#Apriticinema: Lo Schermo dell’Arte presenta le ‘Notti di mezza estate’

Il festival di cinema e arte contemporanea apre l’arena estiva con un’anteprima italiana e con i titoli di maggiore successo delle scorse edizioni

Al via la rassegna Apriti Cinema al Piazzale degli Uffizi lunedì 27 giugno 2022 (ore 21:45) con la XII edizione di Notti di mezza estate, il programma estivo a cura de Lo Schermo dell’Arte Film Festival, dedicato a cinema e audiovisivo e arte contemporanea. Il programma si apre con la prima italiana del film 𝙏𝙝𝙚 𝙏𝙧𝙚𝙖𝙨𝙪𝙧𝙚 𝙤𝙛 𝘾𝙧𝙞𝙢𝙚𝙖 di Oeke Hoogendijk (2021), nel quale la regista olandese racconta la vicenda, tuttora irrisolta, di una collezione di tesori archeologici provenienti dalla Crimea esposti nel 2014 al museo Allard Pierson di Amsterdam, la cui restituzione è rivendicata sia dall’Ucraina che Russia.
Vengono successivamente riproposti i 3 film che hanno ottenuto il maggior numero di visualizzazionI all’ultima edizione dello Schermo dell’Arte: 𝙂𝙖𝙡𝙡𝙖𝙣𝙩 𝙄𝙣𝙙𝙞𝙚𝙨 di Philippe Beziat (2020), backstage dell’opera settecentesca Les Indes Galantes prodotta dall’Opéra Bastille nel 2019, straordinario esordio alla regia dell’artista Clément Cogitore che ha coinvolto ballerini e coreografi hip hop dalla banlieu parigina; 𝙒𝙝𝙞𝙩𝙚 𝘾𝙪𝙗𝙚 di Renzo Martens (2020), in cui un centro d’arte nell’essenzialità del “white cube” viene costruito in un’ex piantagione Unilever in Congo e 𝙏𝙝𝙚 𝙒𝙤𝙢𝙚𝙣 𝙤𝙛 𝙩𝙝𝙚 𝘽𝙖𝙪𝙝𝙖𝙪𝙨 di Susanne Radelhof (2019), un omaggio alle figure femminili che hanno contribuito a rendere celebre la scuola del Bauhaus.

Tutti i film sono in versione originale, sottotitolati in italiano.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.



FacebookTwitterWhatsAppEmail