febbraio 2019
  • venerdì

    01/02/2019

  • sabato

    02/02/2019

  • domenica

    03/02/2019

  • lunedì

    04/02/2019

  • martedì

    05/02/2019

  • mercoledì

    06/02/2019

  • giovedì

    07/02/2019


15.00
PROGRAMMAZIONE

As time goes by – L’uomo che disegnava sogni

di Simone Aleandri, Italia, 2018, durata: 75 min.

C’è stato un tempo in cui il cinema iniziava fuori dalle sale, per strada. A ogni angolo delle città c’erano manifesti di film che coprivano le macerie della guerra appena finita. La gente li guardava, dal basso all’alto, davanti ai cinema sognando di entrare. Erano gli anni di Clark Gable, Rita Hayworth e Marilyn Monroe, di Atlanta che bruciava e di Ingrid Bergman che fuggiva su un aereo per destinazioni lontane. Erano gli anni di Silvano Campeggi, “Nano” per tutti, l’uomo che ha disegnato i sogni degli italiani, uno dei cartellonisti più importanti della Storia del Cinema. (Simone Aleandri. Doppioschermo)

Mercoledì 23 gennaio il biglietto del film dà accesso a una mostra in Saletta Mymovies con le opere dell’artista.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.


19.00
PROGRAMMAZIONE

La regina di Casetta

Francesco Fei, 2018, Italia, '79

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

La storia di Gregoria, l'unica ragazzina che vive in un paesino sperduto sull'appennino, con solo 10 abitanti. Il passaggio delle stagioni, in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagna le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Festival dei Popoli 2018: Concorso italiano – Premio Cinemaitaliano.Info – CG Entertainment


21.00
Programmazione

Libero

di Michel Toesca, 2018, Francia, durata: 100 min.

INGRESSO: 6€ int/ 5€ rid/ 4€ IOinCOMPAGNIA

Nella Val Roia, divisa tra la Francia e l’Italia, ogni giorno decine di migranti cercano di superare il confine in cerca di una vita migliore. Ma in questo limbo chiuso fra due Stati, le politiche sull’immigrazione rendono loro impossibile l’ingresso sul territorio francese.


15.00
Programmazione

Libero

di Michel Toesca, 2018, Francia, durata: 100 min.

INGRESSO: 6€ int/ 5€ rid/ 4€ IOinCOMPAGNIA

Nella Val Roia, divisa tra la Francia e l’Italia, ogni giorno decine di migranti cercano di superare il confine in cerca di una vita migliore. Ma in questo limbo chiuso fra due Stati, le politiche sull’immigrazione rendono loro impossibile l’ingresso sul territorio francese.


17.00
PROGRAMMAZIONE

As time goes by – L’uomo che disegnava sogni

di Simone Aleandri, Italia, 2018, durata: 75 min.

C’è stato un tempo in cui il cinema iniziava fuori dalle sale, per strada. A ogni angolo delle città c’erano manifesti di film che coprivano le macerie della guerra appena finita. La gente li guardava, dal basso all’alto, davanti ai cinema sognando di entrare. Erano gli anni di Clark Gable, Rita Hayworth e Marilyn Monroe, di Atlanta che bruciava e di Ingrid Bergman che fuggiva su un aereo per destinazioni lontane. Erano gli anni di Silvano Campeggi, “Nano” per tutti, l’uomo che ha disegnato i sogni degli italiani, uno dei cartellonisti più importanti della Storia del Cinema. (Simone Aleandri. Doppioschermo)

Mercoledì 23 gennaio il biglietto del film dà accesso a una mostra in Saletta Mymovies con le opere dell’artista.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.


21.00
PROGRAMMAZIONE

La regina di Casetta

Francesco Fei, 2018, Italia, '79

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

La storia di Gregoria, l'unica ragazzina che vive in un paesino sperduto sull'appennino, con solo 10 abitanti. Il passaggio delle stagioni, in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagna le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Festival dei Popoli 2018: Concorso italiano – Premio Cinemaitaliano.Info – CG Entertainment


15.00
Flashback - Scusate il ritardo

Ben is Back

di Peter Hedges, USA, 2018, durata: 103 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

La storia del giovane Ben che sta cercando di disintossicarsi. Il giorno di Natale decide di uscire dalla comunità per passare le feste in famiglia. La madre Holly (Julia Roberts) sorpresa lo accoglie a braccia aperte, ma capisce presto che qualcosa non va.


