Il regista Edoardo Zucchetti presenta il suo “Patti in Florence”

La prima mondiale del documentario Patti in Florence del regista fiorentino Edoardo Zucchetti, film di apertura del Festival dei Popoliè un racconto sul rapporto speciale tra Patti Smith e la città di Firenze, nato in occasione del leggendario concerto del 10 settembre 1979 allo Stadio Artemio Franchi davanti a 60.000 spettatori. Le rare immagini d’archivio si intervallano con le sequenze che il regista ha girato con la rocker in città, tra performance e improvvisazioni nelle strade, musei, teatri e piazze per un film che diventa una lettera d’amore della musicista nei confronti del capoluogo toscano.

Il film è in programma domenica 15 Novembre su Più Compagnia

Intervista al regista:

FacebookTwitterWhatsAppEmail