FánHuā Chinese Film Festival: la conferenza stampa della prima edizione

Un viaggio nella Cina contemporanea attraverso lo sguardo e il racconto dei registe donne, di giovani talenti emergenti e con i titoli di grande successo della cinematografia cinese

La prima edizione del FánHuā Chinese Film Festival porta sul grande schermo un programma di 11 film che intendono esplorare e raccontare la Cina contemporanea, nelle sue diverse sfaccettature. Attraverso gli sguardi di autrici donne, di talenti emergenti e con i film campioni di incasso in Cina, il festival apre ad un viaggio nella Cina rurale, tradizionale, religiosa, antica, lontano dalle metropoli, ai confini e dentro il cuore di un popolo, così lontano e così vicino all’Italia.
Il titolo della rassegna, letteralmente, Una varietà di fiori che sbocciano”, fa riferimento, con un’immagine poetica, alla florida e variegata produzione di opere cinematografiche che si sta sviluppando in Cina

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti:

Francesco Palumbo, direttore Fondazione Sistema Toscana; Cristina Giachi, presidenza della Quinta commissione della Regione Toscana, Alessia Bettini, vicesindaca del Comune di Firenze; Paolo Bertolin, consulente artistico del Fán Huā Chinese Film Festival per la selezione dei film,
critico e curatore cinematografico, membro del comitato di selezione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia; Gianni Zhang, fondatore e presidente della Zhong Art International, ideatore del Fán Huā Chinese Film Festival.

Il servizio video con le interviste a cura di Elisabetta Vagaggini:

FacebookTwitterWhatsAppEmail