24 Dicembre-24 Gennaio 2021

[All I watch for Christmas] Nuovo cinema greco

Nell’anno in cui i riflettori si intensificano sul nuovo cinema greco con l’inedita distribuzione italiana dei primi lavori di Yorgos Lanthimos, abbiamo deciso di esplorare ancora più a fondo quella che è stata definita la Greek New Wave. Dopo il caos in cui si è riversata la Grecia con la crisi economica del 2008, il panorama dei giovani registi contemporanei a provato a tradurre quel caos con film dai caratteri disturbanti, grotteschi, al limite dell’assurdo. Gli stessi che ritroviamo nelle atmosfere surreali di L, o nei toni inquietanti di Yorgos Zois con Interruption e il corto Third Kind, mentre Pazza idea rispecchia chi ha provato a dare una visione più pop e fiabesca.

Trovate tutti i film i programma all’interno del pacchetto PiùCompagnia – All I Watch for Christmas.
Potete già acquistare o regalare il vostro abbonamento da 9,90€

 


PROGRAMMA

 

PAZZA IDEA
di Panos H. Koutras, 2014, 125’ – vo sub ita
Danny e Odysseus, due giovani fratelli, sono i protagonisti del film diretto dal regista greco Panos H. Koutras. I due ragazzi decidono di partire da Atene alla volta di Salonicco alla ricerca del padre, che li aveva abbandonati in tenera età. Sarà l’inizio di un’avventura ricca di imprevisti e di situazioni paradossali, tra realtà e sogno, attraverso la quale il regista racconterà, con tono leggero e scanzonato, la passione dei due fratelli per la canzone italiana e per Patty Pravo, cameo nel film, la loro attrazione per la cultura ‘pop’ dei talent show, ma anche il tema della ricerca dell’identità, del legame profondo tra fratelli e, non da ultimi, del diritto di cittadinanza, dell’ospitalità e del senso di appartenenza a un luogo. – disponibile dal 24 Dicembre al 24 Gennaio –

 


L
di Babis Makridis, 2012, 87’ – vo sub ita
Dalla mente di Efthymis Filippou, che inventò gli uomini/animali di The Lobster, la storia grottesca e sinistramente divertente di un uomo sempre fuori posto, del suo migliore amico uomo/orso, e di un barattolo di miele. Un uomo, l’Autista, vive nella sua auto, notte e giorno. Lavora, dorme, vede amici e famiglia senza mai scendere dal veicolo. Persino il suo compleanno viene festeggiato al volante. Il suo lavoro è trovare e portare il miglior miele disponibile ad un signore maturo, molto preciso e severo. Un giorno compare un Nuovo Autista, e l’Autista viene licenziato: la sua vita cambia, e l’uomo decide di cambiare anche la propria identità e ricominciare da capo. – disponibile dal 24 Dicembre al 24 Gennaio –

 


INTERRUPTION
di Yorgos Zois, 2015, 109’ – vo sub ita
Un teatro di Atene ai nostri giorni. In scena si sta rappresentando l’Orestea di Eschilo in un adattamento postmoderno. All’improvviso, in seguito a un breve blackout, un gruppo di giovani in abiti scuri ed armati di pistole sale sul palco invitando chi lo desidera a raggiungerli per prendere il posto degli attori. La recita prosegue ma ora le dinamiche sono profondamente mutate.
Sin dalle sue origini ci si interroga su quale sia la funzione del teatro e la risposta muta di epoca in epoca e di società in società.
– disponibile dal 24 Dicembre al 24 Gennaio –

 


THIRD KIND
di Yorgos Zois, 2018, 32’ – vo sub ita
È un film di fantascienza, ma l’ambientazione è il Pianeta Terra. Dopo che l’essere umano ha abbandonato la Terra per abitare altri pianeti, tre archeologi vi fanno ritorno per cercare di capire la provenienza di un segnale misterioso.
– disponibile dal 24 Dicembre al 24 Gennaio –

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

DAL 24 DICEMBRE AL 24 GENNAIO 2021