17.00
Flashback - Scusate il ritardo

Ben is Back

di Peter Hedges, USA, 2018, durata: 103 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

La storia del giovane Ben che sta cercando di disintossicarsi. Il giorno di Natale decide di uscire dalla comunità per passare le feste in famiglia. La madre Holly (Julia Roberts) sorpresa lo accoglie a braccia aperte, ma capisce presto che qualcosa non va.


19.00
Flashback - Scusate il ritardo

Ben is Back

di Peter Hedges, USA, 2018, durata: 103 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

La storia del giovane Ben che sta cercando di disintossicarsi. Il giorno di Natale decide di uscire dalla comunità per passare le feste in famiglia. La madre Holly (Julia Roberts) sorpresa lo accoglie a braccia aperte, ma capisce presto che qualcosa non va.


21.00
Flashback - Scusate il ritardo

Ben is Back

di Peter Hedges, USA, 2018, durata: 103 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

La storia del giovane Ben che sta cercando di disintossicarsi. Il giorno di Natale decide di uscire dalla comunità per passare le feste in famiglia. La madre Holly (Julia Roberts) sorpresa lo accoglie a braccia aperte, ma capisce presto che qualcosa non va.


15.00
PROGRAMMAZIONE

As time goes by – L’uomo che disegnava sogni

di Simone Aleandri, Italia, 2018, durata: 75 min.

C’è stato un tempo in cui il cinema iniziava fuori dalle sale, per strada. A ogni angolo delle città c’erano manifesti di film che coprivano le macerie della guerra appena finita. La gente li guardava, dal basso all’alto, davanti ai cinema sognando di entrare. Erano gli anni di Clark Gable, Rita Hayworth e Marilyn Monroe, di Atlanta che bruciava e di Ingrid Bergman che fuggiva su un aereo per destinazioni lontane. Erano gli anni di Silvano Campeggi, “Nano” per tutti, l’uomo che ha disegnato i sogni degli italiani, uno dei cartellonisti più importanti della Storia del Cinema. (Simone Aleandri. Doppioschermo)

Mercoledì 23 gennaio il biglietto del film dà accesso a una mostra in Saletta Mymovies con le opere dell’artista.


17.00
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.


19.00
Programmazione

Libero

di Michel Toesca, 2018, Francia, durata: 100 min.

INGRESSO: 6€ int/ 5€ rid/ 4€ IOinCOMPAGNIA

Nella Val Roia, divisa tra la Francia e l’Italia, ogni giorno decine di migranti cercano di superare il confine in cerca di una vita migliore. Ma in questo limbo chiuso fra due Stati, le politiche sull’immigrazione rendono loro impossibile l’ingresso sul territorio francese.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Dove bisogna stare

di Daniele Gaglianone, Stefano Collizzolli, 2018, Italia, durata: 100 min.

 

INGRESSO: 6€ int/ 5€ rid/ 4€ IOinCOMPAGNIA

Quattro donne italiane, di provenienze diverse, sono impegnate, a titolo volontario, nell'accoglienza dei migranti: Lorena, pensionata di Pordenone, aiuta come può dei pakistani nascosti in rifugi provvisori; Elena, in un paese vicino della Val di Susa, ospita in casa un ragazzo che ha attraversato a piedi nudi sotto la neve la frontiera; Jessica è tra i responsabili del centro sociale Rialzo di Cosenza; a Como Elena cerca ospitalità e fornisce informazioni pratiche agli immigrati.


