marzo 2018
  • giovedì

    01/03/2018

  • venerdì

    02/03/2018

  • sabato

    03/03/2018

  • domenica

    04/03/2018

  • lunedì

    05/03/2018

  • martedì

    06/03/2018

  • mercoledì

    07/03/2018


15.00
PROGRAMMAZIONE

David Hockney dalla Royal Academy of Arts

di Phil Grabsky, Gran Bretagna, 2017, 85 min.

Il docufilm che racconta le due grandi mostre dedicate all’artista negli ultimi cinque anni dalla Royal Academy of Arts di Londra. Opere famosissime come “A Bigger Splash” e “A Closer Grand Canyon” insieme alla natura dello Yorkshire e a meravigliose figure intere tipicamente british, vengono illustrate dall’arzillo novantenne e dai suoi principali curatori.


versione italiana
INGRESSO: intero €8


17.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 6€/ ridotto €5
v.o. inglese sot ita.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


21.00
PROGRAMMAZIONE

Last men in Aleppo

di Feras Fayyad, Steen Johannessen, 2017, Danimarca, durata: 90 min

"Si può ancora credere nella forza dell'umanità, pur vivendo in mezzo a una guerra folle". Un documentario dalla grande umanità che ci porta ad Aleppo in Siria al fianco dei “White Helmets”, il corpo di volontari in prima linea fin dall’inizio di questa guerra massacrante.


INGRESSO: intero 6€/ ridotto €5


15.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


17.00
PROGRAMMAZIONE

David Hockney dalla Royal Academy of Arts

di Phil Grabsky, Gran Bretagna, 2017, 85 min.

Il docufilm che racconta le due grandi mostre dedicate all’artista negli ultimi cinque anni dalla Royal Academy of Arts di Londra. Opere famosissime come “A Bigger Splash” e “A Closer Grand Canyon” insieme alla natura dello Yorkshire e a meravigliose figure intere tipicamente british, vengono illustrate dall’arzillo novantenne e dai suoi principali curatori.


versione italiana
INGRESSO: intero €8


19.00
PROGRAMMAZIONE

Last men in Aleppo

di Feras Fayyad, Steen Johannessen, 2017, Danimarca, durata: 90 min

"Si può ancora credere nella forza dell'umanità, pur vivendo in mezzo a una guerra folle". Un documentario dalla grande umanità che ci porta ad Aleppo in Siria al fianco dei “White Helmets”, il corpo di volontari in prima linea fin dall’inizio di questa guerra massacrante.


INGRESSO: intero 6€/ ridotto €5


21.00
N.I.C.E. FESTIVAL PRESENTA

THE DUEL OF WINE

di Nicolás Carreras, Italia/Argentina, 2015,  95 '

Alla presenza dei protagonisti Gianluca Bisol, Lino Pujia, Charlie Arturaola.
Una divertente commedia con protagonista la passione per il vino. Il celebre Sommelier Charlie Arturaola ha perduto il senso dell’olfatto, strumento principe del suo mestiere e si ritrova d’improvviso sul lastrico e senza alcuna credibilità nel settore eno-gastronomico. Escogita così uno stratagemma per poter partecipare al famoso contest internazionale “The duel of wine”.
Film eccentrico e irriducibile dentro a un genere, The duel of Wine mette in scena il mondo magico del vino e ciò che ruota attorno ad esso.

____

DALLE 19.30
APERICENA e DEGUSTAZIONE VINI
Special guest: il sommelier/ attore Charlie Arturaola e l’attore/ produttore Lino Pujia


15.00
PROGRAMMAZIONE

David Hockney dalla Royal Academy of Arts

di Phil Grabsky, Gran Bretagna, 2017, 85 min.

