Gennaio 2023
  • domenica

    01/01/2023

  • lunedì

    02/01/2023

  • martedì

    03/01/2023

  • mercoledì

    04/01/2023

  • giovedì

    05/01/2023

  • venerdì

    06/01/2023

  • sabato

    07/01/2023


15:00
PROGRAMMAZIONE

Forever Young – Les Amandiers

di Valeria Bruni Tedeschi, 2022, Francia, Italia, 126' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Diretto da Valeria Bruni Tedeschi, è ambientato verso la fine degli anni ’80 e racconta la storia di tre ragazzi ventenni: Stella, Etienne e Adèle. Dopo aver sostenuto e superato l’esame per essere ammessi alla rinomata scuola di recitazione, fondata da Patrice Chéreau (Louis Garrel) e Pierre Romans (Micha Lescot) al Théâtre des Amandiers di Nantere, i tre giovani si sentono finalmente liberi di poter vivere pienamente la loro giovinezza. Immersi in quel vortice che è la vita a 20 anni, Stella, Etienne e Adèle si ritrovano ad affrontare passioni, amori, grandi cambiamenti, ma dovranno fare i conti anche con la loro prima tragedia.


17:30
DISNEY CLASSIC STORIES

Pinocchio

di AA.VV., USA, 1940, 88'

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto / 6€ film + merenda
1 accompagnatore entra gratis!

Con il Grillo Parlante al fianco, il burattino Pinocchio intraprende un’avventura che mette alla prova coraggio, lealtà ed onestà finché non esaudirà il suo desiderio: diventare un bambino vero. Il film ha vinto 2 Premi Oscar ed è il secondo classico Disney per ordine di uscita.


19:00
PROGRAMMAZIONE

Monica

di Andrea Pallaoro, 2022, Italia, 110' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Monica, film in lingua inglese del regista italiano Andrea Pallaoro, presentato in anteprima mondiale e in concorso a Venezia 79, è in programma a La Compagnia dal 2 gennaio. Monica racconta la storia di una donna che dopo vent’anni torna nella sua casa natale, in Midwest, per badare e accudire la madre gravemente malata. Il film delinea un ritratto intimo di Monica (Trace Lysette), questo il nome della donna, tramite alcuni temi importanti della sua vita, come l’abbandono di una famiglia divisa, l’invecchiamento e soprattutto il perdono. Un’esistenza, la sua, fatta più di dolore che di gioie, di tanti momenti in cui ha avuto paura e di tanti altri in cui si è dovuta far coraggio da sola. Il ritratto intimo di una donna che esplora i temi universali dell’abbandono e dell’accettazione, del riscatto e del perdono.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Marina Abramović & Ulay. No Predicted End

di Kasper Bech Dyg, Danimarca, 2022, 95' - vo.sot.ita.

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema
VENERDì 13 GENNAIO, ORE 19.00 ingresso gratuito under 30

Nel 1988, gli artisti Marina Abramović e Ulay hanno preso strade diverse dopo aver vissuto e lavorato molti anni insieme e aver portato a termine l’ultima epica collaborazione: percorrere la Grande Muraglia cinese partendo da estremità opposte per incontrarsi finalmente al centro. Dopo oltre 30 anni hanno accettato di riunirsi per la prima volta davanti alla telecamera per una conversazione onesta e senza filtri.

 


10:30
DISNEY CLASSIC STORIES

Winnie the Pooh

dI Stephen Anderson e Don Hall, usa 2011, 63' - v.o. ing.

Tickets: 5€ regular, 4€ reduced, 6€ screening + snack | Free access for one accompanying adult 

During an ordinary day in Hundred Acre Wood, Winnie the Pooh sets out to find some honey. Misinterpreting a note from Christopher Robin, Owl convinces Tigger, Rabbit, Piglet, Pooh, Kanga, Roo, and Eeyore that their young friend has been captured by a creature, and they set out to save him.


16:00
PROGRAMMAZIONE

Bones and All

di Luca Guadagnino, 2022, Italia, 130' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Il film che è valso a Luca Guadagnino il “Leone d’argento alla regia” alla 79ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica, è in programma a La Compagnia in lingua originale dall’1 gennaio.

