30 dicembre 2019

IL GIOVANE PERTINI – COMBATTENTE PER LA LIBERTÀ

IL FILM, TRATTO DAL LIBRO “SANDRO PERTINI COMBATTENTE PER LA LIBERTÀ” DI STEFANO CARETTI E MAURIZIO DEGL’INNOCENTI, RACCONTA LA STORIA DI UN UOMO, DEL SUO CORAGGIO E DELLA SUA BATTAGLIA ALLA RICERCA DELLA LIBERTÀ SULLO SFONDO DELL’ITALIA FASCISTA DEGLI ANNI DAL 1929 al 1943.

Luglio 1978, Quirinale. Da pochi giorni l’Italia ha eletto il suo settimo Presidente. Nella sala presidenziale, dietro la scrivania, un uomo tenta lentamente di rimettere ordine separando telegrammi di auguri provenienti da tutto il mondo, da quelli strettamente personali. Una folata improvvisa di un vento spalanca una finestra che sembrava chiusa e scompiglia gran parte delle carte che giacciono sulla scrivania. Scopre così un vecchio e logoro quaderno: è un suo personale diario di prigionia. In quel diario, ritrovato per caso il giorno dopo la sua elezione, si nascondono tasselli di una vita che i libri di storia ufficiali non riportano…Un pensiero lo tormenta: è riuscito davvero in tutti questi anni a costruire un paese migliore?

“Per me libertà e giustizia sociale, che poi sono le mete del socialismo, costituiscono un binomio inscindibile: non vi può essere vera libertà senza la giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà. Ecco, se a me socialista offrissero la realizzazione della riforma più radicale di carattere sociale, ma privandomi della libertà, io la rifiuterei, non la potrei accettare. [… ] Ma la libertà senza giustizia sociale può essere anche una conquista vana. Si può considerare veramente libero un uomo che ha fame, che è nella miseria, che non ha un lavoro, che è umiliato perché non sa come mantenere i suoi figli e educarli? Questo non è un uomo libero”

 


ANNO: 2019
REGIA: Giambattista Assanti
PAESE: Italia
DURATA: 97 min.
INGRESSO: 6€ intero 5€ ridotto
PROIEZIONE ALLA PRESENZA DEL REGISTA GIAMBATTISTA ASSANTI E DELL’ON. VALDO SPINI, PRESIDENTE DELLA “FONDAZIONE CIRCOLO ROSSELLI” GIÀ MINISTRO
FacebookTwitterWhatsAppEmail