Il docufilm che racconta le due grandi mostre dedicate all’artista negli ultimi cinque anni dalla Royal Academy of Arts di Londra. Opere famosissime come “A Bigger Splash” e “A Closer Grand Canyon” insieme alla natura dello Yorkshire e a meravigliose figure intere tipicamente british, vengono illustrate dall’arzillo novantenne e dai suoi principali curatori.


versione italiana
INGRESSO: intero €8


17.00
Lanterne magiche presenta

Hotel Pianosa

di Lorenzo Scurati, testi di Guido Silei e Valerio Trapasso, Italia 2015, 82’

Un viaggio nella ex-colonia penale che oggi vive, grazie al lavoro di detenuti in regime di semilibertà, una nuova dimensione turistica. Il film esplora la doppia anima dell’isola di Pianosa, che fin dall’ 800 ha ospitato un carcere e che oggi è diventata una meta per turisti italiani e stranieri, la cui accoglienza è affidata a un gruppo di detenuti, in regime di semilibertà, provenienti dalla Casa di Reclusione di Porto Azzurro all’Isola d’Elba. Il film è anche la storia dei 27 detenuti che hanno ottenuto di poter lavorare sull’isola, e dei loro racconti, densi di sentimenti di riscatto e speranza.

Prima della proiezione saluto del Provveditore Antonio Fullone del PRAP della Toscana.
Presentano il film gli autori e l’Ispettore Massimo Morlacchi.


20.15
European Philippine International Film Festival 2018

Journeyman finds home – The Simone Rota Story

di Albert Almendralejo and Maricel Cariaga, 67 min.

Un giocatore italiano di 33 anni torna nel suo paese di nascita, le Filippine, alla ricerca della madre biologica con l'aiuto dei media e dello sport che ama.


21.30
European Philippine International Film Festival 2018

Dalisay

di Maurizio Baldini, 90 min.

Dalisay è una ragazza che vivo in un piccolo villaggio della provincia filippina. Ha perso entrambi i genitori durante un'inondazione  e abita con la sorella maggiore che mantiene entrambe modestamente, lavorando come cameriera in una trattoria. Ogni giorno Daly passa davanti al Sari Sari di Nida, una donna considerata da tutti strana,  solitaria, mai stata sposata. Tra loro nascerà prima un'amicizia e poi un'intensa storia d'amore.


15.00
PROGRAMMAZIONE

Last men in Aleppo

di Feras Fayyad, Steen Johannessen, 2017, Danimarca, durata: 90 min

"Si può ancora credere nella forza dell'umanità, pur vivendo in mezzo a una guerra folle". Un documentario dalla grande umanità che ci porta ad Aleppo in Siria al fianco dei “White Helmets”, il corpo di volontari in prima linea fin dall’inizio di questa guerra massacrante.


INGRESSO: intero 6€/ ridotto €5


17.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 6€/ ridotto €5
v.o. inglese sot ita.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


21.00
PROGRAMMAZIONE

Last men in Aleppo

di Feras Fayyad, Steen Johannessen, 2017, Danimarca, durata: 90 min

"Si può ancora credere nella forza dell'umanità, pur vivendo in mezzo a una guerra folle". Un documentario dalla grande umanità che ci porta ad Aleppo in Siria al fianco dei “White Helmets”, il corpo di volontari in prima linea fin dall’inizio di questa guerra massacrante.


INGRESSO: intero 6€/ ridotto €5


15.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita


17.00
PROGRAMMAZIONE

Last men in Aleppo

di Feras Fayyad, Steen Johannessen, 2017, Danimarca, durata: 90 min

"Si può ancora credere nella forza dell'umanità, pur vivendo in mezzo a una guerra folle". Un documentario dalla grande umanità che ci porta ad Aleppo in Siria al fianco dei “White Helmets”, il corpo di volontari in prima linea fin dall’inizio di questa guerra massacrante.


INGRESSO: intero 6€/ ridotto €5


19.00
EVENTO SPECIALE

Il club dei 27

di Mateo Zoni, Italia, 2017, 63 min.

Non si tratta delle rockstar decedute prematuramente bensì di persone che si chiamano come le opere di Giuseppe Verdi: Piacere, Traviata, Rigoletto etc. Giacomo Anelli ha solo 12 anni ma è già un grande appassionato di musica e, nonostante la tenera età, è determinato a entrare nel Club dei 27.

