21-24 Ottobre 2021

UNICEF Innocenti Film Festival 2021

La seconda edizione della rassegna di cinema internazionale dedicata all’Infanzia è in arrivo in sala a La Compagnia e online su Più Compagnia, nel 75esimo anniversario dalla fondazione di UNICEF.

3 giorni di programmazione in sala e 8 online, 38 film proposti sui temi di violenza, identità di genere, discriminazioni, conflitti, ed anche sull’esperienza della pandemia. Le opere saranno spesso accompagnate da registi, attori ed esperti del Centro UNICEF Innocenti animeranno il dibattito sui temi trattati.
Il festival, interamente ad ingresso libero,  si svolgerà dal 21 al 24 ottobre in modalità mista: online e in presenza. Per celebrare i 75 anni di UNICEF, il Festival  ha curato una retrospettiva online su Più Compagnia sui temi che fanno riferimento iconicamente alla storia di UNICEF.

L’anteprima del festival: un evento per le scuole

Il 21 Ottobre ci sarà l’anteprima del festival con un evento speciale dedicato alle scuole sul tema del rapporto tra cinema e diritti dell’infanzia. L’evento, organizzato da UNICEF in collaborazione con l’Istituto degli Innocenti di Firenze e Lanterne Magiche, si svolgerà alle ore 10.00 presso l’Istituto degli Innocenti con la proiezione del film “Il diritto alla felicità” di Claudio Rossi Massimi alla presenza del regista e dei ragazzi di alcune scuole fiorentine che avranno l’occasione di discutere dei contenuti del film con il cast presente.

SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL


Si ricorda che per accedere alla sala sarà necessario presentare all’ingresso del cinema il Green Pass. La certificazione deve attestare: di aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni; di aver completato il ciclo vaccinale; di essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti; di essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti. Per rendere la lettura del Green Pass più veloce si consiglia di averlo in formato digitale.

Per tutta la durata della proiezione sarà inoltre obbligatorio indossare la mascherina chirurgica o FFP2.


PROGRAMMA in sala

22 ottobre

ore 18:30
Apertura del Festival | Opening Ceremony
a seguire
THE GAME di Children’s collective (Kenya, 9 min)
ANTARA di Farid Ahmad Bangladesh, 14 min

ore 20:30
Figli di un mondo pericoloso | Children in a dangerous world

THE RIGHT WORDS di Adrian Moyse Dullin (France, 15 min)
A SCARECROW di Rajesh Prasad Khatri (Nepal, 13 min)
EGGSHELL di Ryan William Harris (Ireland, 13 min)
IRAQ’S LOST GENERATION di Anne Poiret (Iraq, 70 min)

ore 22:30
Q&A con i registi| Dialogue with filmmakers


23 ottobre

ore 21.30
Crescere: che fatica! | Growing pains

THE WATCHERS di Sandro Souladze (Georgia, 26 min)
BROTHER di Lisanne Sweere (Netherlands, 27 min)
ETUDE di Mumin (Latifi Tajikistan, 13 min)
MELANIE di Reinout Hellenthal (Netherlands, 16 min)
ISLAND LIVING di Viktor Sigurjónsson (Iceland, 29 min)

ore 23:30
Q&A con i registi | Dialogue with filmmakers


24 ottobre

ore 14:00
Lungo il cammino | Short journeys

GRANDPA’S ZOO di Adam Zhang (China, 3 min)
DOOF di Majid Sedaghat Borji (Iran, 8 min)
LIZARD di Akinola Ogunmade – Davies Jr (Nigeria, 18 min)
OTAVA di Lana Bregar (Slovenia, 14 min)
THE SILENCE OF THE RIVER di Francesca Canepa (Peru, 14 min)
THE NAME OF THE SON di Martina Matzkin (Argentina, 13 min)

ore 16:00
Nuove forme di documentario | New Form Documentaries

THE CITY WITHIN di Anna de Manincor (Italy, 30 min)
BEING SOMEONE ELSE di Øyvind Aamli (UK, 9 min)
LAST DAYS AT SEA di Venice Atienza (Philippines, 90 min)

ore 18:00
Workshop: Un approccio etico ai ragazzi nel documentario | Working Ethically
with Children in Documentaries

ore 19:45
Cerimonia di Premiazione Iris | Iris Awards ceremony

ore 21:45
Infanzia e pandemia | Children in the Pandemic

DON’T SAY ANYTHING di Giuseppina Restifo (Italy, 5 min)
THE GETAWAY di Nikita Popov (Russia, 30 min)
MAHALLE’S SCHOOL di Akshay Ingle (India, 10 min)
HOME SCHOOL di Seung jae Lee and Joe an Yu (South Korea, 4 min)

INGRESSO LIBERO


PROGRAMMA ONLINE SU PIù COMPAGNIA

FacebookTwitterWhatsAppEmail