04-07 Giugno 2022

Gli Stati Uniti contro Billie Holiday

La vera storia della leggendaria cantante jazz Billie Holiday, simbolo del movimento per i diritti civili, è in programma a La Compagnia in lingua originale, dal 4 al 7 giugno.

Negli anni Quaranta l’icona della musica jazz Billie Holiday collezionava successi in tutto il mondo, mentre il governo federale statunitense decideva di trasformare la Holiday nel capro espiatorio di una dura battaglia contro la droga prendendo di mira la sua fragile e complicata vita. Il fine ultimo delle azioni intraprese contro la cantante era impedirle di eseguire la sua ballata Strange fruit, canzone di denuncia contro i linciaggi del governo degli U.S.A. e contributo essenziale per il movimento per i diritti civili.

Nel ruolo della protagonista troviamo la cantante R&B Andra Day; un esordio cinematografico che l’ha portata a vincere il Golden Globe come Miglior attrice e ad essere nominata nella stessa categoria anche agli Oscar. Al suo fianco, l’attore Trevante Rhodes (“Moonlight”) nei panni dell’agente dell’FBI Jimmy Fletcher.

Il film è stato diretto da Lee Daniels (“Precious”, “Un affare di famiglia”, “The Butler”) ed è l’adattamento cinematografico del libro del 2015 Chasing the Scream di Johann Hari. La sceneggiatura è invece stata scritta dal Premio Pulitzer Suzan-Lori Park.


 

REGIA: Lee Daniels
ANNO: 2021
PAESE: Stati Uniti
DURATA: 130 minuti
LINGUA: v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

 


FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

SABATO 4 GIUGNO, ORE 15.00
DOMENICA 5 GIUGNO, ORE 20.00
LUNEDÌ 6 GIUGNO, ORE 17.00
MARTEDÌ 7 GIUGNO, ORE 14.45