08 Febbraio 2021

Prospettive 2022: Concerto di apertura – Orchestra La Filharmonie

Inaugurazione della stagione concertistica 2022 sul palco del Cinema La Compagnia, con la prima italiana di Anders Hillborg e il violino di Francesca Bonaita.

Ad aprire Prospettive, la rassegna di appuntamenti dell’Orchestra la Filharmonie tra l’inverno e la primavera del 2022, sarà il Concerto dell’8 febbraio alle ore 21.00 al Cinema La Compagnia.
Una serata a diverse profondità con un programma che parte dal classicismo della Sinfonia Haffner di Mozart, attraversa il ‘900 musicale con il Concerto per violino di Barber e giunge ai giorni nostri con l’esecuzione in prima italiana della Kongsgaard Variations di Anders Hillborg, uno dei più acclamati compositori della scena contemporanea internazionale.

Un viaggio tra passato e presente, ma che intende guardare al futuro dando spazio alle giovani voci. L’Orchestra la Filharmonie, complesso strumentale under 35 al suo sesto anno di attività, sarà diretta per l’occasione dal suo direttore musicale Nima Keshavarzi e avrà come ospite la giovane violinista solista Francesca Bonaita.

FRANCESCA BONAITA
Nata a Milano nel 1997, diplomata a diciassette anni con il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio G. Verdi della sua città, Francesca Bonaita, si perfeziona con Sergej Krylov e si laurea con lode al Conservatorio della Svizzera Italiana. Con il debutto alla Carnegie Hall di New York nel 2016 e con l’Orchestra Filarmonica di Bacau in Romania, ha intrapreso un’intensa attività solistica e cameristica, interessata a un ampio repertorio fino al Novecento e alla contemporaneità.

NIMA KESHAVARZI
Persiano di nascita, Nima Keshavarzi ha studiato violino e composizione e direzione d’orchestra al Conservatorio Cherubini di Firenze e alla Scuola di Musica di Fiesole. Si è specializzato in direzione d’orchestra e al Royal Conservatory di Bruxelles, alla prestigiosa Accademia Chigiana di Siena e alla Hochschule für Musik und Tanz di Colonia. È ospite della Tehran Symphony Orchestra, dell’Orchestra Nazionale Iraniana e della Camerata Strumentale di Prato. Co-fondatore e direttore musicale de La Filharmonie – Orchestra Filarmonica di Firenze; ha diretto l’orchestra fin dal suo esordio nel 2016 ottenendo un’entusiasmante successo di pubblico e di critica.

Siamo davvero onorati di presentare un’opera di Hillborg per la prima volta in Italia. Ho conosciuto Anders Hillborg grazie al nostro Concorso Dante700 di cui era il Presidente della Giuria e gli ho subito chiesto una sua opera da presentare al pubblico fiorentino. Insieme alle sue variazioni ho pensato di dare spazio a un altro brano molto affascinante ma spesso trascurato dalle grandi orchestre quale il concerto per violino e orchestra di Samuel Barber con ospite un giovane e raffinato talento della scuola violinistica italiana, Francesca Bonaita.” (M° Keshavarzi)


Si consiglia di arrivare al cinema con anticipo per permettere i controlli del Super Green Pass, obbligatorio per l’accesso alla sala. Per tutta la durata del concerto è obbligatorio indossare la mascherina FFP2.


BIGLIETTI
Intero: 15€
Ridotto (under 25 e over 65): 12€
Ridotto (studenti conservatorio): 8€

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

MARTEDÌ 8 FEBBRAIO, ore 21.00