This is not about the rock stars who died prematurely but people who called themselves like the works of Giuseppe Verdi: Piacere, Traviata, Rigoletto etc. Giacomo Anelli is only 12 years old but he is already a great lover of music and, despite his tender age, is determined to enter the Club dei 27.

Proiezione alla presenza del regista / The director will be present


o.v. in italian with english subtitles
INGRESSO: intero€6 / ridotto €5


21.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 6€/ ridotto €5
v.o. inglese sot ita.


15.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 6€/ ridotto €5
v.o. inglese sot ita.


17.00
C'era una volta

Cenerentola

di Wilfred Jackson, Hamilton Luske, Clyde Geronimi, USA 1950, 75 min.

Cenerentola è un personaggio che maschera meravigliosamente la sua età. Il riferimento non è semplicemente a questo lungometraggio del 1950 firmato Walt Disney, ma ad una tradizione antichissima che affonda le sue origini nella fiaba cinese di Ye Xian e nel mito dell’etera Rodopi.


INGRESSO: 5€ intero/ 4€ ridotto*

* con biglietto della mostra di Villa Bardini, con scontrino di un acquisto effettuato da Dreoni Giocattoli nella settimana dello spettacolo, oppure con la tessera IOinCOMPAGNIA


19.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 6€/ ridotto €5
v.o. inglese sot ita.


21.00
EVENTO PRIVATO

Sala riservata


10.30
DOMENICHE IN COMPAGNIA

“Cervello. Manuale dell’utente”. Guida semplificata alla macchina più complessa del mondo

Incontro con Marco Magrini, autore del libro

Marco Magrini ha scritto un libro su come funziona il cervello umano partendo dall’ idea che per quanto il cervello non sia esattamente una macchina, ogni suo utente dovrebbe conoscere meglio i componenti, i meccanismi e gli ingranaggi biologici che lo fanno funzionare. Ricco di aneddoti e scritto con un linguaggio informale e ironico, il libro è però rigorosamente scientifico e riporta i progressi compiuti dalle neuroscienze nello studio della macchina cerebrale. La postfazione è del fisico di fama internazionale, Tommaso Poggio.

a seguire proiezione del film Inside out


15.00
PROGRAMMAZIONE

Last men in Aleppo

di Feras Fayyad, Steen Johannessen, 2017, Danimarca, durata: 90 min

"Si può ancora credere nella forza dell'umanità, pur vivendo in mezzo a una guerra folle". Un documentario dalla grande umanità che ci porta ad Aleppo in Siria al fianco dei “White Helmets”, il corpo di volontari in prima linea fin dall’inizio di questa guerra massacrante.


INGRESSO: intero 6€/ ridotto €5


17.00
PROGRAMMAZIONE

Last men in Aleppo

di Feras Fayyad, Steen Johannessen, 2017, Danimarca, durata: 90 min

"Si può ancora credere nella forza dell'umanità, pur vivendo in mezzo a una guerra folle". Un documentario dalla grande umanità che ci porta ad Aleppo in Siria al fianco dei “White Helmets”, il corpo di volontari in prima linea fin dall’inizio di questa guerra massacrante.


INGRESSO: intero 6€/ ridotto €5


19.00
PROGRAMMAZIONE

My Generation

di David Batty, 2017, Gran Bretagna, 85 Min.

Basato su racconti personali e su splendide riprese d'archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità. Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.
Distribuito da I WONDER Pictures.


INGRESSO: Intero 6€/ ridotto €5
v.o. inglese sot ita.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Reset – Storia di una creazione

di Thierry Demaizière, Alban Teurlay, 2015, Francia, 110 min

Solo 33 minuti per dimostrare, convincere ed imporsi. Questa è la durata di “Clear, Loud, Bright, Forward”, primo balletto creato per la stagione dell’Opéra National de Paris da Benjamin Millepied in qualità di direttore. Grazie all’esperienza acquisita in America, alla sua giovane età, alla sua reputazione e alla sua capacità di comunicazione, Benjamin Millepied sta scuotendo le fondamenta di questa prestigiosa istituzione.

Distribuito da I Wonder Pictures


INGRESSO: 8€ intero/ 6€ ridotto
v.o. inglese sot.ita