16.00
PROGRAMMAZIONE

La regina di Casetta

Francesco Fei, 2018, Italia, '79

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

La storia di Gregoria, l'unica ragazzina che vive in un paesino sperduto sull'appennino, con solo 10 abitanti. Il passaggio delle stagioni, in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagna le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Festival dei Popoli 2018: Concorso italiano – Premio Cinemaitaliano.Info – CG Entertainment


21.00
Concerto pianoforte + coro

Firenze International Arts Expo 2019

Centro studi musica & arte

Programma completo del concerto su http://www.musicarte.it


16.00
Animotion Film Festival 2019

Il giro del mondo in 69 minuti

Corti in 2D, 3D e Stop Motion, durata: 69 min.

Una rassegna di cortometraggi opera delle Scuole di Animazione di Europa, Asia, America e Oceania. Tra questi “Weekends” e “Lost & Found” che sono nella lista dei candidati al premio Oscar nella categoria “Best Animated Short Film”.


18.00
Animotion Film Festival 2019

Mirai

di Mamoru Hosoda, Giappone, 2018, durata: 98 min.

Il protagonista del lungometraggio è Kun, un bambino convinto che la sorellina Mirai gli abbia rubato l’amore dei genitori. I due fratelli vivranno fantastiche avventure surreali.


21.30
Animotion Film Festival 2019

Best of Animotion

Corti in 2D, 3D e Stop Motion

Il meglio dei film iscritti al festival nella sezione competitiva suddivisi nelle categorie, 2D-3D e Stop Motion. La serata sarà presentata da Gaia Nanni.


10.30
DOMENICHE IN COMPAGNIA

La piccola bottega degli orrori

di Roger Corman, 1960, USA, durata: 70 min.

INGRESSO: 3€ unico

Un film del 1960, divenuto un vero e proprio cult, e l’incontro con un esperto del comportamento delle piante per scoprire che le piante non solo sono intelligenti ma sono persino capaci di manipolare esseri cosiddetti “superiori”, come gli animali e noi stessi, per i loro fini.

Proiezione + incontro con Stefano Mancuso (Dipartimento di Scienze Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente, Università di Firenze).


15.00
PROGRAMMAZIONE

La regina di Casetta

Francesco Fei, 2018, Italia, '79

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

La storia di Gregoria, l'unica ragazzina che vive in un paesino sperduto sull'appennino, con solo 10 abitanti. Il passaggio delle stagioni, in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagna le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Festival dei Popoli 2018: Concorso italiano – Premio Cinemaitaliano.Info – CG Entertainment


17.00
Evento speciale - Alla presenza di regista e cast

Il sole si riprese il giorno

di Alessandro Fiero. Italia, 2018, 17 min.

Campagna toscana, Agosto del 1944: il pianto di una neonata risuona nell’aria, attorno ad una tipica casa colonica toscana. È nata Marianna. Si festeggia!
La grande famiglia composta da donne, bambini e anziani fa festa alla nuova arrivata.
Ma l’atmosfera cambia d’improvviso: un’unità di soldati tedeschi in ritirata irrompe nella cascina. Non ci sarà scampo per nessuno… o quasi.
La bellezza della vita, l’innocenza , la malvagità dell’uomo, il silenzio eterno della morte, la vita che rinasce.


19.00
PROGRAMMAZIONE

As time goes by – L’uomo che disegnava sogni

di Simone Aleandri, Italia, 2018, durata: 75 min.

C’è stato un tempo in cui il cinema iniziava fuori dalle sale, per strada. A ogni angolo delle città c’erano manifesti di film che coprivano le macerie della guerra appena finita. La gente li guardava, dal basso all’alto, davanti ai cinema sognando di entrare. Erano gli anni di Clark Gable, Rita Hayworth e Marilyn Monroe, di Atlanta che bruciava e di Ingrid Bergman che fuggiva su un aereo per destinazioni lontane. Erano gli anni di Silvano Campeggi, “Nano” per tutti, l’uomo che ha disegnato i sogni degli italiani, uno dei cartellonisti più importanti della Storia del Cinema. (Simone Aleandri. Doppioschermo)

Mercoledì 23 gennaio il biglietto del film dà accesso a una mostra in Saletta Mymovies con le opere dell’artista.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.