Intervista a Viviana del Bianco: il cinema russo arriva a Firenze

Prima edizione per il Festival di cinema russo contemporaneo a Firenze, cura di N.I.C.E Festival in collaborazione con Centro dei Festival cinematografici e Programmi Internazionali di Mosca, dedicata alle principali novità del panorama cinematografico russo.

In occasione della prima edizione del Festival del Cinema russo contemporaneo, ospiti a Firenze Tat’jana Šhumova, presidente del Centro dei festival cinematografici e dei programmi internazionali, esponente emerita delle Arti di Francia, Ufficiale dell’ordine al merito della Repubblica italiana e membro onorario dell’Accademia russa delle Arti. che ha ricevuto, nel corso della conferenza stampa del festival, le chiavi della città di Firenze dalle mani della vicesindaca, Cristina Giachi; i registi Oleg Trofim (al suo primo lungometraggio, dopo aver realizzato con succeso dei videoclip pubbilcitari) che presenta a Firenze il film Ghiaccio e Aleksandra Streljanaja, che porta a La Compagnia il film La rete, (i suoi film hanno ottenuto importanti riconoscimenti in Russia e all’estero); Irina Borisova Vicepresidente del centro dei Festival Cinematografici e dei programmi internazionali a Mosca.

Intervista a Viviana del Bianco, direttrice del N.I.C.E. festival

 

 

Qui il servizio di Toscana Cine News, a cura di Elisabetta Vagaggini, con le interviste a Tat’jana Šhumova, Oleg Trofim, Aleksandra Streljanaja e Cristina Giachi

FacebookTwitterWhatsAppEmail