Taylor Russell e Timothée Chalamet sono i protagonisti del dramma horror diretto da Luca Guadagnino e vincitore del Leone d’argento alla regia a Venezia29. Il primo film che Guadagnino gira in America è un teen drama d’autore, tratto dall’omonimo libro di Camille DeAngelis.


18:30
PROGRAMMAZIONE

Forever Young – Les Amandiers

di Valeria Bruni Tedeschi, 2022, Francia, Italia, 126' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Diretto da Valeria Bruni Tedeschi, è ambientato verso la fine degli anni ’80 e racconta la storia di tre ragazzi ventenni: Stella, Etienne e Adèle. Dopo aver sostenuto e superato l’esame per essere ammessi alla rinomata scuola di recitazione, fondata da Patrice Chéreau (Louis Garrel) e Pierre Romans (Micha Lescot) al Théâtre des Amandiers di Nantere, i tre giovani si sentono finalmente liberi di poter vivere pienamente la loro giovinezza. Immersi in quel vortice che è la vita a 20 anni, Stella, Etienne e Adèle si ritrovano ad affrontare passioni, amori, grandi cambiamenti, ma dovranno fare i conti anche con la loro prima tragedia.


21:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

L’uomo che uccise Liberty Valance

di J. Ford, USA, 1962, 123’ - sott. ita

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto

Il vecchio senatore Ransom Stoddard e sua moglie Hallie tornano in una piccola città di frontiera per il funerale di un amico. È la stessa città dove molti anni prima Stoddard era arrivato come giovane avvocato e, derubato di tutto dal fuorilegge Liberty Valance, era finito a fare il lavapiatti in un saloon. A poco a poco, Stoddard rivela la storia dell’uomo che uccise Liberty Valance. Per la prima volta in anni, Ford girò un western interamente in studio e in bianco e nero: la scelta più giusta, forse l’unica possibile, di raccontare un mondo, il vecchio West, ormai estinto.


15:00
PROGRAMMAZIONE

Marina Abramović & Ulay. No Predicted End

di Kasper Bech Dyg, Danimarca, 2022, 95' - vo.sot.ita.

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema
VENERDì 13 GENNAIO, ORE 19.00 ingresso gratuito under 30

Nel 1988, gli artisti Marina Abramović e Ulay hanno preso strade diverse dopo aver vissuto e lavorato molti anni insieme e aver portato a termine l’ultima epica collaborazione: percorrere la Grande Muraglia cinese partendo da estremità opposte per incontrarsi finalmente al centro. Dopo oltre 30 anni hanno accettato di riunirsi per la prima volta davanti alla telecamera per una conversazione onesta e senza filtri.

 


17:00
DISNEY CLASSIC STORIES

Il libro della giungla

di Wolfgang Reitherman, USA, 1967, 78'

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto / 6€ film + merenda
1 accompagnatore entra gratis!

La pantera Baghera scopre un bambino abbandonato, Mowgli, nella giungla e decide di affidarlo a una famiglia di lupi che lo alleva come un cucciolo. Quando ha 10 anni, il ragazzino deve decidere se lasciare tutto per raggiungere il mondo degli umani.


18:45
PROGRAMMAZIONE

Bones and All

di Luca Guadagnino, 2022, Italia, 130' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Il film che è valso a Luca Guadagnino il “Leone d’argento alla regia” alla 79ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica, è in programma a La Compagnia in lingua originale dall’1 gennaio.

Taylor Russell e Timothée Chalamet sono i protagonisti del dramma horror diretto da Luca Guadagnino e vincitore del Leone d’argento alla regia a Venezia29. Il primo film che Guadagnino gira in America è un teen drama d’autore, tratto dall’omonimo libro di Camille DeAngelis.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Forever Young – Les Amandiers

di Valeria Bruni Tedeschi, 2022, Francia, Italia, 126' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Diretto da Valeria Bruni Tedeschi, è ambientato verso la fine degli anni ’80 e racconta la storia di tre ragazzi ventenni: Stella, Etienne e Adèle. Dopo aver sostenuto e superato l’esame per essere ammessi alla rinomata scuola di recitazione, fondata da Patrice Chéreau (Louis Garrel) e Pierre Romans (Micha Lescot) al Théâtre des Amandiers di Nantere, i tre giovani si sentono finalmente liberi di poter vivere pienamente la loro giovinezza. Immersi in quel vortice che è la vita a 20 anni, Stella, Etienne e Adèle si ritrovano ad affrontare passioni, amori, grandi cambiamenti, ma dovranno fare i conti anche con la loro prima tragedia.


