Luglio 2021
  • mercoledì

    28/07/2021

  • giovedì

    29/07/2021

  • venerdì

    30/07/2021

  • sabato

    31/07/2021

  • domenica

    01/08/2021

  • lunedì

    02/08/2021

  • martedì

    03/08/2021


21:30
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

Kusama: Infinity

di Heather Lenz, USA, 2018, 76’, v.o. sott. ita

Le donne dell'Arte

Yayoi Kusama ha quasi 90 anni. Dopo 30 anni vissuti in un istituto psichiatrico in Giappone – fin da bambina soffre di allucinazioni, manie ossessive-compulsive e depressione – e dopo almeno un ventennio di anonimato, l’artista giapponese è oggi considerata una delle maggiori figure della scena contemporanea mondiale. Il film si sviluppa tra le interviste agli amici, ai collaboratori, agli studiosi e colleghi del mondo dell’arte, e contiene numerosi estratti dal suo diario e dalle sue lettere, comprese quelle che da giovanissima inviò alla grande artista americana Georgia O’Keeffe.


D’ORA IN POI NON DEVI PIÙ PRENOTARE IL TUO POSTO IN ARENA!

L’accesso è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
A chi si fosse prenotato online precedentemente ricordiamo che il posto assegnato è comunque garantito. 


21:30
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

Alighieri Durante, detto Dante

condotto da Alessandro Barbero, Italia, 2020, 80’, v.o. ita

700 Dante: il poeta al cinema

Alessandro Barbero accompagna il telespettatore nella vita di Dante, dall’infanzia fino all’esilio da Firenze, fungendo da voce narrante dei fatti e facendo leggere le fonti da attori che interpretano personaggi a lui contemporanei quali Giovanni Boccaccio, Dino Compagni, Leonardo Bruni, Giovanni e Filippo Villani e Jacopo Di Pandolfino.


D’ORA IN POI NON DEVI PIÙ PRENOTARE IL TUO POSTO IN ARENA!

L’accesso è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
A chi si fosse prenotato online precedentemente ricordiamo che il posto assegnato è comunque garantito. 


21:30
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

Il caso Braibanti

di Carmen Giardina e Massimiliano Palmese, Italia, 2020, 64’, v.o. ita

Florence Queer Festival

Intellettuale, partigiano e poeta. Nella sua vita Aldo Braibanti si è occupato di arte, cinema, politica, teatro e letteratura ma, nonostante ciò, viene principalmente ricordato per il processo a cui fu sottoposto con l’accusa di aver plagiato il suo giovane amante rendendolo omosessuale.


D’ORA IN POI NON DEVI PIÙ PRENOTARE IL TUO POSTO IN ARENA!

L’accesso è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
A chi si fosse prenotato online precedentemente ricordiamo che il posto assegnato è comunque garantito. 


21:30
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

La fine di un’epoca meravigliosa: del film e non solo…

di Lika Yatkovskaya, Russia, 2019, 21’, v.o. sott. ita

N.I.C.E. Russian cinema night

Il corto che svela tutti retroscena della realizzazione del film "La fine di un'epoca meravigliosa"


D’ORA IN POI NON DEVI PIÙ PRENOTARE IL TUO POSTO IN ARENA!

L’accesso è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
A chi si fosse prenotato online precedentemente ricordiamo che il posto assegnato è comunque garantito. 


A seguire
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

La fine di un’epoca meravigliosa

di Stanislav Govorukhin, Russia, 2015, 95’, v.o. sott. Ita

INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

N.I.C.E. Russian cinema night

Alla presenza di Tatiana Shumova – Presidente del Centro dei Festival cinematografici e programmi internazionali di Mosca, Irina Borisova – Presidente della casa di distribuzione russa Kinofilm; Vicepresidente del Centro dei Festival cinematografici e programmi internazionali di Mosca, Ekaterina Maskina – Produttrice e Ivan Kolesnikov – attore protagonista.

Basato sulla novella biografica di Serghey Dovlatov  “Il compromesso” che racconta dell’epoca nella quale creavano nonostante i divieti, facevano il sesso che “non c’era” e lottavano per il diritto di essere sentiti nonostante il controllo globale. L’epoca della fine della quale avevano paura e aspettavano nello stesso tempo… L’epoca che nonostante tutto era bella.


21:30
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

Sulla Luna

di Egor Mikhalkov-Konchalovsky, Russia, 2019, 99’, v.o. sott. ita

N.I.C.E. Russian cinema night

Alla presenza di Tatiana Shumova – Presidente del Centro dei Festival cinematografici e programmi internazionali di Mosca, Irina Borisova – Presidente della casa di distribuzione russa Kinofilm; Vicepresidente del Centro dei Festival cinematografici e programmi internazionali di Mosca e Ekaterina Maskina – Produttrice.

Gleb, figlio di un personaggio ricco e importante, ha una reputazione da scavezzacollo. Un giorno, durante le gare notturne a Mosca, inseguito dalla polizia, perde il controllo della macchina e abbatte un pedone. Il padre, per allontanarlo, manda Gleb in una foresta, dove un eremita lo nasconde. Per il giovane, inizia così una vita diversa con un vecchio imprevedibile, cupo e silenzioso.


D’ORA IN POI NON DEVI PIÙ PRENOTARE IL TUO POSTO IN ARENA!

L’accesso è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
A chi si fosse prenotato online precedentemente ricordiamo che il posto assegnato è comunque garantito. 


21:30
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

La fine della stagione

di Konstantin Khudyakov, Russia, 2019, 95’, v.o. sott. ita

N.I.C.E. Russian cinema night

Alla presenza di Tatiana Shumova – Presidente del Centro dei Festival cinematografici e programmi internazionali di Mosca, Irina Borisova – Presidente della casa di distribuzione russa Kinofilm; Vicepresidente del Centro dei Festival cinematografici e programmi internazionali di Mosca e Ekaterina Maskina – Produttrice.

In una piccola città baltica vivono tre sorelle, che le circostanze della vita hanno portato lontano dalla Russia. Proprio come le sorelle di Cekhov, sognano di tornare a Mosca sebbene il destino non sembra essere dalla loro parte.


D’ORA IN POI NON DEVI PIÙ PRENOTARE IL TUO POSTO IN ARENA!

L’accesso è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
A chi si fosse prenotato online precedentemente ricordiamo che il posto assegnato è comunque garantito. 


21:30
APRITI CINEMA 2021 - ARENA DEGLI UFFIZI

Entierro

di Maura Morales Bergmann, Italia/Cile, 2019, 67’ v.o. sott. ita

Le donne dell'Arte

Manuela Martelli, attrice cilena con origini italiane, è la narratrice di un viaggio alla scoperta della pittrice cilena Carmengloria Morales. Mossa da curiosità personale verso un’artista compatriota inizia a viaggiare sulle sue tracce, dopo aver scoperto il materiale di un documentario interrotto di nome Destierro. L’artista sembra essere svanita nel nulla, e con lei tutto quello che riguarda la sua vita, dopo che un incendio le ha portato via la casa e tutti i suoi averi.


D’ORA IN POI NON DEVI PIÙ PRENOTARE IL TUO POSTO IN ARENA!

L’accesso è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
A chi si fosse prenotato online precedentemente ricordiamo che il posto assegnato è comunque garantito.