28 febbraio-01 marzo 2020

L’ultimo uomo che dipinse il cinema

Un emozionante viaggio nel mondo di Renato Casaro, uno dei più importanti illustratori viventi che l’industria mondiale dei poster cinematografici abbia mai conosciuto.

L’artista ripercorre bozzetti, ricordi, manifesti e sentimenti personali riguardanti l’età d’oro del cinema italiano e le sue personalità. Racconti straordinari da un mondo che non esiste più, ma che ci porta lontano, lasciando dietro di sé un’avventurosa nostalgia.

COMMENTO

Bencini è in grado di dimostrare, attraverso Casaro e i suoi lavori, quanto la cartellonistica sia arte, anche se per molto tempo è stata sminuita perché percepita prodotto di massa, togliendole valore artistico. Si sottolinea che la critica ha sempre ritenuto che gli artisti fossero altri, invece Casaro è stato in grado di cambiare rotta, diventare quasi un unicum nel suo genere, grazie ad un gesto, ad una poetica, ad un modus operandi e narrandi tutto suo. (Eleonora Degrassi, Cinematographe.it)

 


REGIA: Walter Bencini
ANNO: 2020
PAESE: Italia
DURATA: 90 minuti

INGRESSO: 6€ int/ 5€ rid/ 3€ con IOinCOMPAGNIA
v.o. ita

 

 


ANTEPRIMA DEL 28 FEBBRAIO ALLA PRESENZA DEL REGISTA.

In tale occasione l’ingresso sarà gratuito per chi possiede la tessera IOinCOMPAGNIA.

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

VENERDì 28 FEBBRAIO, ORE 21.00
SABATO 29 FEBBRAIO, ORE 19.00
DOMENICA 1 MARZO, ORE 15.00