09 Novembre 2021

Tekoşer – Il partigiano Orso

Fortemente ispirato al libro “Siria, scritti dal nord est”, il documentario Tekoşer, di Dario Salvetti, segue la vicenda di Lorenzo Orsetti (Orso), ragazzo di Rifredi partito alla fine del 2017 per sostenere la rivoluzione dei popoli del Rojava e combattere l’Isis.

Da Firenze Rifredi al nord della Siria, nel Rojava e poi di nuovo a Rifredi, passando per la battaglia di Afrin e di Deir el Zor negli ultimi giorni della campagna militare contro l’Isis e con la minaccia incombente della Turchia di Erdogan. Un viaggio che si snoda tra le interviste al padre e al cugino di Lorenzo, gli interventi di altri volontari internazionali partiti per il Rojava e le parole stesse di Lorenzo Orsetti.

Un documentario che spazia anche visivamente dagli scorci di Rifredi, resi con l’effetto timelapse a sottolineare lo scorrere della nostra routine, fino ai combattimenti in Rojava. Nel fare questo si appoggia sulle illustrazioni originali di Giulio Peranzoni che richiamano a loro volta i numerosi murales e graffiti che contraddistinguono lo spazio urbano ripreso dall’occhio della telecamera.

Un omaggio a Rifredi, una testimonianza della causa curda, della lotta antifascista e internazionalista contro l’Isis e infine una commossa riflessione sul senso della vita: Tekoşer, il partigiano Orso prova ad amalgamare il tutto con un montaggio che punta consapevolmente sul ritmo e sull’intensità. E’ una testimonianza e un ricordo di Lorenzo e un omaggio alla sua causa.


“La storia di Lorenzo Orsetti, “Orso”, giovane fiorentino che nell’agosto 2017 è andato nella Siria del Nord-est per combattere a fianco delle popolazioni di quei territori contro l’aggressione dell’Isis e per la realizzazione di un modello sociale democratico e inclusivo, il Confederalismo Democratico, trovandovi la morte il 18 marzo 2019, ha colpito l’immaginario di molti. Tanti si sono chiesti quali siano state le motivazioni che lo hanno portato a questa scelta così radicale e importante: questo docu-film attraverso il confronto con la realtà quotidiana nella quale si è formato Lorenzo, Firenze e il quartiere di Rifredi, e la testimonianza di chi lo ha conosciuto vuole dare una risposta a queste domande. Il documentario ci mostra un giovane uomo inserito profondamente nel suo contesto sociale, ma al tempo stesso ricco di una profonda idealità, di una aspirazione ad un mondo diverso e migliore: proprio attraverso la conoscenza delle sue radici e quella delle sue aspirazioni possiamo capirlo meglio. Molte immagini tratte da manifestazioni, cerimonie… ci mostrano poi quanto questo suo radicamento nella storia e l’aver coltivato alti ideali sia stato capito e condiviso, dato che tanti giovani l’hanno sentito uno di loro e lo hanno concretamente dimostrato. La presenza poi di molti brani tratti dal libro “Orso Tekoser, reportage dalla Siria del nord-est” che raccoglie i suoi scritti relativi a questa esperienza, insieme agli spezzoni di interviste che ha rilasciato, ce lo ha mostrato in tutta la sua umanità, dando corpo ad una figura che mai si mostra retorica o enfatica, ma sempre molto umana e al tempo stesso eroica nella sua decisione e impegno. Come famiglia ringraziamo il regista Dario Salvetti, col quale abbiamo condiviso la realizzazione di questa bellissima opera, e tutti coloro che vi hanno partecipato dando il proprio contributo.” (Annalisa e Alessandro Orsetti)


Alla proiezione saranno presenti il regista Dario Salvetti, Annalisa e Alessandro Orsetti, Federico Micali, Don Andrea Bigalli e Padre Bernardo Gianni.


REGIA: Dario Salvetti
ANNO: 2021
PAESE: Italia
DURATA: 40 min.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

MARTEDÌ 9 NOVEMBRE, ORE 21.00