02-06 Novembre 2020

#Unfit: The Psychology of Donald Trump

La domanda è una soltanto: Donald Trump è adatto a rivestire il ruolo che occupa ormai da un intero mandato elettorale? Si confronteranno sul tema giornalisti, avvocati ed anche ex collaboratori di Trump.

Evento in sala virtuale Più Compagnia

Girato da Dan Partland, #Unfit è uno dei gioielli in anteprima italiana al 16° Biografilm Festival – International Celebration of Lives. Dopo averlo osservato per il periodo in carica ed esaminato tutti i procedimenti che ha attuato durante la presidenza, il documentario delinea un ritratto scioccante: quello di un uomo che sembra rappresentare una vera e propria minaccia per il mondo intero. Grazie all’aiuto di professionisti riconosciuti a livello internazionale, psicologi, avvocati analisti, giornalisti ed ex collaboratori del Presidente degli Stati Uniti, il regista offre un’analisi illuminante del comportamento e della psiche di Donald J. Trump, rivelando il ritratto di un narcisista, sociopatico, sadico, xenofobo e misogino. Nonostante abbia più volte sostenuto di stare bene, anzi benissimo (“very stable genius” diceva), il parere di numerosi psicologi e psichiatri è molto diverso. Trump soffrirebbe di narcisismo maligno, sindrome che comprende quattro elementi: comportamento anti-sociale (totale assenza di rimorso), paranoia (la convinzione di essere sempre sotto attacco), sadismo (la violenza verbale, nei tweet e nei rapporti con le persone) e, come è ovvio, narcisismo, spinto all’estremo.

“Un’opera raggelante quella di Partland, filmmaker e produttore statunitense da sempre impegnato a svelare le aberrazioni del proprio sistema-Paese, che assume particolare rilevanza oggi, alla luce della controversa gestione Trump dell’emergenza Covid in Usa, seguita dalle proteste antirazziste causate dall’uccisione dell’afroamericano George Floyd per mano di un poliziotto. Ma – va detto – il film è stato pensato, girato e proposto prima che tutto ciò accadesse, divenendo documento quasi profetico del pericolo che la ‘persona Trump’ rappresenta in qualità di Presidente degli Stati Uniti. In breve, il magnate newyorkese è qualificato come ‘unfit’ cioè inadatto, per una miriade di gravi nevrosi. (…) Trump, sottolinea nel film il professor Sheldon Solomon “si è attribuito la licenza di odiare”, un’attitudine non lontana da quelle espresse da noti dittatori della Storia. Figure che erano altrettanto “unfit” a governare ma che la sapiente propaganda sulle masse in delicati snodi storici ha concesso loro le chiavi del potere assoluto. Il documentario non a caso passa in rassegna figure del passato (come Hitler e Mussolini) e del presente (Bolsonaro, Erdogan, Putin fra gli altri) al fine di evidenziare similitudini con l’attuale inquilino della Casa Bianca, enucleando gli elementi comuni di un profilo psico-patologico incline a un uso delirante del potere. Film puntuale nel suo porsi in piena campagna elettorale, inquietante e di certo da non perdere.” (Il fatto quotidiano)


 

REGISTA: Dan Partland
ANNO: 2020
PAESE: USA
DURATA: 83 min.
v.o. sott. ita

BIGLIETTO: 4,99€

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

- Disponibile OnDemand dal 2 al 6 novembre -
in sala virtuale PiùCompagnia