30 Maggio 2022

[Premio Gregor von Rezzori] Il costruttore di foreste

La XVI edizione del Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze inizierà il 30 maggio. Per l’occasione a La Compagnia verrà proiettato il doc “Il costruttore di foreste”, alla presenza del regista.

Tony Rinaudo ha trovato un modo per far crescere gli alberi nelle zone più aride del Sahel. Un lavoro di decenni che ha assicurato il sostentamento di migliaia di agricoltori in Africa. Il suo metodo, “Farmer Managed Natural Regeneration” (FMNR) ripristina non solo il suolo ma anche la dignità e la speranza. Il regista tedesco Volker Schlöndorff osserva l’effetto che l’FMNR ha avuto sulla lotta alla desertificazione, spesso imbattendosi in questioni che riguardano anche l’Europa, come migrazione, cambiamento climatico, giustizia di genere.

NOTE DI REGIA
«La mia attenzione si è spostata sui piccoli proprietari terrieri. Ho voluto descrivere la loro vita quotidiana, cercando di capire le loro idee e le loro credenze, e infine mostrare un’immagine diversa dell’Africa, senza la solita attenzione compassionevole alla miseria e alla catastrofe. Queste donne, uomini e bambini non chiedono commiserazione, ma comprensione. Alcuni giovani registi africani mi hanno aiutato a entrare nell’intimità delle loro vite inviandomi dei cortometraggi, delle “cartoline dall’Africa”». (Volker Schlöndorff)


L’appuntamento con “Il costruttore di foreste” (“The forest maker”) ed il regista Volker Schlöndorff è al Cinema La Compagnia per un’unica proiezione: lunedì 30 maggio, ore 21.00. 

Il Premio letterario Gregor von Rezzori – Città di Firenze è ideato e organizzato dalla Fondazione Santa Maddalena presieduta da Beatrice Monti della Corte, promosso dal Centro per il Libro e la Lettura del MiC, patrocinato da Regione Toscana e sostenuto dal Comune di Firenze e da Unicoop Firenze.


 

REGIA: Volker Schlöndorff
ANNO: 2021
PAESE: Germania
DURATA: 90 minuti
LINGUA: v.o. sott. ita

INGRESSO GRATUITO


FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

LUNEDÌ 30 MAGGIO, ORE 21.00