proposti in lingua originale e a prezzo RIDOTTO

Un evento che vorremmo diventasse rituale perchè rappresenta, secondo noi, l’occasione preziosa per recuperare quei titoli che sono stati troppo poco in sala nelle prime settimane di programmazione o che semplicemente meritano un “flashback”, una re-visione, una seconda vita sul grande schermo prima di passare definitivamente alla terza: l’home video, lo streaming o la pay tv.
A DICEMBRE E A GENNAIO L’APPUNTAMENTO è TUTTI I MERCOLEDì

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.


PROGRAMMA // DICEMBRE 2018

 

MERCOLEDì 5

OPERA SENZA AUTORE di Florian Henckel von Donnersmarck, Germania/Italia 2018, 188 min
Ispirato a fatti realmente accaduti, racconta tre epoche di storia tedesca attraverso l’intensa vita dell’artista Kurt Barnert, dal suo amore appassionato per Elisabeth, al complicato rapporto con il suocero, l’ambiguo Professor Seeband. Uno dei film più interessanti di Venezia75.

ore 16.00 e 20.30
Lo spettacolo delle 20.30 sarà introdotto dal prof. Stefano Socci (docente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze)

 

MERCOLEDì 12

UN AFFARE DI FAMIGLIA di Hirokazu Kore’eda, Giappone 2018, 121 min
Palma D’oro a Cannes 2018. In un umile appartamento vive una piccola comunità di persone. Una “nonna”, un operaio, Osamu, e un dipendente di una lavanderia, Nobuyo. Quando Osamu trova per strada una bambina che sembra abbandonata dai genitori, decide di accoglierla in casa…
La ricomposizione di una famiglia o la sua progressiva disgregazione: il cinema di Kore-eda si muove fra questi due poli interrogandosi sull’idea di appartenenza, sui legami di sangue e sulla scelta degli affetti. (cineforum.it)

ore 15.00, 17.00, 19.00 e 21.00

 

MERCOLEDì 19

LA CASA DEI LIBRI di Isabel Coixet, Gran Bretagna/Spagna/Germania, 2017, 113 min.

Inghilterra, 1959. Florence Green decide di aprire una libreria in una cittadina dell’Anglia Orientale, nonostante l’educata ma implacabile opposizione degli abitanti del luogo. Trionfatore ai Goya 2018: Miglior Film, Migliore Regia e Miglior Sceneggiatura non originale.

ore 15.00, 17.00, 19.00 e 21.00

 

MERCOLEDì 26

FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle, USA, 2018, 141 min.

La storia di Neil Armstrong, ingegnere aeronautico, aviatore americano e primo uomo a metter piede sulla Luna il 20 luglio del 1969. Film di apertura di Venezia75 che, come accaduto spesso negli ultimi anni, vuol dire una cosa precisa: Oscar.

ore 16.00, 18.30 e 21.00

 


PROGRAMMA // GENNAIO 2019 // PARTE 1

 

MERCOLEDì 2

EUFORIA di Valeria Golino, Italia, 2018, 115 min.
Matteo è un giovane imprenditore di successo, spregiudicato, affascinante e dinamico. Suo fratello Ettore vive ancora nella piccola cittadina di provincia dove entrambi sono nati e insegna alle scuole medie. Sono due persone all’apparenza lontanissime. Un evento inaspettato diventa l’occasione per entrambi di conoscersi e scoprirsi.

ore 15.00, 17.00, 19.00 e 21.00

 

MERCOLEDì 9

DISOBEDIENCE di Sebastián Lelio, Gran Bretagna/Irlanda/USA, 2017, 114 min.

Ronit, emancipata e anticonformista, torna nella comunità ebraica ortodossa di Londra per i funerali del padre. L’incontro con la più timida Esti, con cui ha aveva avuto un amore giovanile, ora sposata con suo cugino Dovid, riaccende una passione proibita. Primo film di Lelio dopo la vittoria dell’Oscar come miglior film straniero per Una donna fantastica.

ore 15.00, 17.00, 19.00 e 21.00

 

MERCOLEDì 16

TROPPA GRAZIA di Gianni Zanasi, Italia, 2018, 110 min.
Lucia è una geometra che vive da sola con la figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, durante un controllo su di un terreno per conto del Comune, incontra una giovane. Questa le riappare la sera stessa, in cucina, portando un messaggio divino. Film di chiusura della Quinzaine a Cannes 2018, vincitore del premio Label Europa Cinemas.

ore 15.00, 17.00, 19.00 e 21.00

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail