31 luglio-31 agosto 2020

[Virgilio Sieni presenta] Palazzo Arte

IL PROGETTO DI VIRGILIO SIENI CHE INDAGA LA RELAZIONE TRA CORPO E OPERA D’ARTE, PORTANDO NOVE FAMIGLIE A RICREARE NEL LORO CONTESTO URBANO UN MUSEO IMMAGINATO CHE SPAZIA DA CARAVAGGIO A RAFFAELLO.

Evento in sala virtuale Più Compagnia

VENERDÍ 31 LUGLIO
– L’opera video sarà disponibile per 24 ore e On Demand fino al 31 agosto // INGRESSO LIBERO 

 

PALAZZO ARTE è un progetto di Virgilio Sieni realizzato in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana che ha coinvolto nove famiglie nella realizzazione di un’opera video sulla relazione tra corpo e opera d’arte, abitazione e dipinto, cercando di intuire e praticare le strade effimere del gesto: il movimento che si forma e subito svanisce è ritrovato nel dettaglio finale, nella deposizione della figura che richiama all’opera scelta come riferimento. Gli spazi dell’azione sono stati ricercati nelle vicinanze delle abitazioni, esaltando la dimensione urbana, il carattere intimo e la ricchezza del vicinato. Sei opere di Caravaggio, una di Pontormo, Bellini e Raffaello costituiscono la collezione immaginata attraverso la quale le famiglie hanno attraversato alcune fasi primarie sull’origine del gesto: la cura dello sguardo, il toccare lo spazio, il riconoscersi nel movimento dell’altro e la ricerca della figura nella prossimità delle cose. Il progetto si configura come un contesto in divenire con l’obiettivo di creare un “museo agito” dai cittadini, costruendo esperienze sull’abitare attraverso la pratica del gesto e lo studio dell’arte antica e contemporanea.

La proiezione sará preceduta da un’intervista a Virgilio Sieni.


regia di Virgilio Sieni e Tobia Pescia

con:
Dina Piccini in Raffaello, La Velata, 1516
Velia Lucidi, Gubi Lucidi, Letissa Lucidi in Caravaggio, Madonna dei Palafrenieri, 1605-1606
Agostino Di Chiazza, Franca Di Chiazza, Mauro Mauri, Maria Grazia Nuti in Caravaggio, Cena in Emmaus 1601-1602
Letizia Scarpelli in Giovanni Bellini, Pala di San Zaccaria, 1505
Martina Mauri e Giuseppe Saiola in Jacopo Pontormo, Noli me tangere, 1532
Gabriella Bartuccio, Jean Lucidi, Lorenzo Lucidi in Caravaggio, La Crocifissione di San Pietro, 1600
Claudia Dauru e Maurizio Dolfi in Caravaggio, L’incredulità di San Tommaso, 1601-1602
Maria Mandolito, Luciano Piazzesi e Niccolò Piazzesi in Caravaggio, I bari, 1594
Elsa De Fanti in Caravaggio, Narciso, 1597-1599

 

 

 

 


 

FacebookTwitterWhatsAppEmail

SPETTACOLI | VAI AL PROGRAMMA

VENERDÍ 31 LUGLIO ORE 21.30
- Il film sarà disponibile per 24 ore e On Demand fino al 31 agosto -