04 dicembre-08 gennaio 2020

Scusate il ritardo // Dicembre 2019 – Gennaio 2020

A Natale siamo tutti più buoni, diceva qualcuno. Ecco perchè l’abituale appuntamento settimanale con i film di fiction usciti da poco nelle sale, sempre proposti in lingua originale e a prezzo ridotto, non basta più! Nel periodo natalizio l’offerta si fa più ricca …e c’è un film che proprio non vogliamo farvi perdere: La belle époque di Nicolas Bedos è il nostro FILM DI NATALE!


INGRESSO: 4€ intero / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA
Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.


DICEMBRE 2019

 

LA BELLE ÉPOQUE

di Nicolas Bedos, Francia, 2019, 110’
Quando una curiosa agenzia che rimette in scena il passato gli propone di rivivere un giorno della sua vita, il sessantenne Victor, da poco separato, accetta senza ripensamenti: vuole tornare al 16 maggio 1974, il giorno in cui conobbe sua moglie Marianne in un café di Lione.

La belle époque è una costante ricerca della libertà, dalle imposizioni della natura, dalle regole che spesso imprigionano. Con un ritmo giocoso, imprevedibile, che rallenta per poi ripartire a tutta velocità.” (cinematografo.it)

Tornare indietro, dimenticare per un attimo le conquiste del digitale, usare i sensi, il sentire nella fisicità della più tradizionale rappresentazione filmica – fatta di un set reale, persone in carne ed ossa – per riscoprire la propria natura di essere umano come composto di emozioni, ricordi, aspettative, speranze. Un risveglio del proprio io, della propria voglia di vivere, nella comprensione di ciò che, guardando solo avanti, si rischia di perdere – nella vita come nel cinema.” (cineforum.it)

In programma:

sabato 14 dicembre • 19.00
domenica 15 dicembre • 15.00
martedì 17 dicembre • 17.00
giovedì 19 dicembre • 19.15
venerdì 20 dicembre • 21.00
sabato 21 dicembre • 15.00
domenica 22 dicembre • 19.00
lunedì 23 dicembre • 17.00
martedì 24 dicembre • 19.00
mercoledì 25 dicembre • 17.00 • 19.00 • 21.00
giovedì 26 dicembre • 15.00 • 19.00 • 21.00
venerdì 27 dicembre • 15.00
sabato 28 dicembre • 19.00
domenica 29 dicembre • 15.00
lunedì 30 dicembre • 19.00
martedì 31 dicembre • 17.00
giovedì 2 gennaio • 15.00
venerdì 3 gennaio • 17.00
sabato 4 gennaio • 19.15
domenica 5 gennaio • 21.00


MERCOLEDì 4

JOKER di Todd Phillips, USA, 2019, 122’. Arthur Fleck, attore comico fallito, vaga per le strade di Gotham City iniziando una lenta e progressiva discesa negli abissi della follia, sino a ribellarsi violentemente contro quella società che lo aveva ignorato, calpestato e allontanato, diventando così un eroe metropolitano e un simbolo di rivolta. Leone d’Oro alla Biennale Cinema di Venezia 2019.

ore 16.00 • 18.30 • 21.00


MERCOLEDì 11

PROIEZIONE ALLA PRESENZA DEL REGISTA
L’OSPITE di Duccio Chiarini, Italia/Francia, 2018, 94’
Un imprevisto turba la relazione tra Guido e la fidanzata Chiara: la donna è costretta ad ammettere i propri dubbi sul rapporto. La crisi si apre, e l’uomo si fa ospitare a turno da amici e conoscenti, divenendo testimone dei loro intrecci amorosi.

ore 21.00


MERCOLEDì 18

PARASITE di Bong Joon-ho, Corea del Sud, 2019, 132’
La famiglia Kim, costretta a vivere in uno squallido appartamento seminterrato senza un soldo in tasca né un lavoro stabile, prova ad infiltrarsi con dei subdoli inganni nella vita e nella villa della ricca famiglia Park, dando il via ad una serie di conseguenze inaspettate a metà tra tragedia e commedia. Palma d’Oro al Festival di Cannes.

ore 16.00 • 18.30 • 21.00

 

GENNAIO 2020

 

MERCOLEDì 1

L’UFFICIALE E LA SPIA di Roman Polanski, USA, 2019, 126’
Nel 1895 il capitano francese Alfred Dreyfus, di origini ebraiche, viene ingiustamente accusato di tradimento e condannato all’ergastolo in esilio sulla temibile Isola del Diavolo, nella Guyana francese. L’ufficiale Picquart, scoperta l’innocenza del collega, lotta per far emergere la verità ed ottenere giustizia.

ore 15.00 • 19.00 • 21.15


LUNEDì 6

QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO  di Pierre-François Martin-Laval, Francia, 2019, 107’
In cerca di speranza, Nura Mohammad lascia il Bangladesh con il figlio Fahim di 8 anni, un prodigio degli scacchi. Padre premuroso e protettivo, Nura giustifica al figlio la loro partenza con la promessa di fargli incontrare in Europa un grande maestro di scacchi. Arrivati a Parigi, però, verrà loro rifiutato l’asilo e dovranno vivere da immigrati clandestini.

ore 15.00 • 19.00 • 21.00


MERCOLEDì 8

CENA CON DELITTO di Rian Johnson, USA, 2019, 131’
Harlan Thrombey, romanziere, editore e carismatico patriarca di una bizzarra famiglia allargata, è morto. Scoperto dalla cameriera la mattina dopo un’imponente festa per i suoi 85 anni, il cadavere ha la gola tagliata ma sembra trattarsi di un suicidio… Un cast d’eccezione per un thriller divertito e divertente, che gira a meraviglia come i gialli di una volta.

ore 16.00 • 18.30 • 21.00

FacebookTwitterWhatsAppEmail