Renato Casaro e i suoi manifesti nel film di Walter Bencini

Il regista Walter Bencini omaggia la vita e la carriera di Renato Casaro, uno dei più importanti illustratori ancora viventi autore dei manifesti di film cult internazionali nel documentario L’ultimo uomo che dipinse il cinema, prodotto da Insekt Film e Red Velvet in collaborazione con Sky Arte, presentato nella selezione ufficiale del Trieste Film Festival 2020 e in programma a partire da Giovedì 28 Febbraio (anteprima alla presenza del regista)

Attraverso un’interessante panoramica dei manifesti e dei bozzetti dell’artista, gelosamente custoditi nello studio all’interno della casa natale di Treviso, viene ripercorsa la sua a carriera, affiancata da numerosi materiali di repertorio, e dalle testimonianze dei principali collaboratori dell’epoca (da Carlo Verdone a Dario Argento, da Terence Hill a Enrico Vanzina, da Vittorio Cecchi Gori ad Aurelio De Laurentiis), oltre ai contributi di vari esperti in materia cinematografica (Maurizio Baroni, Nicoletta Pacini, Goffredo Fofi, Giovanni Bogani).

Intervista al regista Walter Bencini

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail