06 marzo 2020

[EVENTO RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI] Armando Punzo e Rossella Menna a La Compagnia

Il regista, attore e drammaturgo, nonchè fondatore della compagnia della fortezza, armando punzo, sarà ospite insieme alla coautrice e studiosa rossella menna, per presentare l’ autobiografia “Un’idea più grande di me. Conversazioni con Rossella Menna” .

Nel 1988 Armando Punzo varca spontaneamente il cancello del Carcere di Volterra, dove torna ogni giorno per continuare a svolgere il proprio lavoro. Fonda infatti la Compagnia della Fortezza, prima e più longeva esperienza di teatro in un istituto penitenziario. In trent’anni di lavoro ha infatti saputo trasformare un luogo di pena in un centro di ricerca artistica all’avanguardia.

“Un’idea più grande di me” è un’autobiografia artistica scritta sotto forma di conversazione, edita da Luca Sossella Editore. Un romanzo che è un lungo flusso di ricordi di Punzo interrotto solo dalla voce della coautrice Rossella Menna.

COMMENTI
“… Non sono mai riuscito fino in fondo a dire cos’è quest’idea. Forse non riusciremo nell’impresa neanche stavolta. Ma magari riuscirà, in un modo che non sapremo, lo sguardo di chi si avvicinerà alla storia raccontata in questo dialogo che prova a superarci e a lanciarci oltre noi.” (Armando Punzo)

“Tra una domanda sulla recitazione, e un’altra sulla regia, l’ho interrogato sulle questioni più dolorose che mi venissero in mente, ricevendone in cambio non consigli vaghi e saccenti, ma esempi tratti dalla sua esperienza, un richiamo costante al fare, alla misura concreta del lavoro.” (Rossella Menna)


PROGRAMMA

  • Presentazione del libro.
  • Proiezione di “Liberi di creare – 30 anni di teatro della Compagnia della Fortezza”, un videoracconto per immagini diretto da Lavinia Baroni e Nico Rossi. (8′)
  • Dialogo/performance con Armando Punzo e Rossella Menna.
  • Q&A con il pubblico in sala.

Intervengono Franco Corleone, Garante dei diritti dei detenuti della Toscana (fino a Gennaio 2020), e Teresa Megale, Docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo presso l’Università di Firenze.


VENERDì 6 MARZO | ORE 18.45

INGRESSO LIBERO

FacebookTwitterWhatsAppEmail