18 giugno 2019

Parola chiave: Mambor

Il progetto “Parola Chiave: Mambor” nasce dal desiderio di creare momenti d’incontro autentici tra un artista totale come Renato Mambor – che a lungo è stato confinato in un unico dominio e in un’unica epoca – e quattro artisti contemporanei provenienti da esperienze creative differenti. Il documentario Mambor di Gianna Mazzini percorrerà l’Italia a partire dal mese di giugno: accompagnato a Roma dal racconto dell’attore Fabrizio Gifuni, a Milano dallo scrittore Emanuele Trevi, a Palermo dalle musiche e dalle parole del cantante dei Têtes de Bois Andrea Satta, e approderà quindi a Firenze al Cinema La Compagnia assieme alla poesia di uno dei più importanti poeti contemporanei: Stefano Dal Bianco.

Appuntamento di chiusura dell’intero percorso sarà la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con Isola Edipo a settembre in compagnia dei 4 artisti e dei partner che hanno accolto, in ogni città, questo progetto.

Il cinema, linguaggio capace di attivare connessioni impreviste tra tempi e luoghi distanti tra di loro, diventa in questo contesto generatore di dialoghi imprevisti.

Uno sguardo intimo e inedito sulle opere e la biografia di Renato Mambor, artista della Scuola romana di Piazza del Popolo, che si svela nella sua interezza e nella sua singolarità. Strumento di inveramento dell’incontro sarà la raccolta di una serie di parole con cui gli artisti coinvolti dialogheranno con Mambor, parlando – al tempo stesso – di se stessi. L’insieme di queste parole costituirà un nucleo embrionale per una nuova piccola e, al tempo stesso, immensa unità riscoperta.

 

INGRESSO LIBERO

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

MARTEDI' 18 GIUGNO, ORE 21.00