16:30
PROGRAMMAZIONE

Forever Young – Les Amandiers

di Valeria Bruni Tedeschi, 2022, Francia, Italia, 126' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Diretto da Valeria Bruni Tedeschi, è ambientato verso la fine degli anni ’80 e racconta la storia di tre ragazzi ventenni: Stella, Etienne e Adèle. Dopo aver sostenuto e superato l’esame per essere ammessi alla rinomata scuola di recitazione, fondata da Patrice Chéreau (Louis Garrel) e Pierre Romans (Micha Lescot) al Théâtre des Amandiers di Nantere, i tre giovani si sentono finalmente liberi di poter vivere pienamente la loro giovinezza. Immersi in quel vortice che è la vita a 20 anni, Stella, Etienne e Adèle si ritrovano ad affrontare passioni, amori, grandi cambiamenti, ma dovranno fare i conti anche con la loro prima tragedia.


19:00
PROGRAMMAZIONE

Marina Abramović & Ulay. No Predicted End

di Kasper Bech Dyg, Danimarca, 2022, 95' - vo.sot.ita.

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema
VENERDì 13 GENNAIO, ORE 19.00 ingresso gratuito under 30

Nel 1988, gli artisti Marina Abramović e Ulay hanno preso strade diverse dopo aver vissuto e lavorato molti anni insieme e aver portato a termine l’ultima epica collaborazione: percorrere la Grande Muraglia cinese partendo da estremità opposte per incontrarsi finalmente al centro. Dopo oltre 30 anni hanno accettato di riunirsi per la prima volta davanti alla telecamera per una conversazione onesta e senza filtri.

 


21:00
PROGRAMMAZIONE

Bones and All

di Luca Guadagnino, 2022, Italia, 130' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Il film che è valso a Luca Guadagnino il “Leone d’argento alla regia” alla 79ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica, è in programma a La Compagnia in lingua originale dall’1 gennaio.

Taylor Russell e Timothée Chalamet sono i protagonisti del dramma horror diretto da Luca Guadagnino e vincitore del Leone d’argento alla regia a Venezia29. Il primo film che Guadagnino gira in America è un teen drama d’autore, tratto dall’omonimo libro di Camille DeAngelis.


15:30
PROGRAMMAZIONE

Monica

di Andrea Pallaoro, 2022, Italia, 110' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Monica, film in lingua inglese del regista italiano Andrea Pallaoro, presentato in anteprima mondiale e in concorso a Venezia 79, è in programma a La Compagnia dal 2 gennaio. Monica racconta la storia di una donna che dopo vent’anni torna nella sua casa natale, in Midwest, per badare e accudire la madre gravemente malata. Il film delinea un ritratto intimo di Monica (Trace Lysette), questo il nome della donna, tramite alcuni temi importanti della sua vita, come l’abbandono di una famiglia divisa, l’invecchiamento e soprattutto il perdono. Un’esistenza, la sua, fatta più di dolore che di gioie, di tanti momenti in cui ha avuto paura e di tanti altri in cui si è dovuta far coraggio da sola. Il ritratto intimo di una donna che esplora i temi universali dell’abbandono e dell’accettazione, del riscatto e del perdono.


17:30
DISNEY CLASSIC STORIES

La spada nella roccia

di Wolfgang Reitherman, USA, 1963, 79'

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto / 6€ film + merenda
1 accompagnatore entra gratis!

Una spada conficcata nella roccia porta una scritta sotto l’elsa, nella quale si dice che l’uomo che riuscirà ad estrarre la spada sarà il re di tutta l’Inghilterra. Ma invece che un uomo, il predestinato potrebbe essere un ragazzino.


19:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

La grande illusione

di J. Renoir, Francia, 1937, 117’ - v.o. sott. ita

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto

Il film che diede fama e successo internazionale a Renoir e che venne bandito in Germania e in Italia. Ambientato in una fortezza tedesca durante la prima guerra mondiale, è la storia di tre prigionieri francesi, un meccanico, un ufficiale in carriera e un banchiere ebreo. I tre si stringono in un’amicizia che va oltre le classi sociali e condividono un senso di fratellanza con gli altri prigionieri. Ma il rapporto più strabiliante è quello dell’ufficiale con un comandante tedesco: i due hanno in comune non solo delle ascendenze aristocratiche ma un sistema di valori di un’Europa che ormai non esiste più.


21:00
IL CINEMA DI STEVE MCQUEEN

Shame

di Steve McQueen, Regno Unito, 2011, 101' - vo.sot.ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Brandon (Michael Fassbender) è un giovane uomo d’affari di New York che vive una vita di totale asservimento a droghe e soprattutto al sesso. La profonda sofferenza per la sua condizione di dipendenza gli impedisce di condurre una relazione sentimentale sana e lo imprigiona in una spirale di varie altre dipendenze.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Marina Abramović & Ulay. No Predicted End

di Kasper Bech Dyg, Danimarca, 2022, 95' - vo.sot.ita.

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema
VENERDì 13 GENNAIO, ORE 19.00 ingresso gratuito under 30

Nel 1988, gli artisti Marina Abramović e Ulay hanno preso strade diverse dopo aver vissuto e lavorato molti anni insieme e aver portato a termine l’ultima epica collaborazione: percorrere la Grande Muraglia cinese partendo da estremità opposte per incontrarsi finalmente al centro. Dopo oltre 30 anni hanno accettato di riunirsi per la prima volta davanti alla telecamera per una conversazione onesta e senza filtri.

 


15:00
PROGRAMMAZIONE

Bones and All

di Luca Guadagnino, 2022, Italia, 130' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Il film che è valso a Luca Guadagnino il “Leone d’argento alla regia” alla 79ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica, è in programma a La Compagnia in lingua originale dall’1 gennaio.

Taylor Russell e Timothée Chalamet sono i protagonisti del dramma horror diretto da Luca Guadagnino e vincitore del Leone d’argento alla regia a Venezia29. Il primo film che Guadagnino gira in America è un teen drama d’autore, tratto dall’omonimo libro di Camille DeAngelis.


17:30
DISNEY CLASSIC STORIES

Robin Hood

di Wolfgang Reitherman, USA, 1973, 83'

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto / 6€ film + merenda
1 accompagnatore entra gratis!

Robin Hood, una volpe furba e simpatica, e la sua scalmanata banda di amici difendono i poveri e gli oppressi dal pessimo governo del tiranno Principe Giovanni e del suo viscido consigliere Bis.


19:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Sentieri selvaggi

di J. Ford, USA, 1956, 119’ - v.o. sott. ita

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto

Un veterano della guerra civile inizia un viaggio che durerà anni per ritrovare la figlia di suo fratello, unica superstite di un massacro perpetrato dai Comanches. La ragazza vive da indiana in una riserva. Nessun teorico può spiegare la posizione di Ford rispetto agli indiani meglio dello stesso regista: «Gli indiani sono un popolo molto nobile, anche quando stavano per essere sconfitti. Naturalmente questa idea non è molto popolare negli Stati Uniti: al pubblico piace vedere che vengano uccisi. La gente non li considera esseri umani, in possesso di una grande cultura».


21:00
PROGRAMMAZIONE

EO

di Jerzy Skolimowski, 2022, Polonia, Italia, 86' - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

EO è la storia di un asino che liberato da un circo polacco inizia un viaggio attraverso l’Europa fino a giungere in Italia, incontrando e conoscendo le gioie e i dolori dell’umanità più varia. Una versione poetica, tenera, dolceamara e profondamente umanista di un “road movie”, un ritratto delle relazioni sociali e dei cambiamenti culturali in atto nel mondo moderno, che ci aiuta a estendere i confini della nostra empatia. Il regista Jerzy Skolimowski ci porta dentro la testa dell’asino, animale intelligente, caparbio e sensibile, costretto allo spettacolo dell’umana insensatezza, e ne visualizza i pensieri, gli amori, i ricordi, i desideri.